Discarica Puro Vecchio
Discarica Puro Vecchio
Ambiente

Discarica, iniziati i lavori per la messa in sicurezza del terzo lotto

L'assessore Merra fa il punto della situazione

Al netto della discussione avvenuta ieri in consiglio comunale vorrei puntualizzare diversi aspetti.

Attività che riguardano la discarica:

1) Messa in sicurezza di emergenza del III lotto della discarica Comunale per r.s.u. in contrada Puro Vecchio (interamente finanziato dalla Regione Puglia); l'intervento ha ad oggetto la copertura provvisoria di tutto il III lotto ed è stato finanziato con oltre 6 milioni di euro dalla Regione; nei giorni scorsi la società assegnataria della esecuzione dei lavori ha installato il cantiere per l'inizio degli stessi;

2) Intervento di ripristino della impermeabilizzazione della parete del III lotto della discarica Comunale per r.s.u. in corrispondenza dell'ex pozzo P6V, ove si pensa ci sia la rottura che ha causato l'inquinamento della falda acquifera: il Comune ha commissionato il progetto esecutivo per la riparazione ed ha chiesto alla Regione la possibilità di utilizzare le risorse del quadro economico (ribasso di gara ed economie di gara) dell'intervento di cui al punto 1; serve circa un milione di euro;

3) Chiusura procedimento di caratterizzazione della discarica comunale per r.s.u.; avverrà dopo la riparazione della lacerazione della impermeabilizzazione;

4) Copertura definitiva dei tre lotti della discarica: la Regione ha già finanziato per circa 7 milioni di euro la copertura definitiva dei due lotti della discarica; il Comune ha commissionato il progetto definitivo;

5) Impiantistica nel sito di discarica con realizzazione impianto di trattamento del percolato e "stazione trasferenza" dei rifiuti (cofinanziamento AMIU);

6) Manutenzione straordinaria Isola ecologica Comunale: il Comune ha partecipato ad un finanziamento di 300 mila euro ed è in attesa di ricevere dalla Regione la risposta sull'ammissione o meno.

Assessore all'ambiente, Raffaella Merra

  • Raffaella Merra
Altri contenuti a tema
Verde pubblico, beneficiari del Red a lavoro per migliorarne il decoro Verde pubblico, beneficiari del Red a lavoro per migliorarne il decoro Interventi in villa comunale, villa Telesio e villa Bini
1 Legge sulle attività estrattive, l'assessore Merra illustra il provvedimento approvato in Consiglio comunale Legge sulle attività estrattive, l'assessore Merra illustra il provvedimento approvato in Consiglio comunale Finalmente "regole certe, moderne e chiare agli operatori del settore"
6 Ancora atti vandalici in città: distrutte due fioriere in via Zanardelli Ancora atti vandalici in città: distrutte due fioriere in via Zanardelli L'assessore Merra assicura: «Presto saranno sostituite»
1 Conferimenti illeciti dei rifiuti, Merra: «Più del 50% hanno per protagonisti cittadini delle città limitrofe» Conferimenti illeciti dei rifiuti, Merra: «Più del 50% hanno per protagonisti cittadini delle città limitrofe» L’intervento della consigliera a difesa dell’attività di controllo svolta dalla municipalizzata tranese
4 Tremila euro per curare un gatto moribondo, la consigliera Merra risponde alle critiche Tremila euro per curare un gatto moribondo, la consigliera Merra risponde alle critiche «Che avrebbe dovuto fare il Comune? Rifiutarsi di salvarlo e farlo morire in barba alle leggi regionali»
2 Impianto di biometano a Trani, Merra: «Scarsissima conoscenza di Laurora sulla vicenda» Impianto di biometano a Trani, Merra: «Scarsissima conoscenza di Laurora sulla vicenda» «Dovrebbe avere l'umiltà di studiare prima di parlare»
Caso Merra, la consigliera indipendente prende le distanze da "Trani governa" Caso Merra, la consigliera indipendente prende le distanze da "Trani governa" «Coalizione distante anni luce dal mio modo d'intendere la politica»
La Merra promuove Gargiuolo e boccia Laurora: «Se è lui il candidato sindaco io non ci sono» La Merra promuove Gargiuolo e boccia Laurora: «Se è lui il candidato sindaco io non ci sono» Prima aderisce al movimento, poche ore più tardi ci ripensa
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.