Natale
Natale
Speciale

Il Natale e la paura di ingrassare: ecco come fare

Nuovo appuntamento della rubrica Cinema e Scienza del biologo nutrizionista Labianca

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Le vacanze di Natale per alcuni rappresentano un ultimo sfogo prima di gennaio (il mese in cui tutto inizia, dieta, palestra…etc), per altri rappresenta un momento di terrore, perché non si vuol perdere il peso raggiunto ed i tanti sacrifici fatti. Il problema delle festività, non è rappresentato da quei pochi giorni di festa, ma dalle intere settimane in cui si respira l'aria natalizia, poiché veniamo bombardati da pubblicità riguardanti il cibo, sconti, offerte ed estrema abbondanza…ma il Natale non è affatto abbondanza!

Vediamo insieme qualche consiglio pratico per affrontare questa tanto attesa festività:
- Distogliere l'attenzione dal cibo, focalizzandosi su altro, come hobby, gite, uscite, che magari non siete riusciti a svolgere durante il periodo lavorativo.
- Cercare di non andare a fare la spesa affamati, in quanto tendereste a comprare prodotti di cui non avete necessità.
- Non arrivate a tavola affamati, perché tendereste a mangiare più dell'introito necessario e, per chi è a dieta, avvertirebbe subito i sintomi gastrointestinali legati all'eccesso.
- Saltare i pasti perché bisogna affrontare un unico grande pasto è un grosso errore, perché questa abbuffata comporterà un aumento notevole delle calorie e un sovraccarico digestivo importante, che potrà evidenziarsi con alcuni sintomi, come vomito, diarrea, gonfiore, spossatezza, sonnolenza.
- Mangiate lentamente: la digestione inizia in bocca; inoltre potrete assaporare meglio il pasto, avere una maggiore digeribilità e far passare più tempo durante il pasto.
- Spegnete cellulari e televisioni e concentratevi sul cibo; molto spesso queste distrazioni portano il soggetto a mangiare anche se è già sazio.
- Aprite il pasto con della verdura cruda bevendo dell'acqua, in modo da ridurre l'appetito e l'introito calorico, oltre che favorire la digestione.
- Effettuate degli spuntini con della verdura cruda o della frutta.
- Gli avanzi non devono essere consumati necessariamente nell'immediato; a nessuno piace sprecare il cibo, perciò potranno essere congelati e mangiati successivamente.
- L'alcol deve essere ridotto: riempite due bicchieri, uno di vino, birra, spumante ed uno di acqua, sorseggiate l'alcolico e bevete l'acqua.
- Eliminate dal pasto, che sarà sicuramente abbondante, frutta, dolci, frutta secca, salse varie.
- Prendete nota di tutto ciò che state mangiando attraverso l'ausilio di un diario alimentare.
- Confrontatevi con il vostro nutrizionista.

Ci sono numerosi studi che prendono in considerazione il peso e le vacanze e, purtroppo, la maggior parte di questi ci dicono che dopo le vacanze è quasi sempre presente un valore più alto sulla bilancia. Le feste sono un periodo importante e studi psicologici ci insegnano che rinunciare significherebbe incrementare una spirale dannosa per il paziente; perciò ciò che dovete fare è limitare i danni. Per mia esperienza professionale un calo peso accurato e ben strutturato non implica un notevole recupero del peso perso, poiché la maggior parte di quell'aumento è dovuto all'aumento dell'acqua extracellulare.
Vi auguro un buon Natale, ci rivediamo a Gennaio!

A cura del Dr. Giuseppe Labianca
Biologo Nutrizionista
  • Natale
Altri contenuti a tema
Natale 2019 a Trani: la magia delle feste in un video di tre minuti Natale 2019 a Trani: la magia delle feste in un video di tre minuti Pista di pattinaggio, Chapiteau, concerti e molto altro. Il sindaco: «Secondi a nessuno per fascino ed eleganza»
«Il vero senso dal Natale va oltre le luci di festa, gli addobbi e le luminarie. E' rinascita interiore» «Il vero senso dal Natale va oltre le luci di festa, gli addobbi e le luminarie. E' rinascita interiore» Il messaggio augurale dell'arcivescovo Leonardo D'Ascenzo
AB Arredamenti augura buone feste a tutti i clienti di Molfetta e dintorni AB Arredamenti augura buone feste a tutti i clienti di Molfetta e dintorni Previste tante promozioni anche per l'inizio del nuovo anno
Vigilia di Natale all'insegna della solidarietà, stasera cenone gratuito per cinquanta persone Vigilia di Natale all'insegna della solidarietà, stasera cenone gratuito per cinquanta persone Si ripete anche quest'anno l'iniziativa in un ristorante nel centro storico
A Natale tutto bello ma il tempo s'è fermato A Natale tutto bello ma il tempo s'è fermato Mazza e panella di Giovanni Ronco
A Natale puoi, oggi musica bandistica per le vie della città A Natale puoi, oggi musica bandistica per le vie della città E in serata concerto in piazza Libertà
Oggi a Trani sosta gratuita in tutta la città Oggi a Trani sosta gratuita in tutta la città L'iniziativa del Comune per consentire a tutti di raggiungere le vie del centro
Vigilia di Natale a Trani tra musica, shopping e cibo della tradizione Vigilia di Natale a Trani tra musica, shopping e cibo della tradizione In programma anche uno spettacolo di cabaret di Gianni Ciardo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.