Provincia Bat
Provincia Bat
Politica

I tranesi De Toma, Avantario, Barresi e Corrado in lizza per le elezioni provinciali 2018

Tre in totale le liste in corsa. Tutti i candidati

Centrodestra unito, centrosinistra frazionato, Movimento 5 Stelle assente. Sono state presentate giovedì mattina le tre liste che concorreranno per i dodici seggi da assegnare nelle elezioni di secondo livello per il rinnovo del consiglio provinciale della Bat, in programma mercoledì 31 ottobre.

Il voto sarà riservato esclusivamente a sindaci e consiglieri comunali (sono perciò esclusi dalla consultazione gli assessori) di ciascuna delle dieci città del territorio della provincia: Barletta, Andria, Trani, Bisceglie, Canosa di Puglia, Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando, Spinazzola, Trinitapoli.

Sono dodici i candidati inclusi nella civica "Insieme per la Bat", fra cui il tranese Pasquale De Toma, consigliere comunale di Forza Italia. Con lui figureranno i tre biscegliesi Carla Mazzilli, Pierpaolo Pedone e Angela Di Gregorio, espressione rispettivamente delle civiche "Insieme per Bisceglie", "Sinergie per Bisceglie" e "Punto d'incontro" a sostegno della maggioranza consiliare guidata dal sindaco Angelantonio Angarano; gli andriesi Micaela D'Avanzo e Gennaro Savino Lorusso, i barlettani Luigi Rosario Antonucci (già consigliere provinciale) e Giuseppe Dipaola. Carla Antonia Distaso è un'esponente della maggioranza di centrodestra a San Ferdinando di Puglia (Costruiamo insieme) mentre Massimiliano Bevilacqua e Sabatina Sinisi rappresentano l'amministrazione di Lalla Mancini, sindaco di Minervino Murge e vicina a Forza Italia. Cosimo Damiano Albore è un consigliere comunale di Trinitapoli della maggioranza di centrodestra a supporto di Francesco Di Feo (Rinascita trinitapolese).

In corsa anche il Partito Democratico, con sei candidati: il medico, già primo cittadino di Trani nonché consigliere di maggioranza Carlo Avantario, gli andriesi Giovanna Bruno (in passato alla guida del movimento Andria 3 e poi confluita nei dem) e Lorenzo Marchio Rossi (consigliere provinciale nella prima legislatura), la barlettana Rosa Cascella, la spinazzolese Barbara Costabile (ex corrente Orlando)e l'ex sindaco di San Ferdinando Michele Lamacchia.

Fa riferimento a Francesco Spina e Filippo Caracciolo il contrassegno "Fronte democratico", che non dovrebbe dispiacere più di tanto il presidente della regione Puglia Michele Emiliano. La lista è composta da sei candidati: due tranesi, Annamaria Barresi (consigliere indipendente) e Beppe Corrado (consigliere di Area Popolare), il barlettano Giuseppe Bufo, l'ex presidente del consiglio comunale di Andria Laura Di Pilato (recentemente uscita da Forza Italia), i salinari Rosa Scognamiglio (eletta nella lista civica Più Margherita guidata da Antonella Cusmai) e Savino Tesoro.
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Infortuni sul lavoro, trenta i cantieri ispezionali nella provincia Bat Il bilancio dei primi controlli della task force
Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro Candidatura a capitale della cultura 2021, Lodispoto ringrazia Cannito e Bottaro «Dai sindaci della Provincia un messaggio di unità e visione d'insieme»
Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» Impianto di biometano a Trani, Lodispoto: «Procedura nata con Nicola Giorgino» «Bisogna evitare di strumentalizzare la Provincia per finalità  legate alla campagna elettorale»
Presidenti delle Province pugliesi esclusi dal Comitato Permanente di Protezione Civile Presidenti delle Province pugliesi esclusi dal Comitato Permanente di Protezione Civile Ladispoto (Bt): «Profondamente rammaricato per la scelta del consigliere Mennea»
1 Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» Provincia, la Questura a Trani? Corrado: «Si potrebbero sfruttare il plesso De Bello e i Capannoni Ruggia» La proposta del consigliere regionale a fronte dei ritardi dei lavori nell'immobile di Andria
Zone Zes, firmato il Protocollo d’intesa in Provincia Zone Zes, firmato il Protocollo d’intesa in Provincia Al centro la proposta di un sistema territoriale integrato retroportuale
Ponte sulla Trani-Andria, Insieme per la Bat: «L'opera avrà un forte impatto positivo sulla nostra Provincia» Ponte sulla Trani-Andria, Insieme per la Bat: «L'opera avrà un forte impatto positivo sulla nostra Provincia» Il gruppo consiliare: «Fortemente voluto, è un altro tassello per lo sviluppo produttivo e per la viabilità»
Elezione del presidente della Provincia, Insieme per la Bat: «Lo spettacolo peggiore che si potesse mettere in scena» Elezione del presidente della Provincia, Insieme per la Bat: «Lo spettacolo peggiore che si potesse mettere in scena» Alcuni componenti di centrodestra avrebbero sostenuto un candidato di centrosinistra caldeggiato dal Pd
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.