Parcheggio selvaggio
Parcheggio selvaggio
Vita di città

Le multe non spaventano i trasgressori: è ancora lotta alla sosta selvaggia

Continuano le attività di controllo della polizia locale. Una battaglia persa?

Le raffiche di multe dei precedenti fine settimana non hanno spaventato gli incalliti trasgressori delle regole del codice stradale. Anche nella serata di ieri, infatti, la polizia locale è dovuta intervenire per punire i tanti che hanno parcheggiato le proprie auto in sosta vietata, davanti agli scivoli e persino sui marciapiedi. Continuano, così, le ormai costanti attività di controllo da parte delle forze dell'ordine promesse dall'amministrazione, portando avanti, tuttavia, quella che sembra essere una battaglia persa contro chi delle regole non ne vuole proprio sapere.

Dagli abusivi del porto alle multe, passando per i rifiuti e le bottiglie di alcolici lasciate per le strade del centro storico, è ormai dilagante il malcostume dei tranesi e dei turisti della notte. Il tutto avviene nel silenzio di chi assiste al degrado che preferisce denunciare sui social anziché contrastare al momento opportuno chi sta commettendo un illecito o avvertire le autorità.

Come rappresentante dell'amministrazione, sull'argomento è intervenuto anche il consigliere Diego Di Tondo. «Alcuni credono - ha dichiarato - che il report settimanale o giornaliero dell'attività dei nostri vigili rappresenti uno spot. Sarebbe bello far comprendere invece che un'attività rientrante nella normale amministrazione, tale non era. In città, la normalità non esisteva. Prima di pensare ad opere faraoniche, dobbiamo abituarci allo svolgimento delle attività ordinarie alle quali non eravamo più abituati. Alcuni credono ci possano essere giustificazioni ad un parcheggio selvaggio, credono sia normale privare un anziano, un bambino o una intera famiglia di un proprio diritto. Il diritto alla mobilità».
2 fotoPolizia locale in azione
Polizia locale in azionePolizia locale in azione
  • Strade
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Quella strada rifatta (con proclama) e già sventrata per lavori. E la vicinanza di Amet mette inquietudine... Quella strada rifatta (con proclama) e già sventrata per lavori. E la vicinanza di Amet mette inquietudine... Mazza e panella di Giovanni Ronco
Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Il sinistro è accaduto intorno alle ore 16:40 in località Capitolo, territorio di Trani
1 Strade, aggiudicata la gara per nuovi asfalti Strade, aggiudicata la gara per nuovi asfalti Il sindaco: «Questa gara testimonia l’attenzione dell’Amministrazione verso le periferie»
Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Questa mattina i controlli mirati della Polizia locale
Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori L'iniziativa dell'Amministrazione rivolta agli studenti della Petronelli, Bovio e Rocca
Conferimento rifiuti fuori orari, ieri l'ennesima multa Conferimento rifiuti fuori orari, ieri l'ennesima multa Si tratta di un uomo non residente a Trani. Continuano i controlli della polizia locale
1 Piazza Plebiscito, conclusi i lavori di risistemazione stradale Piazza Plebiscito, conclusi i lavori di risistemazione stradale E il sindaco Bottaro aggiunge: «Sul lungomare siamo a buon punto»
1 Controlli della Polizia locale sulle attività di frutta e verdura: 34 i sopralluoghi effettuati Controlli della Polizia locale sulle attività di frutta e verdura: 34 i sopralluoghi effettuati Lo scopo è contrastare l'abusivismo del suolo pubblico
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.