Cronaca

Maxi operazione dei Carabinieri in Puglia nel weekend.

47 arresti e 59 denunce. 435 le violazioni al codice della strada.

I Comandi Provinciali di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, supportati dai Reparti Speciali dell'Arma e dalle unità cinofile, nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio preordinato dal Comando Regione Carabinieri Puglia, hanno attuato, durante il fine settimana, un imponente dispositivo finalizzato alla prevenzione e repressione di reati vari, alla salvaguardia della sicurezza dei cittadini ed alla contestazione di violazioni al codice della strada in particolare con l'ausilio di apparecchiature quali l'etilometro e l'autovelox. Tolleranza zero, quindi, per chi si è messo al volante ubriaco o per chi ha superato i limiti di velocità ma anche per chi non ha indossato il casco o non ha allacciato le cinture di sicurezza. Accurati controlli sono stati indirizzati nei pressi delle stazioni ferroviarie, di edifici abbandonati, sulle principali arterie stradali e presso aree di servizio. Pattuglie a piedi di militari, anche in abiti civili, hanno effettuato verifiche capillari davanti a chiese, piazze, monumenti e persino sui mezzi pubblici per bloccare eventuali scippatori e rapinatori. Imponente il dispositivo di forza attuato: 1003 carabinieri impiegati e 448 veicoli utilizzati, 2 natanti ed unità cinofile hanno consentito di raggiungere rilevanti e soddisfacenti risultati. In particolare: 47 arresti eseguiti di cui 18 in flagranza e 29 su o.c.c., 59 le denunce a piede libero per reati vari; 42 persone segnalate alle Prefetture competenti come consumatrici di stupefacenti, con il contestuale sequestro di circa 52 grammi tra cocaina ed hashish e di 12 piantine di marijuana; 105mila euro il valore della refurtiva recuperata; 1096 persone controllate sottoposte agli arresti domiciliari ed a misure di prevenzione e di sicurezza; 389 esercizi pubblici controllati di cui 5 armerie, 207 le masserie, 12 le autodemolizioni, 28 le cave e 25 sanzioni amministrative contestate.

Durante le attività di controllo alla circolazione stradale, infine, a seguito delle quali sono state identificate oltre 5mila persone e controllati 4651 veicoli, 435 sono state le contravvenzioni al codice della strada contestate, 60 le carte di circolazione e 30 le patenti di guida ritirate, mentre 54 gli auto/motoveicoli sequestrati e 14 quelli recuperati.
  • Carabinieri
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Dal 2006 fino al 2013 è stato alla guida del Nucleo Operativo e Radiomobile di Trani
Contrabbando di sigarette, cinque arresti Contrabbando di sigarette, cinque arresti Bloccati tre soggetti di origini bitontine e due ucraini. Sequestrati 8 quintali di merce
Trovato in possesso di cocaina a Cerignola, arrestato 40enne di Trani Trovato in possesso di cocaina a Cerignola, arrestato 40enne di Trani Il commerciante era già noto alle forze dell'ordine, ora ai domiciliari
Furto in una farmacia di corso Imbriani, in fuga i responsabili Furto in una farmacia di corso Imbriani, in fuga i responsabili In due hanno puntato la pistola contro il farmacista. Sul posto i carabinieri
1 Auto colpita da un masso sulla 16bis, lievi ferite per il guidatore Auto colpita da un masso sulla 16bis, lievi ferite per il guidatore Sul posto 118 e Carabinieri per i rilievi del caso
Sparatoria a Bisceglie, bloccato il colpevole con l'aiuto dei carabinieri di Trani Sparatoria a Bisceglie, bloccato il colpevole con l'aiuto dei carabinieri di Trani Nel tentativo di sfuggire ai controlli ha esploso dei colpi di pistola. Nessun ferito
Tragedia in corso Vittorio Emanuele: trovato privo di vita il corpo di un 55enne Tragedia in corso Vittorio Emanuele: trovato privo di vita il corpo di un 55enne Indagano i carabinieri sulle cause del decesso
Nascondeva armi e droga a casa dei genitori, in manette padre e figlio Nascondeva armi e droga a casa dei genitori, in manette padre e figlio La scoperta nel corso di un controllo dei Carabinieri di Trani
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.