Cronaca

Festa Patronale, un bilancio

Soddisfatto il comandante di polizia municipale. Mare Chiaro lieta sorpresa.

La festa patronale di San Nicola Pellegrino va in archivio con qualche ombra ma con un bilancio complessivamente positivo. Il comandante di polizia municipale, Antonio Modugno, è soddisfatto di come siano andate le cose: «Non abbiamo avuto particolari problemi nel gestire una situazione complessa. Tutto è filato per il verso giusto a dimostrazione del fatto che l'organizzazione è stata perfetta».
Traffico - Non è mancato il traffico nelle aree a corona del centro storico, ma il problema, in questo caso, è l'ostinazione della gente a cercare parheggio a due passi dal porto. Modugno sottolinea che, a parte qualche caso isolato, anche i parcheggi di scambio sono risultati utili: «Domenica, in occasione del clou della festa, abbiamo avuto 400 autovetture parcheggiate nel terreno di via Bisceglie. La gente ha saputo cogliere l'importanza di quel parcheggio, beneficiandone. Nell'area portuale, i pilomat si sono confermati l'unico vero rimedio efficace per fronteggiare la circolazione delle auto. La testimonianza più significativa è stata la totale assenza di auto in sosta al transito della processione. Quelle poche presenti nelle zona di passaggio della processione sono state rimosse, ne abbiamo contate una cinquantina. Ritengo vada la sottolineata anche la collaborazione con Amet e Amiu per il puntuale spostamento e la pulizia e sanificazione dei cassonetti in occasione dei passaggi del corteo».


Bancarelle - Lotta all'illegalità anche durante la festa patronale. Le bancarelle, sistemate in piazza Plebiscito, sono state passate al setaccio durante la giornata di sabato dagli agenti di polizia municipale. Sono rimaste solo quelle in possesso di regolari autorizzazioni. Diversi extracomunitari sono stati allontanati perché intenti a vendere senza permesso. Il controllo dell'area è stato discreto ma continuativo ed alla fine non si sono registrate particolari proteste.
La grande ombra - La vile aggressione di sabato notte ai danni di due giovani tranesi rappresenta la nota stonata di tutto il week end. L'episodio si è verificato intorno alle 22 in via Ognissanti. Due coppie sono state infastidite da quattro giovani. Qualche parola di troppo nei confronti delle due donne, la reazione dei compagni, quindi l'aggressione folle. Una bottiglia di champagne spaccata in testa ai due ragazzi, rinvenuta subito dopo sul luogo dell'incidente e adesso sequestrata per tentare un'identificazione dei delinquenti. Uno dei due ragazzi ricoverati in ospedale pare abbia avuto un grave problema ad un timpano.


Marechiaro - È sicuramente l'opera pubblica più importante inaugurata in questa consiliatura bis di Tarantini. Mare Chiaro è fra le note più liete non solo della festa patronale ma di questa estate. L'inaugurazione del tratto di costa sul lungomare e dell'annesso lido ha dato una scossa poderosa al trend estivo migratorio dei giovani della nostra città. Pienone mattina, pomeriggio e sera, tanto divertimento: Trani ha invertito la rotta, recuperando nei confronti delle altre città limitrofe che ci avevano sottratto gente ed attrattive. Per essere alla prima settimana effettiva di lavoro non c'è davvero male. E qualità e offerta non possono che migliorare. Bene.
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Il sinistro è accaduto intorno alle ore 16:40 in località Capitolo, territorio di Trani
Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Questa mattina i controlli mirati della Polizia locale
Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori L'iniziativa dell'Amministrazione rivolta agli studenti della Petronelli, Bovio e Rocca
Conferimento rifiuti fuori orari, ieri l'ennesima multa Conferimento rifiuti fuori orari, ieri l'ennesima multa Si tratta di un uomo non residente a Trani. Continuano i controlli della polizia locale
1 Controlli della Polizia locale sulle attività di frutta e verdura: 34 i sopralluoghi effettuati Controlli della Polizia locale sulle attività di frutta e verdura: 34 i sopralluoghi effettuati Lo scopo è contrastare l'abusivismo del suolo pubblico
Musica nei locali oltre i limiti e rifiuti conferiti fuori orario: polizia locale di Trani in azione Musica nei locali oltre i limiti e rifiuti conferiti fuori orario: polizia locale di Trani in azione Aprile un mese fitto di sanzioni. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane
Festa di san Sebastiano, il 2018 è stato un anno «positivo» per la Polizia locale Festa di san Sebastiano, il 2018 è stato un anno «positivo» per la Polizia locale Il comandante Cuocci Martorano: «Ogni giorno gli agenti informano, regolano e difendono i più deboli da grandi e piccole prevaricazioni»
1 Oggi solennità di san Sebastiano, messa solenne con la Polizia locale Oggi solennità di san Sebastiano, messa solenne con la Polizia locale Alla chiesa di San Francesco interverrà anche il sindaco Bottaro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.