Guardie zoofile Oipa
Guardie zoofile Oipa
Enti locali

Il Comune di Trani rinnova la convenzione con le guardie zoofile dell'Oipa

Lo scopo è la lotta contro gli illeciti e gli abusi su animali

Continua, da parte dell'Amministrazione comunale, la volontà di perseguire gli incivili irrispettosi della città, delle regole e delle norme del vivere comune. Dopo la pulizia dei monumenti imbrattati, il continuo e progressivo rifacimento dei manti stradali, l'attenzione per l'arredo urbano, in questi giorni è stato firmato il rinnovo della convenzione, già stipulata l'anno scorso, con le guardie zoofile dell'OIPA Italia per la Provincia BAT che proprio a Trani hanno la sede regionale.

Visti i confortanti risultati raggiunti nel corso della passata esperienza, sia in termini di informazione resa alla cittadinanza che di repressione degli illeciti, l'Amministrazione ha deciso quest'anno di portare la convenzione da tre a nove mesi, proprio per dare un continuum all'attività svolta dalla guardie sul territorio tranese, considerata la grande sensibilità mostrata dai cittadini nei confronti degli animali d'affezione, oltre che per la forte necessità di mettere un freno all'indecorosa pratica dell'omessa raccolta delle deiezioni canine. "Siamo un po' tutti stufi di vedere aiuole e marciapiedi, in particolar modo quelli presenti nei pressi degli istituti scolastici, pieni zeppi di deiezioni abbandonate" spiega l'assessore Michele Di Gregorio. "Un altro fenomeno che le guardie zoofile argineranno sarà quello della conduzione per le strade della città di cani di tutte le taglie senza guinzaglio e museruola al seguito, fenomeno, questo, molto pericoloso per la pubblica incolumità, sia dei passanti che degli autoveicoli. Sono convinto che la presenza in città di ulteriori soggetti investiti formalmente della funzione di pubblico ufficiale e persino di polizia giudiziaria, possa contribuire ad aumentare il senso di sicurezza nonché la vigilanza delle strade cittadine".

Le guardie zoofile vigileranno anche sui casi di maltrattamento e di cattiva detenzione di animali, sia su segnalazioni ricevute direttamente da loro che dalla Polizia Locale. "Per quanto possibile con le attività istituzionali – prosegue Di Gregorio – è prevista l'uscita congiunta di guardie zoofile e personale della Polizia Locale, al fine di formare un team che possa vigilare a 360 gradi su diversi ambiti. Invito tutti i cittadini possessori di animali ad adeguarsi alle normative vigenti affinché l'attività che si andrà a svolgere possa limitarsi alla sola attività preventiva ed informativa".

L'assessore infine ha voluto ringraziare il dirigente di settore, Francesco Gianferrini ed il coordinatore regionale delle guardie zoofile Luca Capasso, per aver cooperato nella redazione e realizzazione di questo progetto, che vede Trani capofila nella BAT.
  • Oipa
Altri contenuti a tema
Al via le candidature per diventare volontario dell'Oipa Al via le candidature per diventare volontario dell'Oipa C'è tempo fino al 9 dicembre. Tutte le info
Al via le candidature per diventare volontario dell'Oipa Al via le candidature per diventare volontario dell'Oipa C'è tempo fino al 9 dicembre. Tutte le info
Guardie zoofile dell’Oipa, aperte le iscrizioni per il quarto corso Guardie zoofile dell’Oipa, aperte le iscrizioni per il quarto corso C'è tempo fino al 10 dicembre per un massimo di 15 partecipanti
È ufficialmente attivo il nucleo Guardie Zoofile Oipa È ufficialmente attivo il nucleo Guardie Zoofile Oipa La squadra effettuerà controlli in materia di cura, gestione e tenuta degli animali
Il circo alternativo: ecco l'iniziativa di Enpa e Oipa Il circo alternativo: ecco l'iniziativa di Enpa e Oipa La manifestazione è stata ospitata da Miranfù: «Così sensibilizziamo i bambini»
Animali nei circhi, Enpa e Oipa dicono "basta" Animali nei circhi, Enpa e Oipa dicono "basta" Volontari e cittadini protestano all'ingresso del Royal Circus
"No" agli animali nei circhi, la protesta dei volontari Oipa "No" agli animali nei circhi, la protesta dei volontari Oipa Sit-in domenica alle 16.30 all'ingresso del Royal Circus
Oipa, aperte le iscrizioni per il corso di guardie zoofile Oipa, aperte le iscrizioni per il corso di guardie zoofile Domande entro il 5 dicembre, si inizia a gennaio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.