Iiss Sergio Cosmai, scuola
Iiss Sergio Cosmai, scuola
Scuola e Lavoro

L'istituto Cosmai partecipa ad "Erasmus +"

Il progetto mira a promuovere esperienze all'estero per il miglioramento delle competenze linguistiche e professionali

L'Istituto di Istruzione Sergio Cosmai con sede a Trani e Bisceglie ha aderito alla rete di scuole superiori della provincia Bat per promuovere tra le studentesse e gli studenti diplomati lo scorso anno scolastico ed il corrente anno scolastico, periodi di tre mesi in un paese europeo, destinati sia al miglioramento delle competenze linguistiche sia a svolgere attività professionali in aziende del paese ospitante, senza alcun onere per le famiglie.

Obiettivo strategico del progetto è quello costruire un percorso di formazione professionale duraturo e sostenibile, che sia per i giovani in uscita dalle scuole consorziate un volano di specializzazione professionale, di orientamento, di avviamento al lavoro, di scelta per la prosecuzione degli studi ovvero di imprenditorialità. La sola tradizionale formazione scolastica, benché in evoluzione, non è strutturalmente in grado di tenere il passo del mercato del lavoro in particolare, e necessita di percorsi professionali integrativi che garantiscano ai neo diplomati l'acquisizione specialistica di competenze additive rispetto alle conoscenze di partenza.

L'iniziativa che beneficia gli studenti dell'istituto, rappresenta l'elemento di qualità per i profili professionali in uscita dal percorso scolastico, concretamente rispondenti alle richieste attuali e prospettiche del mercato del lavoro europeo. Quindi, l'occasione per unire al completamento del ciclo di studi una ulteriore opportunità per soggiornare e lavorare in un paese europeo. I percorsi specialistici di formazione professionale all'estero sono declinati non solo in termini di incremento dei livelli di occupabilità dei giovani ma anche in termini di sviluppo della capacità di pianificazione strategica e di internazionalizzazione delle scuole, grazie alla creazione di relazioni dirette con le imprese, a beneficio di una professionalizzazione in contesti innovativi. Alla base dell'iniziativa progettuale si colloca una solida condivisione di intenti e obiettivi strategici di medio-lungo termine: migliorare le competenze per l'ingresso nel mercato del lavoro – migliorare la conoscenza di almeno una lingua europea – migliorare l'adattabilità – concepire la mobilità europea come una risorsa – imparare ad imparare.

In vista della promozione dell'iniziativa all'interno dell'istituto, condotta dalla docente referente prof.ssa Cangelli, accompagnata dalla prof.sse Tria, Dileo e Gentile, si consentirà ad ogni studente diplomati nell'a. s. 20 – 21 di poter soggiornare in un paese europeo per minimo tre mesi – lavorare in quel paese - ricevere vitto – alloggio – trasbordi, senza oneri per le famiglie dei partecipanti. Seguirà un sistema di monitoraggio - valutazione- dedicato alla rilevazione e all'analisi in tempo reale degli impatti dell'iniziativa in termini di acquisizione di competenze e di ricadute occupazionali come conseguenza diretta delle esperienze di mobilità all'estero.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
8 Rientro a scuola, le indicazioni del Miur per gestire i casi di positività Rientro a scuola, le indicazioni del Miur per gestire i casi di positività Dalle materne alle superiori, ecco cosa cambia
Prima la messa in sicurezza della strada, poi l’apertura delle aule nella ex Lum: la richiesta della Lega Prima la messa in sicurezza della strada, poi l’apertura delle aule nella ex Lum: la richiesta della Lega  La nota protocollata al Comune di Trani, alla Provincia e all'Ufficio scolastico provinciale
Mons. D'Ascenzo incontra i giovani: al Liceo "Vecchi" il suo messaggio augurale Mons. D'Ascenzo incontra i giovani: al Liceo "Vecchi" il suo messaggio augurale "Siete sentinelle attive": un dialogo fraterno e sincero con gli studenti
Alla scuola D'Annunzio si coltiva il futuro Alla scuola D'Annunzio si coltiva il futuro Piantumati 100 bulbi di tulipani grazie all'iniziativa vincitrice del bando Orizzonti Solidali
Gli studenti del liceo scientifico di Trani incontrano i docenti della Scuola d'Ingegneria di Potenza Gli studenti del liceo scientifico di Trani incontrano i docenti della Scuola d'Ingegneria di Potenza Un'importante occasione formativa per gli studenti delle classi quinte
2 Nuovo look per la scuola dell'infanzia Dell'Olio: pitturata la recinzione esterna Nuovo look per la scuola dell'infanzia Dell'Olio: pitturata la recinzione esterna Il giallino oramai scolorito e con qualche macchia di ruggine ha lasciato il posto ad un azzurro pieno e caldo
Edilizia scolastica, in arrivo fondi ministeriali. Loconte: «Un'occasione importante per la Papa Giovanni» Edilizia scolastica, in arrivo fondi ministeriali. Loconte: «Un'occasione importante per la Papa Giovanni» Il consigliere di maggioranza sollecita l'Amministrazione ad intervenire
1 Il plesso "G.D’Annunzio" di Trani tra le Meraviglie nascoste d’Italia Il plesso "G.D’Annunzio" di Trani tra le Meraviglie nascoste d’Italia Il complesso in via Pedaggio Santa Chiara di cui è parte integrante la chiesa annessa
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.