Violenza
Violenza
Vita di città

Minori fuori controllo in azione nei garage

In tre dopo esser stati beccati hanno tentato la fuga con un estintore in mano

L'episodio è accaduto qualche giorno fa e conferma le nostre preoccupazioni su di un mondo come quello adolescenziale sempre più a rischio tra bravate e atti vandalici. Lo abbiamo scritto qualche giorno fa e lo confermiamo, mentre andiamo a raccontarvi l'ennesima storia di minori fuori controllo.

Fonti attendibili ci raccontano che un gruppetto di minorenni (presumibilmente almeno tre) introdottosi in un garage di un condominio di Trani, stazionava nello stesso attirando l'attenzione di un proprietario. Non si è ben capito cosa stessero facendo inizialmente, ma quando lo stesso proprietario di uno dei box (presente in uno di questi con l'entrata semichiusa) si è accorto dell'insolita ed immotivata presenza e permanenza dei ragazzi nel corridoio di passaggio del garage stesso, uno di questi ha staccato un estintore.

A quel punto non si è ben capito per farne cosa. Difendersi? Spararne il contenuto? Questo presumibilmente per poter favorire la fuga degli stessi e non farsi riconoscere?

Secondo alcune testimonianze l'estintore sarebbe stato solo staccato dalla parete del garage e non utilizzato effettivamente. I ragazzi avrebbero poi tentato la fuga ma il cancello chiuso dello stesso garage li costringeva a fermarsi e nel frattempo l'arrivo delle Forze dello Ordine, allertate per l'inquietante episodio, presumibilmente dallo stesso proprietario del box, permetteva il "fermo" ed il riconoscimento dei protagonisti del gesto.

Ancora una storia di comportamenti "inspiegabili" da parte di minori. La scia irrazionalità già ampiamente rivelatasi in settimana, continua ad accompagnare molti nostri ragazzi.
  • Giovani
Altri contenuti a tema
Un tranese all’Accademia Navale di Livorno Un tranese all’Accademia Navale di Livorno Tra i 212 allievi che sabato hanno giurato fedeltà alla Repubblica, anche il tranese Marco Caravella
1 Nasce a Trani il gruppo giovani di Italia in Comune Nasce a Trani il gruppo giovani di Italia in Comune Coordinatore il dottor Domenico Corraro
1 A Trani le baby gang non mollano ma si fa finta di nulla A Trani le baby gang non mollano ma si fa finta di nulla La denuncia a Traniviva di un genitore
Presentato il progetto Next Generation: coinvolte l'Uc Sampdoria e l'Asd Soccer Presentato il progetto Next Generation: coinvolte l'Uc Sampdoria e l'Asd Soccer La prestigiosa collaborazione punta alla crescita dei giovani in ambito calcistico
A scuola e a casa: adulti sull'orlo di una crisi di nervi A scuola e a casa: adulti sull'orlo di una crisi di nervi Mazza e panella di Giovanni Ronco
Tagli al servizio civile, la protesta dell'Anpas Tagli al servizio civile, la protesta dell'Anpas «Sono state smarrite 14 mila opportunità da poter offrire ai giovani»
2 Quei giovani (anche tranesi) senza umiltà e buona educazione Quei giovani (anche tranesi) senza umiltà e buona educazione A Trani e altrove non mancano solo lavoro e sacrificio ma anche le buone maniere
A Trani la giornata diocesana della gioventù A Trani la giornata diocesana della gioventù Si svolgerà sabato 13 aprile
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.