Cinema e scienza
Cinema e scienza
Speciale

L’integratore magico di Asterix e Obelix

Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" del biologo nutrizionista Labianca

Questa storia ci riporta indietro nel tempo, nel 50 a. C., in un piccolo villaggio della Gallia, che resiste alla conquista romana, guidata da Giulio Cesare. In questo villaggio due eroi si oppongono al romano invasore, Asterix e Obelix, aiutati dalla straordinaria pozione magica preparata dal druido del villaggio, Panoramix. La pozione magica ha il potere di donare una temporanea forza sovrumana a colui che la beve. Quindi questa straordinaria pozione, è nientedimeno che un antico integratore!
Obelix
Panoramix per preparare il suo integratore magico utilizza vari ingredienti, così come hanno fatto in uno studio scientifico su un mix di ingredienti combinati in una bevanda, in grado secondo gli scienziati che l'hanno testato di migliorare notevolmente la forza fisica nei soggetti anziani. Proteine del siero del latte, creatina, vitamina D, calcio, omega 3, sono questi gli ingredienti al centro di questo studio pubblicato sulla rivista 'Plos One' nel 2017. Gli autori dello studio hanno valutato questa integrazione unita all'attività fisica su uomini, di 70 anni circa, divisi in due gruppi, uno con la pozione magica e l'altro con un placebo.

Solo nelle fasi iniziali il supplemento ha portato a un guadagno di 700 grammi di massa magra, la stessa quantità di muscoli che questi uomini avrebbero perso in un anno. Dopo la fase in cui è stato abbinato anche l'esercizio fisico 2 volte a settimana, i partecipanti allo studio hanno poi notato maggiori guadagni di forza, soprattutto se confrontati con l'altro gruppo al quale era stato somministrato il placebo.

Come tutte le storie, anche questa finisce con un lieto fino: sebbene questi anziani non siano diventati forti come Asterix ed Obelix, la pozione magica è servita comunque a dare loro forza e vigore; alla fine non c'era nessun nemico da combattere.

A cura del Dr. Giuseppe Labianca, Biologo Nutrizionista
  • cinema e scienza
Altri contenuti a tema
Nel mondo della psicologia, ecco cosa insegna il film di Tom Cruise "Vanilla Sky" Nel mondo della psicologia, ecco cosa insegna il film di Tom Cruise "Vanilla Sky" Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza"
Obesità e struttura muscolare: l'esempio del personaggio animato Majin Bu Obesità e struttura muscolare: l'esempio del personaggio animato Majin Bu Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" del biologo nutrizionista Labianca
Le bugie hanno le gambe corte, ma anche il naso lungo: ecco "l'effetto Pinocchio" Le bugie hanno le gambe corte, ma anche il naso lungo: ecco "l'effetto Pinocchio" Una nuova pagina della rubrica "Cinema e scienza" del biologo Giuseppe Labianca
Shrek e la sindrome dell'acromegalia Shrek e la sindrome dell'acromegalia Una nuova pagina della rubrica "Cinema e scienza" del biologo Giuseppe Labianca
La famiglia Addams e la sindrome di Cotard La famiglia Addams e la sindrome di Cotard Una nuova pagina della rubrica "Cinema e scienza" di Giuseppe Labianca
Fame ed indice glicemico: Scooby-Doo c'insegna cosa non bisogna mangiare Fame ed indice glicemico: Scooby-Doo c'insegna cosa non bisogna mangiare Una nuova pagina delle rubrica "Cinema e scienza" del dottor Labianca
Space Jam: l'omeopatia ai tempi dei cartoons Space Jam: l'omeopatia ai tempi dei cartoons Una nuova pagina della rubrica "Cinema e scienza" del biologo Giuseppe Labianca
Lo scontro tra Merlino e Maga Marò ci spiega il patogeno del morbillo Lo scontro tra Merlino e Maga Marò ci spiega il patogeno del morbillo Una nuova pagina della rubrica "Cinema e scienza" del biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.