biblio
biblio
Eventi e cultura

Modello di buone prassi pubbliche: alla "Bovio" visita di bibliotecari in mobilità transnazionale

Arrivano dalla biblioteca polacca di Lodz

Dirigenti della biblioteca nazionale polacca di Lodz in visita in questi giorni in Puglia con il coordinamento dell'Ifor Pmi Prometeo Puglia Ets, organismo formativo accreditato dalla Regione Puglia per le attività di orientamento e formazione professionale. Prima tappa della delegazione polacca, la prestigiosa biblioteca comunale di Trani Giovanni Bovio, storico scrigno di saperi (152 anni di vita) recentemente rinnovata nei suoi ambienti a fronte di un potenziamento dei servizi resi possibili grazie ad un finanziamento regionale di oltre 1 milione di euro ottenuto dal Comune di Trani nell'ambito del bando Community Library, con il quale l'Ente si è classificato tra i primi in Puglia.
La visita ha permesso di far apprezzare non soltanto gli ambienti della biblioteca tranese ma soprattutto i servizi resi dalla Bovio, l'organizzazione ed il funzionamento delle attività offerte all'utenza. La visita si inserisce nell'ambito del programma di "Mobilità transnazionale del Fondo Sociale Europeo, Programma Operativo Sviluppo dell'Educazione alla Conoscenza" – "Moderni e mobili – bibliotecari del 21° secolo" di cui la biblioteca di Lodz è Ente attuatore.
La responsabile della biblioteca, Daniela Pellegrino, commenta così l'esperienza vissuta: "Le esperienze dirette di conoscenza di buone pratiche di attività della Pubblica Amministrazione, specie tra paesi di nazionalità diverse, favoriscono il confronto tra sistemi applicati e metodologie di lavoro non diversamente acquisibili. La comunità europea, ad esempio attraverso il programma Erasmus Plus, offre la possibilità di attuare questo genere di scambi che andrebbero maggiormente promossi con la stessa frequenza dell'aggiornamento professionale. Il confronto, lo scambio di idee, la conoscenza passa anche attraverso la diretta esperienza sul campo. Interpreto il pensiero dell'amministrazione nell'esprimere soddisfazione per l'individuazione della Bovio come modello di buona pratica sul territorio pugliese".

L'iniziativa rientra in un progetto che prevede la mobilità transnazionale dei pubblici dirigenti, dei funzionari e dei collaboratori della biblioteca civica di Lodz, che possono apprendere le specificità del lavoro nelle biblioteche in Italia, Spagna, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Slovacchia e Repubblica Ceca. Sul territorio di Puglia, le città individuate sono state Trani, Bari e Monopoli. A Bari è stata visitata la biblioteca del consiglio regionale "Teca del Mediterraneo" mentre a Monopoli la visita ha riguardato la biblioteca comunale "Rendella" che come Trani ha potuto rinnovarsi grazie al finanziamento di Community Library.
  • Biblioteca di Trani
Altri contenuti a tema
Galattica, Trani indice un tavolo di coprogettazione per le iniziative a favore dei giovani Galattica, Trani indice un tavolo di coprogettazione per le iniziative a favore dei giovani Appuntamento lunedì 22 in biblioteca
Nella biblioteca di Trani Pavel Muratov e il suo "Viaggio in Puglia" Nella biblioteca di Trani Pavel Muratov e il suo "Viaggio in Puglia" L'evento lunedì 4 alle ore 18
Comunicazione e linguaggio, incontro in biblioteca Comunicazione e linguaggio, incontro in biblioteca Interviene l'avvocato Ugo Operamolla
Daniela Pellegrino nuova responsabile del Sistema Bibliotecario Provinciale Daniela Pellegrino nuova responsabile del Sistema Bibliotecario Provinciale La direttrice della biblioteca "Bovio" nominata nel corso di un incontro svoltosi ad Andria
Turismo, impresa e terzo settore al tempo della guerra in Ucraina Turismo, impresa e terzo settore al tempo della guerra in Ucraina Martedì 24 incontro in biblioteca comunale
Maggio dei libri, nel prossimo incontro "Cento caffè di carta" di Paolo Farina Maggio dei libri, nel prossimo incontro "Cento caffè di carta" di Paolo Farina L'appuntamento martedì 10 in biblioteca comunale
Riabilitazione psichiatrica in carcere, presentati i progetti in biblioteca Riabilitazione psichiatrica in carcere, presentati i progetti in biblioteca Proiettato anche il corto "Viva" con protagoniste due detenute
Mamma colorami il cuore di Gigi Mintrone oggi in biblioteca Mamma colorami il cuore di Gigi Mintrone oggi in biblioteca Intervengono con l'autore Francesca Zitoli e Luca Morollo
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.