Ministro Bianchi
Ministro Bianchi
Vita di città

Il Ministro dell'istruzione Bianchi a Trani accolto da bambini in festa

Nel Castello Svevo la cerimonia inaugurale del nuovo anno scolastico

E' giunto puntuale, alle ore 11, al Castello Svevo di Trani, il ministro dell'istruzione Patrizio Bianchi in occasione della cerimonia regionale d'inaugurazione dell'anno scolastico 2021/2022. Il ministro è stato accolto, oltre che dalle istituzioni, tra cui il presidente della Regione Michele Emiliano e il sindaco di Trani Amedeo Bottaro in prima fila, anche da alcuni studenti vestiti con abiti d'epoca. Presenti, tra gli altri, anche l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Sebastiano Leo; il direttore dell'Ufficio scolastico regionale Giuseppe Silipo; il presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, Bernardo Lodispoto; il direttore della Direzione regionale dei Musei di Puglia, Luca Mercuri.

La cerimonia, giunta alla sua terza edizione, è nata da una idea della Regione Puglia, Assessorato all'Istruzione, Formazione e Lavoro con il suo Dipartimento di riferimento neocostituito che, d'intesa con la Direzione generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, ne sostiene l'attuazione. Dopo Lecce e Taranto, quest'anno è toccato alla Bat ospitare la cerimonia inaugurale che riprende in presenza, dopo lo stop dello scorso anno a causa all'emergenza sanitaria da Covid 19. L'inaugurazione 2021/2022, intitolata "Stupor Mundi. Le meravigliose sfide della Scuola di Puglia", gode anche della collaborazione della Direzione regionale dei Musei di Puglia.

L'idea alla base di questa edizione è quella di considerare i castelli federiciani quali elementi caratterizzanti e identitari di un territorio, pur vario e diversificato come quello pugliese, definendo un comune denominatore a partire dal quale declinare percorsi di lettura e di racconto dei luoghi e degli spazi abitati dai castelli. I castelli sono, pertanto, chiamati a reinterpretare la loro funzione e vocazione, per trasformarsi da "monumenti che difendono a monumenti che diffondono cultura e innovazione" attraverso la Scuola di Puglia.
Ministro Bianchi a TraniMinistro Bianchi a TraniMinistro Bianchi a TraniMinistro Bianchi a TraniMinistro Bianchi a Trani
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Al tranese Luca Donatellis il Bronzo nelle Olimpiadi Nazionali di Informatica Al tranese Luca Donatellis il Bronzo nelle Olimpiadi Nazionali di Informatica Lo studente dell'Itis "Jannuzzi" di Andria sul terzo gradino del podio nella gara fra sfidanti di tutta Italia
Consegna documentazione per contribuiti libri di testo, c'è tempo fino al 10 dicembre Consegna documentazione per contribuiti libri di testo, c'è tempo fino al 10 dicembre Prorogata la scadenza. Tutte le info
A Trani un open day sul mondo scuola rivolto a docenti A Trani un open day sul mondo scuola rivolto a docenti Il 27 novembre presso la sede del sindacato Confasi
Vulnerabilità sismica della scuola Palumbo, Di Leo: «Due anni per individuare un ingegnere» Vulnerabilità sismica della scuola Palumbo, Di Leo: «Due anni per individuare un ingegnere» La nota del consigliere comunale della Lega
L'istituto Cosmai partecipa ad "Erasmus +" L'istituto Cosmai partecipa ad "Erasmus +" Il progetto mira a promuovere esperienze all'estero per il miglioramento delle competenze linguistiche e professionali
Educazione motoria nelle elementari, Piarulli (M5s): «Finalmente lo sport torna al centro della crescita dei nostri figli» Educazione motoria nelle elementari, Piarulli (M5s): «Finalmente lo sport torna al centro della crescita dei nostri figli» Nota della senatrice pentastellata
Ministro Bianchi a Trani, l'istituto Cosmai di Bisceglie partecipa al concorso Stupor Mundi Ministro Bianchi a Trani, l'istituto Cosmai di Bisceglie partecipa al concorso Stupor Mundi Il progetto realizzato dagli studenti per evidenziare il territorio pugliese e i suoi castelli
Ministro a Bianchi a Trani: «Il rilancio della scuola parte dalla riduzione dei divari tra Nord e Sud» Ministro a Bianchi a Trani: «Il rilancio della scuola parte dalla riduzione dei divari tra Nord e Sud» Bottaro: «Puntiamo all'ufficio scolastico nella Bat». Emiliano: «A noi piace la scuola in presenza»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.