Pizze donate a Trani
Pizze donate a Trani
Vita di città

Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi

Un simbolico gesto di conforto in un momento difficile per tanti

Trani affronta con tenacia l'emergenza Coronavirus, e in questa lotta un ruolo da protagonista lo ricoprono i gesti di solidarietà che servono ad alleviare le sofferenze di molti. In un momento così difficile dunque anche un piccolo gesto, un dono semplice come una pizza margherita, può valere tanto per chi non ha niente.

Da questo principio è nato il gesto della pizzeria San Ciriaco di Trani, che ha donato per la precisione 91 pizze recapitate ai cittadini e alle famiglie più bisognose di Trani. Grazie al raccordo tra il Comune e le associazioni di volontariato, le pizze generosamente donate sono state distribuite in alcuni punti nevralgici della città grazie al sostegno del Pronto Intervento Sociale di Trani e di Trani Soccorso.

Una pizza non salverà il mondo, ma può riscaldare il cuore e riempire una pancia vuota, donando tanto amore con pochi e semplici ingredienti.
  • Solidarietà
  • pizza
Altri contenuti a tema
2 Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Il gesto spontaneo per donare il giusto decoro alla costa
Pizzeria San Ciriaco: ogni giorno 5 pizze “sospese” per essere più vicini Pizzeria San Ciriaco: ogni giorno 5 pizze “sospese” per essere più vicini Attivo il servizio d'asporto, si ricomincia in sicurezza e qualità
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Attivata una linea telefonica solidale
Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Obiettivo 30mila euro da destinare alla sanità pubblica
2 La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno Avviata in città la raccolta e la distribuzione di generi alimentari e prodotti di prima necessità
Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Video colloqui di counseling e relazioni d’aiuto come sostegno in questo momento particolare
1 Contributo di solidarietà alimentare, per Trani circa 480mila euro Contributo di solidarietà alimentare, per Trani circa 480mila euro Diffusa la ripartizione comune per comune del fondo da 400milioni di euro dello Stato
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.