Fitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele Tomasicchio
Fitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele Tomasicchio
Politica

Fitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele Tomasicchio

Focus sulla sanità e sul piano di riordino ospedaliero: «È giunta l'ora di cambiare»

Sono i giorni di massimo fermento per la campagna elettorale in Puglia. Nella città di Trani è giunto per incontrare elettori e militanti il candidato alla presidenza della regione Raffaele Fitto: al suo fianco il candidato al consiglio regionale, il tranese Emanuele Tomasicchio, che ha partecipato all'incontro pubblico presso il comitato di Forza Italia in via Zanardelli, insieme al senatore Dario Damiani.

Al centro del dibattito i contenuti del programma elettorale della coalizione di Fitto e in particolare il tema della sanità, del diritto alla salute, e ulteriori passaggi su altri argomenti di grande attualità come turismo e lavoro giovanile.

«Ho il dovere di chiarire ai cittadini tranesi cosa prevedeva il piano di riordino ospedaliero di Fitto (141 posti letto); quello di Vendola (64 posti letto); quello «deleterio» del presidente uscente Emiliano (0 posti letto con la relativa chiusura del Pronto soccorso cittadino) - ha dichiarato Tomasicchio -. Basta con le chiacchiere e la demagogia dell'attuale governo regionale, è giunta l'ora di cambiare!».
Fitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele TomasicchioFitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele TomasicchioFitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele TomasicchioFitto a Trani con il candidato al consiglio regionale Emanuele Tomasicchio
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

47 contenuti
Altri contenuti a tema
2 Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» «Stare tra la gente è l'unico modo per comprendere davvero quali siano le necessità del territorio»
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni I 18 portali del nostro circuito fonte affidabile di informazione
Debora Ciliento: «Il vento ha soffiato a favore: una donna in politica è un risultato importante» Debora Ciliento: «Il vento ha soffiato a favore: una donna in politica è un risultato importante» Il commento della neo consigliera regionale
Finalmente Debora! Finalmente Debora! La prima donna tranese ad entrare in Consiglio regionale
Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» L'ingegnere barlettano: «Questo è l’inizio di un percorso che ci condurrà alle prossime elezioni comunali»
La nuova composizione del consiglio regionale. Debora Ciliento è dentro La nuova composizione del consiglio regionale. Debora Ciliento è dentro 27 seggi alla maggioranza, cinque eletti nella Bat. Nonostante la doppia preferenza di genere, solo 8 donne faranno parte dell'assemblea
Elezioni 2020, una tranese in consiglio regionale: Debora Ciliento Elezioni 2020, una tranese in consiglio regionale: Debora Ciliento Michele Emiliano il più suffragato a Trani con 15.263 preferenze
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.