Vaccinazione bambini
Vaccinazione bambini
Eventi e cultura

Il tema dei vaccini al centro di due convegni dell'Asl Bat

Gli incontri vedranno la partecipazione dei dottori Matera e Cannone

L'Asl Bat, in collaborazione con la Asl di Foggia, ha organizzato due importanti eventi Ecm che si terranno nei prossimi giorni di questo mese di ottobre. Tra i relatori ci saranno il dottor Riccardo Matera, direttore Servizio Igiene e Sanità Pubblica dipartimento di Prevenzione - Asl/Bt ed il dottor Giancarlo Cannone, dirigente medico Area Vaccini dipartimento di Prevenzione - Asl/Bt.

Gli eventi avranno come tema: "La comunicazione in area vaccinale: responsabilità professionale e nuovo calendario vaccinale" a Trani il 21 Ottobre, nell'hotel San Paolo al Convento e "Risposte alle nuove esigenze di prevenzione vaccinale" a Manfredonia il 28 Ottobre 2017, al Regiohotel Manfredi, strada provinciale 58 per S. G. Rotondo.

Saranno trattate le ultime importanti e molteplici novità in ambito vaccinale, come l'introduzione dei vaccini Anti-Herpes Zoster e Anti-Pneumococcica sequenziale, l'estensione dell'offerta gratuita del vaccino anti meningococco B in Puglia alle coorti di nascita 2003-2013, l'introduzione del nuovo vaccino nove-valente per la prevenzione del tumore della cervice uterina, ma anche gli obblighi vaccinali dettati dal Nuovo Decreto Legge approvato, rendono necessari per ciascun operatore sanitario, sia esso infermiere, medico o assistente sanitario, approfondimenti medico-legali che ne derivano.

Interessante sarà lo scorcio sulla situazione epidemiologica legata all'endemia del Morbillo in Italia che ha motivato l'introduzione degli obblighi di legge, così come la discussione sull'organizzazione di campagne straordinarie per il contenimento delle malattie infettive tra i migranti nell'Asl/Bt.

Gli argomenti legati ai nuovi modelli comunicativi della nostra società, interrogheranno l'operatore sanitario sulla possibilità di cambiare, adeguare e migliorare il counselling con l'utente per aumentarne la compliance alla vaccinazione.

Si rifletterà sulla necessità di una sempre più stretta collaborazione con i MMG/Pediatri nella diffusione di una maggiore fiducia nei confronti dei vaccini, in considerazione anche del ruolo svolto dai mass media e da internet nella comunicazione in ambito vaccinale.

L'approfondimento sulla Farmacovigilanza inoltre, aiuterà a comprendere i meccanismi complessi della sorveglianza dei vaccini anche nella fase post-marketing. Tali incontri rappresenteranno una eccellente occasione per valutare i vantaggi che si ottengono dall'organizzazione di campagne vaccinali scolastiche, in particolare negli adolescenti, così come avviene già in alcune realtà della nostra Regione.

La riflessione potrà coinvolgere anche i rappresentati dei MMG, gli Pneumologi e Ginecologi, i Pediatri che vorranno intervenire. Inoltre, le annuali Campagne di Vaccinazione che ci apprestiamo ad "aprire" alla vigilia dell'inizio, come quella Anti-Influenzale, quest'anno si avvarranno del contributo della piattaforma "ClickVaccinazione" che già abbiamo scoperto l'anno scorso, aiutando così gli ambulatori vaccinali nel ritorno dei dati da parte dei MMG, per la costruzione delle coperture vaccinali.

L'iscrizione è gratuita e dà diritto a: partecipazione alle sessioni scientifiche, kit congressuale, attestato di partecipazione, coffee break e lunch. Si prega di inviare l'allegata scheda di adesione, debitamente compilata, alla Segreteria Organizzativa via fax al n. 080-2140203 o via e-mail all'indirizzo info@meeting-planner.it. Sarà obbligo del discente verificare l'avvenuta iscrizione.

Obiettivo formativo tecnico-professionale Epidemiologia prevenzione e promozione della salute con acquisizioni tecnico-professionali (10) ECM (Evento n. 201984 – edizione 1) Il Provider ha assegnato n.6 crediti formativi. Il convegno è riservato a medici chirurghi, infermieri, infermieri pediatrici e assistenti sanitari.

Si rende noto che ai fini dell'acquisizione dei crediti formativi ECM è obbligatorio: aver preso parte all'intero evento formativo, aver compilato la documentazione in ogni sua parte, aver superato il questionario di valutazione ECM (score di superamento del questionario almeno 75%). ll Provider è autorizzato a verificare l'effettiva presenza tramite firme. Il partecipante è tenuto inoltre a rispettare l'obbligo di reclutamento diretto fino ad un massimo di 1/3 dei crediti formativi ricondotti al triennio di riferimento (2017-2019). Non sono previste deroghe a tali obblighi.

Tra i relatori, come dicevamo in apertura due medici di Andria: il dott. Riccardo Matera Direttore Servizio Igiene e Sanità Pubblica Dipartimento di Prevenzione - Asl/Bt ed il dott. Giancarlo Cannone Dirigente Medico Area Vaccini Dipartimento di Prevenzione - Asl/Bt.
  • Asl Bat
Altri contenuti a tema
"Il latte materno è meglio", al via l'iniziativa dell'Asl Bat "Il latte materno è meglio", al via l'iniziativa dell'Asl Bat Professionisti pronti a soddisfare le curiosità sull'allattamento
2 Asl Bat: via Ottavio Narracci, in arrivo Giuseppe Pasqualone Asl Bat: via Ottavio Narracci, in arrivo Giuseppe Pasqualone Originario di Trani, ha avuto già altri incarichi nell'azienda sanitaria
Randagismo, le nuove regole della Asl per i Comuni della Bat Randagismo, le nuove regole della Asl per i Comuni della Bat A Trani vientato far entrare animali domestici nel cimitero
1 A Castel del Monte ambulanza del 118 fino a metà ottobre A Castel del Monte ambulanza del 118 fino a metà ottobre Servizio svolto anche grazie all'Oer Trani
4 Ambulatorio di ortopedia chiuso per tutto giugno: garantita la continuità assistenziale Ambulatorio di ortopedia chiuso per tutto giugno: garantita la continuità assistenziale Il direttore generale della Asl, Narracci: «I cittadini non subiranno alcun disagio»
Ospedale, lavori in corso per trasformarlo in presidio territoriale avanzato Ospedale, lavori in corso per trasformarlo in presidio territoriale avanzato L'assessore regionale Santorsola incontra il direttore generale della Asl Bat
Cup e liste d’attesa, Asl e sindacati verso una piattaforma provinciale Cup e liste d’attesa, Asl e sindacati verso una piattaforma provinciale Tavolo tecnico per potenziare la sanità
Cup e liste d’attesa nella Asl Bat, disagi per tutti ma soprattutto per anziani Cup e liste d’attesa nella Asl Bat, disagi per tutti ma soprattutto per anziani La Cgil incontra la direzione generale. Si studia una piattaforma per migliorare i servizi
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.