Mi piace un sacco
Mi piace un sacco
Attualità

"Mi piace un sacco": il Comune candida progetti all'avviso Ministero della Transizione Ecologica

Distributori automatici di sacchetti, tariffazione puntuale, centro di raccolta e di riuso

"Mi piace un sacco" con distributori automatici dei sacchi per la raccolta differenziata, attivazione di sistemi informatici verso una tariffazione puntuale, innovazione del sistema di raccolta del vetro ed ecocompattatori: sono i punti cardine del progetto "Da rifiuto a risorsa", che l'amministrazione comunale intende candidare all'avviso pubblico su interventi finalizzati al miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani. In realtà sono diverse proposte progettuali di fornitura e servizi in un unico livello, alle quali si aggiungono la realizzazione di un Centro Comunale di Raccolta e la realizzazione di Centro del Riuso in contrada "Gesù Maria", per un importo complessivo di €. 2.449.530,00 (spesa tutta ammissibile) candidandoli all'avviso M2C 1.1. I 1.1 linea di intervento A "Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani" emesso dal Ministro della Transizione Ecologica.

Quest'ultimo infatti ha dato avvio alle procedure di finanziamento di interventi nel settore della gestione dei rifiuti urbani, stabilendo la complessiva somma di € 1.5 miliardi, e con un decreto ministeriale ha stabilito la ripartizione delle somme disponibili per alcune linee di Intervento: in particolare il Comune di Trani intende candidare questi progetti su quella del "miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani" dove sono state rese disponibili risorse economiche pari a € 600 milioni.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
"Trani si appresta a diventare polo dei rifiuti": la nota di Maria Grazia Cinquepalmi "Trani si appresta a diventare polo dei rifiuti": la nota di Maria Grazia Cinquepalmi "L'amministrazione riavvii l'iter per la Vas"
Due pedane di amianto abbandonate in rione Fontanelle Due pedane di amianto abbandonate in rione Fontanelle Un crimine contro l'ambiente e le salute pubblica
Beccàti e multati i responsabili dei rifiuti abbandonati su via Malcangi Beccàti e multati i responsabili dei rifiuti abbandonati su via Malcangi Intervento della Polizia Locale e dell'Amiu per la bonifica; presto attive le "fototrappole"
A fuoco rifiuti in via Malcangi, Cinquepalmi: "Segnalazioni ignorate da Amiu e Polizia locale" A fuoco rifiuti in via Malcangi, Cinquepalmi: "Segnalazioni ignorate da Amiu e Polizia locale" L'ex consigliera denuncia il conferimento illecito da parte di alcuni residenti della zona
Rifiuti a Capirro-Valleluna, un residente denuncia il mancato ritiro nella giornata di sabato Rifiuti a Capirro-Valleluna, un residente denuncia il mancato ritiro nella giornata di sabato «Si adottino correttivi affinché la giornaliera raccolta sia puntuale come da contratto»
Vico Leonardo, le denunce dei residenti per i rifiuti abbandonati in strada Vico Leonardo, le denunce dei residenti per i rifiuti abbandonati in strada Le foto raccolte in una settimana da un cittadino
Rifiuti abbandonati: regna l'inciviltà Rifiuti abbandonati: regna l'inciviltà Le segnalazioni e l'intervento dell'Amiu non scoraggiano gli incivili di turno
Catino (Fare ambiente Trani): «No alla riapertura della discarica a Trani» Catino (Fare ambiente Trani): «No alla riapertura della discarica a Trani» «Trani da candidata a capitale della cultura ambisce a diventare a capitale dei rifiuti?»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.