Flash mob Tribunale
Flash mob Tribunale
Vita di città

Giustizia sospesa, il commento sul flash mob davanti al Tribunale di Trani

«Manifestazione nata dall'illogica ed ingiustificata denegata giustizia nei confronti del cittadino»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La protesta spontanea degli avvocati su tutto il territorio nazionale ha riportato all'idea di unità nell'Avvocatura atteso che, proprio in concomitanza di una festa di unità nazionale quale quella del 2 giugno, è unanime il grido di dolore che è quello dei cittadini di cui gli avvocati costituiscono un baluardo per la tutela dei diritti.

La voce degli Avvocati del Foro di Trani in Piazza Duomo si è unita al coro di protesta degli Avvocati d'Italia che non si arrendono e non si rassegnano alla Giustizia sospesa.
L'Avvocatura è l'emblema dell'unità nazionale, è il garante di quei principi di libertà e di rispetto dei diritti che fanno grande la nostra Repubblica.

Il flashmob "La Giustizia sospesa" è nato come manifestazione spontanea di un gruppo di Avvocati, stanchi della illogica ed ingiustificata denegata giustizia nei confronti del cittadino.

La simbolica consegna dei Codici davanti al Palazzo di Giustizia esprime anche la grave crisi professionale ed identitaria in cui versa oggi l'Avvocatura nonché il disagio per la confusione creata nell'impianto normativo processuale del nostro ordinamento.

Il comitato spontaneo "La Giustizia sospesa" del Foro di Trani
Social Video3 minutiFlash mob "Giustizia sospesa"
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Tribunale di Trani, tornano le udienze dopo l'emergenza Coronavirus Tribunale di Trani, tornano le udienze dopo l'emergenza Coronavirus I magistrati fisseranno le nuove date dei processi
Inchiesta Le Lampare, sale a nove il numero degli indagati coinvolti Inchiesta Le Lampare, sale a nove il numero degli indagati coinvolti Il legale rappresentante della società accusato di concorso in abuso d’ufficio
Minacce a testimoni, avviso di fine indagine all'ex pm di Trani Michele Ruggiero Minacce a testimoni, avviso di fine indagine all'ex pm di Trani Michele Ruggiero Con lui indagato anche un poliziotto della Digos di Bari
Manca il braccialetto elettronico, Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere dopo una settimana dall'ok Manca il braccialetto elettronico, Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere dopo una settimana dall'ok Per il giudice e il poliziotto l'ok ai domiciliari era arrivato lo scorso 19 giugno
1 Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere: andranno ai domiciliari Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere: andranno ai domiciliari Accolte le istanze dei legali del magistrato e del poliziotto coinvolti nello scandalo sulla giustizia svenduta
«Noi parte essenziale del sistema produttivo», in Piazza Duomo il flash mob degli avvocati di Trani «Noi parte essenziale del sistema produttivo», in Piazza Duomo il flash mob degli avvocati di Trani La categoria chiede la ripresa effettiva delle attività e delle udienze in Tribunale dopo il lockdown
Udienze in Tribunale, gli avvocati di Trani chiedono la ripresa delle attività con un flash mob Udienze in Tribunale, gli avvocati di Trani chiedono la ripresa delle attività con un flash mob L’appuntamento è in piazza Duomo il 29 maggio 
2 Arrestato l'ex procuratore di Trani Carlo Maria Capristo, ora ai domiciliari Arrestato l'ex procuratore di Trani Carlo Maria Capristo, ora ai domiciliari Le accuse sono di tentata corruzione, truffa e falso
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.