Ospedale San Nicola pellegrino
Ospedale San Nicola pellegrino
Vita di città

Ferri: «Urgente riconsegnare il parcheggio dell'ex ospedale ai pazienti della riabilitazione»

Il consigliere di Fratelli d'Italia sollecita a che venga smontato il drive through e ripristinato al suo uso

L'emergenza pare stia venendo meno - dato confermato dalle ultime disposizioni del Consiglio dei Ministri - e di fatto il drive through allestito a gennaio nell'area parcheggio adiacente all'ex ospedale San Nicola Pellegrino per consentire operazioni legate al covid non ha più senso di restare lì, soprattutto in considerazione del fatto che quell'area è adibita normalmente alla sosta dei mezzi dei pazienti nel centro di riabilitazione. Lo ha sollecitato in particolare il consigliere di Fratelli d'Italia Andrea Ferri in un post su Facebook che pubblichiamo integralmente.

"Il Consiglio dei Ministri del 17 marzo c.a. ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza. Cogliamo tutti con entusiasmo questi primi timidi segnali di ritorno alla normalità.

In tal senso spero vivamente che l'Asl (che ringrazio pubblicamente per il lavoro svolto in questi due anni) possa quanto prima smontare il drive-through allestito a gennaio nell'area parcheggio adiacente il Presidio territoriale assistenzialisti ale (già ospedale San Nicola Pellegrino) per far sì che quell'area ritorni alla sua destinazione originaria.

L'area parcheggio era adibita quale sosta dei mezzi a servizio dei pazienti del centro di riabilitazione.

È facilmente comprensibile quanto chi frequenti quei reparti possa avere gravi difficoltà motorie e quanto sia difficoltoso per loro e i loro accompagnatori accedere a quelle aree dall'ingresso principale, allungando di molto il percorso da compiere, considerando anche che non si trova mai parcheggio."
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nasce l'Associazione Diabetici Bat, a tutela dei pazienti insulino-dipendenti Nasce l'Associazione Diabetici Bat, a tutela dei pazienti insulino-dipendenti L'iniziativa per ottenere una maggiore attenzione nelle cure
10 Chiusura del Punto di primo intervento: ipotesi o realtà? La nota di “Articolo 97” Chiusura del Punto di primo intervento: ipotesi o realtà? La nota di “Articolo 97” Il Movimento civico interviene sulla questione sanitaria a Trani
Associazione Oikos: "Trani senza postazione fissa medicalizzata, un diritto violato per i tranesi" Associazione Oikos: "Trani senza postazione fissa medicalizzata, un diritto violato per i tranesi" L'associazione rivolge un appello ai governanti affinché si adoperino per il riconoscimento di un sistema di emergenza efficace per la Città
Operazione trasparenza, il movimento civico Articolo97 incontra la cittadinanza Operazione trasparenza, il movimento civico Articolo97 incontra la cittadinanza All'incontro presenti anche il sindaco e componenti dell'Amministrazione
7 Articolo97: "Il nuovo ospedale sarà lontano 20 Km e la consigliera tranese esulta" Articolo97: "Il nuovo ospedale sarà lontano 20 Km e la consigliera tranese esulta" "Invece di esultare spieghi perché questo nuovo ospedale è necessario"
Smantellato il drive trough dal parcheggio del "S. Nicola pellegrino" Smantellato il drive trough dal parcheggio del "S. Nicola pellegrino" La struttura mobile, ormai inutilizzate, occupava l'area adiacente il Pta
Nella Bat due ospedali di comunità con fondi Pnrr, c'è il Pta di Trani Nella Bat due ospedali di comunità con fondi Pnrr, c'è il Pta di Trani Sono 27 quelli previsti nella programmazione regionale
Ospedale di Bisceglie, riprendono le attività assistenziali ordinarie Ospedale di Bisceglie, riprendono le attività assistenziali ordinarie La decisione della dirigenza a seguito del costante miglioramento dei casi covid
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.