Porto di Trani
Porto di Trani
Vita di città

Il Porto di Trani in stile Van Gogh, le proiezioni fino al 30 aprile

E il consigliere Marianaro (Pd) presenta un'altra iniziativa: i percorsi fitness

La Primavera è alle porte, le belle giornate sono già arrivate e Trani si accinge come sempre ad essere la regina della bat e non solo. Per dare sempre un volto nuovo e dare nuove attrattive ai tanti turisti ma soprattutto a noi cittadini che abbiamo a cuore Trani si è pensato a progetti innovativi e in certi sensi suggestivi. Ho sempre creduto nel gioco di squadra lavorando per ottenere dei grandi risultati. Per questo ho sostenuto fortemente il DUC con l'assessore alle Attività produttive Ivana D'Agostino. Dopo il successo delle classiche proiezioni a tema Natalizio che hanno illuminato il porto di Trani nel periodo delle festività, ecco riaccendersi i riflettori sul porto, questa volta con un progetto ed idea unica nel suo genere.

Con entusiasmo ho assistito alla collaborazione tra L'Associazione Incanto del presidente dott. Cristoforo Todisco e alcuni ristoratori ed esercenti del Porto che hanno messo in campo un'altra iniziativa, grazie al loro contributo economico, ovvero realizzare un Van Gogh stile Trani. Fino al 30 aprile sarà infatti possibile ammirare sulle facciate dei palazzi del porto, una grande proiezione luminosa, ispirata al famosissimo dipinto del pittore olandese, (la notte stellata) rivisitato in stile Trani.

Un mare in continuo movimento che richiama le pennellate del pittore, ed una maestosa luna fissa al centro di tutto, sono già meta di tanti turisti, fotografi, curiosi e appassionati, che la sera popolano il porto di Trani, per immortalare questa opera d'arte tutta tranese. L'altra iniziativa di sicuro richiamo è la realizzazione di un percorso Fitness all'aperto sul Lungomare. Saranno tre le stazioni che verranno realizzate a breve, una in villa Comunale nelle vicinanze dell'arena sita nel "boschetto" e quindi protetta anche dagli alberi, una in piazza san Magno e una sul piazzale di Colonna. Ogni area sarà anche corredata da cartelli descrittivi che forniscono le istruzioni sulle modalità di esecuzione degli esercizi. Siamo in attesa dell'ultimo passaggio burocratico dalla giunta comunale per vedere finalmente partire i lavori del percorso stesso. Dopo questo ultimo passaggio anche il Lungomare di Trani avrà il suo percorso fitness all'aperto.

La città di Trani ha necessità del lavoro di ognuno di noi e principalmente del gioco di squadra. Ringrazio non solo i privati che già si sono adoperati ma anche coloro che vorranno farlo. Trani deve essere amata con l'azione quotidiana di tutti noi. Contano i fatti.

Giacomo Marinaro, consigliere comunale PD
  • Porto di Trani
Altri contenuti a tema
La ronda dell'anarchia: ogni giorno in scena a Trani dalle 2 di notte La ronda dell'anarchia: ogni giorno in scena a Trani dalle 2 di notte Mazza e panella di Giovanni Ronco
1 Trani ritorna sulla Rai nella rubrica "Weekend" del Tg2 Trani ritorna sulla Rai nella rubrica "Weekend" del Tg2 Un viaggio tra mare, culto e cultura
Festival dell'arte pirotecnica, sul Porto di Trani torna la grande ruota panoramica Festival dell'arte pirotecnica, sul Porto di Trani torna la grande ruota panoramica Dal 13 giugno tre giornate di fuochi d'artificio, cibo di strada e intrattenimento musicale
Centro per ammalati poveri, petizione pro parcometri e assessori "Schiumetta": le pagelle Centro per ammalati poveri, petizione pro parcometri e assessori "Schiumetta": le pagelle I voti della settimana di Giovanni Ronco
1 Sul Porto di Trani lo spettacolo di luci dedicato a Vincent Van Gogh Sul Porto di Trani lo spettacolo di luci dedicato a Vincent Van Gogh Sugli edifici le proiezioni delle sue opere più famose
Manutenzione e nuove panchine sul porto: aggiudicazione definitiva dei lavori Manutenzione e nuove panchine sul porto: aggiudicazione definitiva dei lavori Cirillo: «Risultato portato a casa dopo un lungo iter burocratico»
Ci risiamo: sul porto di Trani una buca raggiunge mezzo metro di profondità e si trasforma in fioriera Ci risiamo: sul porto di Trani una buca raggiunge mezzo metro di profondità e si trasforma in fioriera Iniziativa di un cittadino per colmare una voragine e mandare un segnale all'Amministrazione
1 Pescatori al porto, non esiste un luogo più adatto? È due in pagella Pescatori al porto, non esiste un luogo più adatto? È due in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.