Accetta
Accetta
Cronaca

Avevano con se accetta e cacciavite, arrestati due francesi

I carabinieri fermano i due giovani artigiani per una rissa. Già rimessi in libertà

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
I carabinieri della Stazione di Trani hanno fermato e arrestato due francesi, un 23enne ed un 26enne, perchè sorpresi in possesso di oggetti atti ad offendere.

Giunti in Italia e, in particolare, nel centro tranese, per apprendere il know-how per la costruzione di scale in marmo e legno, i due giovani artigiani sono stati sorpresi mentre partecipavano ad un parapiglia nel quale si sono contrapposti ad almeno cinque giovani, subito dileguatisi alla vista della pattuglia

La lite, poi degenerata in rissa, avvenuta nei pressi di un locale del litorale cittadino, sarebbe scaturita da futili motivi – uno spintone che non si è chiarito se sia stato inferto all'interno o all'esterno del locale – ha cagionato lesioni guaribili in una ventina di giorni ad uno dei due fermati. Sconcertante l'esito delle perquisizioni sul posto effettuate dai militari dell'Arma, al termine delle quali i due sono stati trovati in possesso di un'accetta e di un cacciavite, entrambi trasportati con la loro autovettura e da qui prelevati nel tentativo di far valere le proprie ragioni, ma fortunatamente mai impiegati, grazie al tempestivo e provvidenziale intervento dei militari.

Condotti in caserma per gli accertamenti del caso, i due, dopo l'arresto, sono stati rimessi in libertà, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani.
In discoteca con accetta e cacciavite, arrestati due francesi
Carico il lettore video...
  • Carabinieri
  • Arresto
  • Risse e aggressioni
  • rissa
Altri contenuti a tema
Aggredito per futili motivi da un gruppo di ragazzi, ferito un 54enne tranese Aggredito per futili motivi da un gruppo di ragazzi, ferito un 54enne tranese L’episodio ieri sera nei pressi dell’area La Pietra. Indagano le forze dell’ordine
Via Umberto, litigio tra due residenti degenera in una rissa Via Umberto, litigio tra due residenti degenera in una rissa Sul posto 118, Polizia di Stato e Carabinieri
1 Precipita sugli scogli oltre la zona delle Matinelle, ferito un bambino di 12 anni Precipita sugli scogli oltre la zona delle Matinelle, ferito un bambino di 12 anni Le indagini dei Carabinieri mettono in luce la pericolosità del luogo
Aggressione del 16enne tranese a Bisceglie, il responsabile non è un pugile professionista Aggressione del 16enne tranese a Bisceglie, il responsabile non è un pugile professionista La rettifica della Federazione pugilistica italiana di Puglia e Basilicata
9 Nessuna rissa, il 16enne tranese aggredito per una resa dei conti Nessuna rissa, il 16enne tranese aggredito per una resa dei conti Colpito con calci e pugni per vendicare una discussione avvenuto un anno prima
Rissa in pieno centro a Bisceglie, ferito un 16enne tranese Rissa in pieno centro a Bisceglie, ferito un 16enne tranese Il ragazzo è stato trasportato nell’ospedale di Andria in codice rosso. Carabinieri sul posto
3 Musica e assembramenti in piazza Longobardi: intervengono le forze dell'ordine Musica e assembramenti in piazza Longobardi: intervengono le forze dell'ordine Carabinieri, Polizia locale e di Stato allontanano più di 100 persone
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.