Dopo di Noi
Dopo di Noi
Enti locali

Dopo di noi, si avvia a conclusione il tavolo di co-programmazione promosso dal Comune di Trani

Venerdì 7 ottobre incontro a consuntivo con le linee guida emerse

Venerdì 7 nella sala Tamborrino del Comune l'ultima riunione alla presenza dei vertici del Comune e della Asl Bat, enti e associazioni e l'annuncio dell'immobile destinato ad ospitare il co-housing

Venerdì 7 ottobre, alle ore 16, nella sala Tamborrino del Comune di Trani, si terrà l'incontro conclusivo che darà le linee guida necessarie a creare le prime basi per la creazione del primo co-housing nella città di Trani. In questi mesi l'amministrazione comunale, la Asl Bat e gli enti e le associazioni coinvolti hanno lavorato per intercettare i bisogni del territorio, dando un forte segnale su quanto questo progetto rappresenti una priorità per l'amministrazione. Il tavolo di co-programmazione ha elaborato delle linee di intervento per fornire solide basi alle misure necessarie alla realizzazione del "Dopo di noi" inteso come un vero e proprio progetto di vita.

"Siamo consapevoli delle alte aspettative delle famiglie che vivono una condizione di disabilità. Il tavolo di co-programmazione ha rappresentato un lavoro complesso ma necessario per dare alle famiglie un messaggio di speranza, e la prova di voler fornire uno strumento reale per guardare al futuro con serenità, nella consapevolezza che i propri cari non saranno lasciati al proprio destino" afferma Fabrizio Ferrante, vice sindaco del Comune di Trani e promotore del progetto "Dopo di noi". E' importante sottolineare che il tavolo di co-programmazione è partito mesi prima rispetto alla pubblicazione dei bandi del Pnrr, questo ha permesso al Comune di avere ben chiare le esigenze delle famiglie, e mettere a punto linee guida concrete ed esatte per poter partecipare ai bandi senza indugi.

"Per poter pensare al futuro però, è d'obbligo pensare al presente" prosegue Ferrante, "per un concreto "Dopo di noi" è fondamentale un percorso di "Durante noi" che si può e si deve sviluppare soprattutto attraverso percorsi lavorativi che devono portare all'indipendenza -anche economica- dei ragazzi, proseguendo quel percorso iniziato da alcuni imprenditori tranesi che hanno avuto la lungimiranza di vedere nelle diverse abilità un'opportunità e non un limite".

Il progetto che sarà presentato venerdì ha superato il primo step di ammissione per un progetto di co-housing che coinvolgerà sei persone. E' stato individuato un immobile adatto ad ospitare le attività di co-housing tra persone diversamente abili in una zona a forte espansione urbanistica, verrà annunciato venerdì. Sono inoltre in fase di valutazione gli studi che riguardano tutta la domotica necessaria affinché il co-housing possa avvenire in sicurezza e per rendere la vita degli ospiti quanto più semplice possibile.

Il tavolo di co-programmazione ha coinvolto 17 realtà operative in città, che abbracciano le diverse sfaccettature della disabilità: Work Aut, Fondazione Megamark, Croce Bianca, Prometeo, Salute e Misericordia, Isola Sociale, Oasi 2, Casa di Carta, A.GE., Con.Te.Sto, Associazione italiana Sindrome "x-Fragile", Time…Aut, Oltre Sport, Il Pineto, Promozione Sociale e Solidarietà, Petit Pas, Uildm.
  • Fabrizio Ferrante
Altri contenuti a tema
Tiktoker fa scherzi su passanti, anziani e persone con disabilità Tiktoker fa scherzi su passanti, anziani e persone con disabilità Il triste video girato tra le vie di Trani
Pini caduti, Ferrante: «Gli interventi di manutenzione sono stati fatti» Pini caduti, Ferrante: «Gli interventi di manutenzione sono stati fatti» Il vicesindaco replica alle polemiche di queste ore
1 Cantiere parcheggio della stazione fermo? Ferrante: «Attività nei livelli interrati, non vedrete operai in superficie» Cantiere parcheggio della stazione fermo? Ferrante: «Attività nei livelli interrati, non vedrete operai in superficie» Il vicesindaco mette a tacere le polemiche su un presunto blocco dei lavori
Verde pubblico, Ferrante: «Percorso delineato da moltissimo tempo e ben noto a tutti» Verde pubblico, Ferrante: «Percorso delineato da moltissimo tempo e ben noto a tutti» Le precisazioni del vicesindaco, nel ruolo di assessore alla Manutenzione del verde
2 Parcheggio piazza XX Settembre, espletata la gara per l'aggiudicazione dei lavori Parcheggio piazza XX Settembre, espletata la gara per l'aggiudicazione dei lavori Ferrante: «Finalmente completeranno un'opera pubblica attesa da tantissimi anni»
Sostituiti i corpi illuminanti in via Martiri di Palermo Sostituiti i corpi illuminanti in via Martiri di Palermo Un nuovo intervento di messa in sicurezza dopo l'installazione dei dossi
Trani Autism Friendly, al via la seconda edizione Ferrante “Tutelare l’assistenza e garantire il bene comune, la città è sempre più blu”
Ferrante nell'assemblea nazionale del Pd: «A Trani esito in controtendenza rispetto al dato nazionale frutto di un lavoro di squadra» Ferrante nell'assemblea nazionale del Pd: «A Trani esito in controtendenza rispetto al dato nazionale frutto di un lavoro di squadra» Il vicesindaco commenta il risultato raggiunto in città e nel Paese
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.