Giunta
Giunta
Politica

La Giunta delle Esigenze si ricordi almeno di Colonna

Che fine ha fatto il documento d'intenti e propositi presentato dal sindaco alla sua maggioranza mesi fa?

Ci rendiamo conto che dalla nuova Giunta creata dal sindaco Bottaro, anche per i tempi ristretti e perché sappiamo che è il frutto di mere esigenze numeriche, non potremo pretendere più di tanto. Mi chiedo nel frattempo che fine abbia fatto, comunque ed a proposito, quel documento d'intenti e propositi finali, presentato dal sindaco alla sua maggioranza mesi fa.

Si vede lontano un miglio che forse nemmeno il sindaco stesso può aspettarsi più di tanto dall'ultima giunta. " Ad Amedeo servivano i numeri" diceva giorni fa un componente della maggioranza di governo e non c'è da meravigliarsi che la composizione di questa giunta sia zeppa di paradossi, incongruenze e contraddizioni. A cominciare dall'assessore che da consigliere non ha votato il bilancio. Il fine ha giustificato il mezzo. La sopravvivenza di un governo ha giustificato il "compostaggio" di soggetti senza particolari competenze,in più d'un caso, nelle deleghe assegnate. Ci chiediamo se il sindaco stesso creda fino in fondo in alcune nomine fatte.

Ricordo quando gli sottoponevano le rose di nomi, prettamente di partito, nei primi anni di mandato e lui aveva spesso e volentieri respinto, scremato, con fare selettivo. Ora sembra che non sia andato troppo per il sottile. Il motto " chi hai da proporre..?.. allor tu, tu e tu, vin' a fe' l'assessor' " sembra aver caratterizzato questo passaggio finale, in più d'un caso.

Allora, in questo gioco al ribasso e senza pretese di fine mandato, inserendomi con la modalità "basso profilo", mi permetto di chiedere la realizzazione di un obiettivo minimo: la riqualificazione della zona di Colonna. Specialmente a fronte del "deprezzamento" dovuto alla frana della Lampara e allo stato di abbandono di svariati locali e punti che una volta furono d'incontro. Anche a fronte dei diversi cantieri aperti in zona, con la prospettiva di avere un maggior impulso demografico. Chiedo dunque di tornare a valorizzare questa zona di Trani, non più come punto d'incontro per una passeggiatina, ma perché magari torni ad ospitare manifestazioni dirottate dalla zona centrale e motivi di attrazione per la cittadinanza. Un obiettivo minimo che la Giunta delle esigenze politiche e del Fine che giustifica il Mezzo, potrebbe anche concedersi a costo zero.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Comune di Trani, la Giunta recepisce contenuti di una pronuncia della Corte dei Conti Comune di Trani, la Giunta recepisce contenuti di una pronuncia della Corte dei Conti Individuate precise azioni che diventano obiettivi dirigenziali del 2019
Il tira e molla finale della Giunta mordi e fuggi Il tira e molla finale della Giunta mordi e fuggi Mazza e panella di Giovanni Ronco
Debora Ciliento fuori dalla Giunta Bottaro, la vicinanza dell'Azione Cattolica diocesana Debora Ciliento fuori dalla Giunta Bottaro, la vicinanza dell'Azione Cattolica diocesana Il presidente Mastrogiacomo: «Non è un giorno in cui sentirsi sconfitti, perchè il suo impegno è stato propositivo»
Le caramelle (avvelenate) di Amedeo Bottaro Le caramelle (avvelenate) di Amedeo Bottaro E vi spieghiamo il perché dell'addio di Debora Ciliento
Nuova Giunta Bottaro, nomi e deleghe Nuova Giunta Bottaro, nomi e deleghe La comunicazione ufficiale dal Comune di Trani
1 Ultim'ora: l'assessore nuovo è Cherubina Palmieri Ultim'ora: l'assessore nuovo è Cherubina Palmieri Dovrebbe far capo al gruppo consiliare "Trani al centro". Ecco tutti i nomi della nuova Giunta
Nuova giunta, si lotta fino all'ultimo dei  supplementari tra nomi certi e no Nuova giunta, si lotta fino all'ultimo dei supplementari tra nomi certi e no L'annuncio ufficiale previsto per le ore 19
1 Giunta Bottaro: ecco i nomi dei riconfermati Giunta Bottaro: ecco i nomi dei riconfermati Il sindaco alla ricerca di chi possa fidarsi senza poi dover lottare con assessori "antagonisti" o "metastatici"
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.