Parcheggio selvaggio
Parcheggio selvaggio
Vita di città

Le multe non spaventano i trasgressori: è ancora lotta alla sosta selvaggia

Continuano le attività di controllo della polizia locale. Una battaglia persa?

Le raffiche di multe dei precedenti fine settimana non hanno spaventato gli incalliti trasgressori delle regole del codice stradale. Anche nella serata di ieri, infatti, la polizia locale è dovuta intervenire per punire i tanti che hanno parcheggiato le proprie auto in sosta vietata, davanti agli scivoli e persino sui marciapiedi. Continuano, così, le ormai costanti attività di controllo da parte delle forze dell'ordine promesse dall'amministrazione, portando avanti, tuttavia, quella che sembra essere una battaglia persa contro chi delle regole non ne vuole proprio sapere.

Dagli abusivi del porto alle multe, passando per i rifiuti e le bottiglie di alcolici lasciate per le strade del centro storico, è ormai dilagante il malcostume dei tranesi e dei turisti della notte. Il tutto avviene nel silenzio di chi assiste al degrado che preferisce denunciare sui social anziché contrastare al momento opportuno chi sta commettendo un illecito o avvertire le autorità.

Come rappresentante dell'amministrazione, sull'argomento è intervenuto anche il consigliere Diego Di Tondo. «Alcuni credono - ha dichiarato - che il report settimanale o giornaliero dell'attività dei nostri vigili rappresenti uno spot. Sarebbe bello far comprendere invece che un'attività rientrante nella normale amministrazione, tale non era. In città, la normalità non esisteva. Prima di pensare ad opere faraoniche, dobbiamo abituarci allo svolgimento delle attività ordinarie alle quali non eravamo più abituati. Alcuni credono ci possano essere giustificazioni ad un parcheggio selvaggio, credono sia normale privare un anziano, un bambino o una intera famiglia di un proprio diritto. Il diritto alla mobilità».
2 fotoPolizia locale in azione
Polizia locale in azionePolizia locale in azione
  • Strade
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Musica troppo alta in un locale in via Imbriani, irrompe la Polizia municipale Musica troppo alta in un locale in via Imbriani, irrompe la Polizia municipale Spettacolo interrotto e dura sanzione per i gestori dell'attività
2 Semafori in tilt, viabilità nel caos in due punti della città Semafori in tilt, viabilità nel caos in due punti della città Sono fuori uso i segnali luminosi di via Annibale Maria di Francia e via Malcangi
4 Impianti pubblicitari abusivi, in Piazza della Repubblica "è caccia" ai trasgressori Impianti pubblicitari abusivi, in Piazza della Repubblica "è caccia" ai trasgressori Continuano senza sosta gli interventi di contrasto da parte della Polizia locale
1 Parcheggi selvaggi, le foto della settimana di ordinaria irrispettosità Parcheggi selvaggi, le foto della settimana di ordinaria irrispettosità In zona Pozzo Piano regna l'anarchia degli automobilisti
Polizia locale, pubblicato il bando per la selezione di un dirigente Polizia locale, pubblicato il bando per la selezione di un dirigente Sarà assunto fino al 31 maggio 2020. Ecco i requisiti necessari
Sabato sera di multe e lotta all'abusivismo: proseguono le attività di controllo Sabato sera di multe e lotta all'abusivismo: proseguono le attività di controllo Il sindaco garantisce costanti azioni di monitoraggio nel rispetto delle regole
Polizia stradale, sono oltre 500 agenti impegnati in Puglia Polizia stradale, sono oltre 500 agenti impegnati in Puglia Impegno costante per garantire la sicurezza su tutto il territorio
1 Primo maggio all'insegna di multe e lotta all'abusivismo Primo maggio all'insegna di multe e lotta all'abusivismo Persiste il problema legato alla reperibilità dei "grattini" per la sosta a pagamento
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.