Guardie zoofile Oipa
Guardie zoofile Oipa
Vita di città

Maltrattamento sugli animali, continuano i controlli delle guardie zoofile

A Trani 11 sanzioni amministrative per un totale di 1100 euro di multe

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La convenzione, stipulata il 21 ottobre scorso, tra il Nucleo Guardie Zoofile dell'OIPA Italia per la provincia BAT ed il Comune di Trani, sta producendo ottimi risultati. Le Guardie, che opereranno per un periodo di 9 mesi, sono tutte munite di decreto prefettizio di nomina, ricoprono la funzione di Pubblici Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria. Hanno il compito di verificare i casi di maltrattamento segnalati dai cittadini, oltre ad eseguire verifiche sulla corretta detenzione degli animali da compagnia, in particolar modo circa la raccolta delle deiezioni canine e la tenuta dei cani al guinzaglio.

L'attività viene svolta in due giorni settimanali congiuntamente (per quanto possibile) con la Polizia Locale ed a rotazione su tutto il territorio cittadino. Al termine del primo mese di attività (10 uscite) le guardie hanno verificato oltre 40 cittadini ed elevato 11 sanzioni amministrative per un totale di 1100 euro di previsione d'introito per il Comune di Trani. Le somme rinvenienti dall'attività di verifica e controllo saranno destinate, per quanto possibile, al benessere animale a mezzo di realizzazione di nuove opere quali, ad esempio, aree di sgambamento o per l'eventuale rinnovo del servizio che sarà valutato nel 2020.

Si coglie l'occasione per invitare la cittadinanza al rispetto delle normative vigenti ed al mantenimento del decoro urbano.
  • Animali
Altri contenuti a tema
4 Tremila euro per curare un gatto moribondo, la consigliera Merra risponde alle critiche Tremila euro per curare un gatto moribondo, la consigliera Merra risponde alle critiche «Che avrebbe dovuto fare il Comune? Rifiutarsi di salvarlo e farlo morire in barba alle leggi regionali»
1 A Trani il gatto più fortunato del mondo A Trani il gatto più fortunato del mondo L'Amministrazione spende oltre 3000 euro per curarlo
Tutela degli animali, il Consiglio approva il nuovo regolamento cittadino Tutela degli animali, il Consiglio approva il nuovo regolamento cittadino L'Amministrazione si impegna anche a favorire l'affidamento e promuovere campagne di sensibilizzazione
Norme su randagismo e animali d'affezione, Santorsola contro il disegno di legge approvato in Regione Norme su randagismo e animali d'affezione, Santorsola contro il disegno di legge approvato in Regione «Rischia di diventare inutile, impraticabile e, forse, incostituzionale»
Festa di sant’Antonio Abate,  a Trani si rinnova la tradizionale benedizione degli animali Festa di sant’Antonio Abate, a Trani si rinnova la tradizionale benedizione degli animali L'appuntamento venerdì prossimo nella chiesa di San Giovanni
5 Trani dice addio al "simbolo" del randagismo locale: è morto il cane Nerone Trani dice addio al "simbolo" del randagismo locale: è morto il cane Nerone Da tempo malato, è deceduto a 14 anni
Al via la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono degli animali promossa dal Comune di Trani Al via la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono degli animali promossa dal Comune di Trani La consigliera Merra: «Mira a favorire l'adozione responsabile degli ospiti di canili e rifugi»
Guardie zoofile, il report delle attività eseguite da luglio a settembre Guardie zoofile, il report delle attività eseguite da luglio a settembre Tutti i lavori svolti tra segnalazioni dei cittadini e recupero di animali selvatici
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.