Senzatetto
Senzatetto
Vita di città

Piazza XX Settembre: stazione di giorno, zona franca di notte

Rom, senzatetto e predatori sessuali la fauna tipica del luogo

Se una notte d'estate un viaggiatore entrasse nella stazione di Trani, avrebbe bisogno di una guida esperta lungo l'itinerario faunistico offerto. Perché è un percorso di quel genere, non un ennesimo caso di incuria delle istituzioni. Ma rinviando le chiacchiere, è necessario focalizzare l'attenzione sull'habitat.

Il salone principale della fermata ferroviaria cittadina ospita, opportunamente nascoste dalla fontana di piazza XX Settembre, due famiglie rom piumone-munite che dormono beate. Peccato per l'ostacolo che ne nega la vista dalla strada, impedendo di farne un'immagine-simbolo del famigerato marketing territoriale continuamente inseguito. Proprio il luogo che ospita biglietteria e edicola è arricchito, dagli impropri guardiani, con un olezzo in bilico tra onirico e nauseabondo. Ed è giustappunto il bancone della biglietteria ad ospitare il primo senzatetto del giro turistico, il quale vive in pessime condizioni igienico-sanitarie (solo di due giorni fa l'intervento di Carabinieri e ambulanza teso a medicare una sua brutta ferita alla gamba).

La gabbia della sala d'attesa fa da cornice al secondo senzatetto, che solitamente riposa in maniera più organizzata e decorosa. Chiude il giro l'affaccio sui binari, in cui tre o più individui praticano abitualmente studi pratici approfonditi su sessualità, genere e fluidodinamica corporea.

Finita la visita guidata, ecco giunto il momento dei commenti e delle chiacchiere. Possibile che, tra le mille misure applicate in tutto il mondo, dalla più repressiva alla più accogliente, quella scelta dalla città di Trani per casi del genere sia l'indifferenza?

Ronco direbbe: «Avviso di chiamata per sindaco, assessori preposti, Forze dell'ordine e, magari, cittadinanza attiva». L'indifferenza è il peso morto della Storia, o qualcosa di simile.
Foto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadinoFoto dal safari cittadino
  • Stazione di Trani
  • Prostituzione
  • Piazza XX settembre
  • Rom
Altri contenuti a tema
Operazione anti prostituzione in via Cilea: coinvolte tre ragazze di origini straniere Operazione anti prostituzione in via Cilea: coinvolte tre ragazze di origini straniere Sul caso sono in corso le indagini della Polizia giudiziaria
2 Polizia locale e di Stato, in stazione un fronte comune per controllare gli accessi in città Polizia locale e di Stato, in stazione un fronte comune per controllare gli accessi in città Il sindaco: «Le misure restrittive rappresentano l’unico strumento possibile per ridurre la trasmissione dell’epidemia»
3 Fuga dal nord, nella stazione di Trani scendono solo tre passeggeri Fuga dal nord, nella stazione di Trani scendono solo tre passeggeri E Bottaro avanza una proposta sulla capitale italiana della cultura 2021
Interventi di sanificazione in città, si parte dalla stazione ferroviaria Interventi di sanificazione in città, si parte dalla stazione ferroviaria Le operazione a cura di Amiu si ripeteranno per più giorni coprendo tutta la città
Atti e proposte oscene in stazione: bisogna ripristinare la sicurezza in città Atti e proposte oscene in stazione: bisogna ripristinare la sicurezza in città Mimmo Santorsola: «Siamo preoccupati e chiediamo alle autorità di intervenire»
La Stazione di Trani (di sera) La Stazione di Trani (di sera) I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
1 Riqualificazione monumentale, in programma la manutenzione della statua di San Francesco Riqualificazione monumentale, in programma la manutenzione della statua di San Francesco L'assessore Briguglio: «L'Amministrazione Bottaro si rimbocca le maniche con il contributo di Stp»
Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Volpe, professori, degrado stazione e Pd. Tutti i voti della settimana
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.