Vita di città

[img] Inaugurata la fontana in piazza XX Settembre

L'amministrazione spiega il perchè della presenza di S. Francesco

L'amministrazione comunale di Trani ha inaugurato la fontana di piazza XX settembre, la piazza della stazione ferroviaria. Alla cerimonia sono intervenute le autorità civili e quelle religiose con la presenza di Sua Eccellenza Mons. Giovan Battista Pichierri che ha effettuato una solenne benedizione.

Ai piedi della fontana è stata collocata la statua di San Francesco. L'opera in bronzo, realizzata dall'artista tranese Giuseppe Antonio Lomuscio, fu commissionata e poi donata al Comune di Trani dal dr. Nicola Ruggieri. Custodita per diversi anni presso il museo della Diocesi.

Molti si chiederanno il perché della presenza di S. Francesco, soprattutto in un contesto come quello di una piazza non certo religiosa e per di più nei pressi della stazione ferroviaria.

L'amministrazione risponde: «E' proprio questo spontaneo interrogativo, che conferisce all'opera e alla fontana nel suo complesso, un valore aggiunto. Quando ci si trova ad osservare una statua raffigurante un Santo nei pressi di una Chiesa, la sua presenza ci appare spesso normale e quasi scontata. Quest'opera invece, volutamente prende le distanze dalla tradizionale rappresentazione statica e devozionale, attirando l'attenzione dell'osservatore per guidarlo verso la riflessione su contenuti ben più profondi. Il Santo infatti, è raffigurato in uno slancio dinamico che richiama l'idea del cammino e quindi del pellegrinaggio. Aspetto questo che si sposa benissimo con il contesto della stazione, che è da sempre luogo di passaggio, di scambio e di incontro per antonomasia. La sua gestualità inoltre, orienta lo sguardo dell'osservatore verso le forme irregolari dei bassorilievi bronzei che vestono la fontana, tra le quali si legge la scritta "pax". Ecco quindi che diventa esplicito "il perchè dell'opera" , che suggerendo un messaggio universale di pace di cui si fa portatore S. Francesco, resterà sempre attuale e rivolgerà il suo messaggio positivo di accoglienza e saluto verso i cittadini tranesi, e verso tutti coloro i quali si appresteranno a visitare la città.»

E' attivo un nuovo sondaggio di traniweb. Esprimete il vostro parere sulla nuova piazza (e la nuova fontana) visitando la nostra sezione http://www.traniweb.it/community/sondaggi/default.asp














  • Piazza XX settembre
Altri contenuti a tema
Parcheggio di piazza XX Settembre, il più grosso fallimento di tutti Parcheggio di piazza XX Settembre, il più grosso fallimento di tutti Da oltre 10 anni abbandonato a se stesso, che ne farà la nuova Amministrazione?
Piazza XX Settembre: stazione di giorno, zona franca di notte Piazza XX Settembre: stazione di giorno, zona franca di notte Rom, senzatetto e predatori sessuali la fauna tipica del luogo
Piazza XX Settembre, Laurora (Pd) replica al Sindaco Piazza XX Settembre, Laurora (Pd) replica al Sindaco Il consigliere: «Perché non un project financing, scaricando gli oneri sui privati?»
Piazza XX Settembre, l'opera pubblica in un vicolo cieco Piazza XX Settembre, l'opera pubblica in un vicolo cieco L'amministrazione stanzia 500.000 euro, ma non bastano
Atti vandalici, tocca ancora a Piazza XX Settembre Atti vandalici, tocca ancora a Piazza XX Settembre Un vetro rotto e pericoloso ad una delle due strutture
Amet, Di Pantaleo promette: «Monto i parcometri con le mie mani, se necessario» Amet, Di Pantaleo promette: «Monto i parcometri con le mie mani, se necessario» Ecco uno stralcio dell'intervista dell'Ad di Amet rilasciata a Giovanni Ronco e online domani
Piazza XX settembre, dopo le promesse il solito silenzio Piazza XX settembre, dopo le promesse il solito silenzio Dopo le importanti dichiarazioni da parte di sindaco e presidente di STP si torna al nulla di fatto
Telenovela Piazza XX Settembre, la STP si propone Telenovela Piazza XX Settembre, la STP si propone L'idea è di acquisire parcheggi e trasporti della città di Trani
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.