Tribunale Trani - Procura
Tribunale Trani - Procura
Cronaca

Molestie e rapine ai danni di un transessuale, assolto Patrizio Romano Lomolino

È di nuovo un uomo libero il 38enne indagato per l'omicio di Aldomiro Gomes

Il 38enne tranese Patrizio Romano Lomolino è di nuovo un uomo libero. La seconda sezione della Corte d'Appello di Bari ha riformato la sentenza di condanna con cui il 16 novembre 2017 il Tribunale di Trani gli aveva inflitto 9 anni di reclusione per le molestie e le rapine ai danni di un 30enne transessuale biscegliese che si prostituiva. Lomolino è stato assolto con formula piena.

Il 38enne aveva già scontato la condanna definitiva a 10 anni di reclusione per la rapina alle Poste Italiane di Largo Petrarca, a Trani, che il primo marzo 2007 provocò il grave ferimento di una guardia giuratacoratina. Lomolino è, invece, indagato a piede libero per l' omicidio di AldomiroGomes, il 57enne viados brasiliano che lavorava e si prostituiva a Trani, trovato morto da un contadino la mattina del 19 febbraio 2007 in Contrada Schinosa nei pressi della propria utilitaria.

Lomolino era in carcere proprio per i presunti delitti commessi ai danni del trans biscegliese. Le ordinanze di custodia cautelare per l'omicidio "Tatiana", che si basavano su dichiarazioni di collaboratori di giustizia tra cui quelle di Vito Corda, erano state annullate dal Tribunale del Riesame.
  • Molestie
Altri contenuti a tema
Via Pedaggio Santa Chiara, segnalata la presenza di un maniaco in zona Via Pedaggio Santa Chiara, segnalata la presenza di un maniaco in zona Da una settimana molesterebbe le passanti con atti osceni
Presunte molestie in Comune, a processo Capurso Presunte molestie in Comune, a processo Capurso L'accusa: si abbassò pantaloni e slip davanti alla donna delle pulizie
Provincia Bat, arrestato il dirigente molestatore Provincia Bat, arrestato il dirigente molestatore Ai domiciliari Giuseppe Di Biase
Palpata semper certa, teatro no Palpata semper certa, teatro no Chiaro e Tondo 202
Dipendente molestata, i colleghi scrivono in procura Dipendente molestata, i colleghi scrivono in procura Bat, storia choc: «Chiusa per due ore nella stanza col dirigente»
Trani, potrebbe essere processato il notaio accusato di molestie Trani, potrebbe essere processato il notaio accusato di molestie Dovrà comparire davanti al gup il 24 maggio
«Molestie in Provincia, denunciare l'accaduto» «Molestie in Provincia, denunciare l'accaduto» Savino Montaruli invita la dipendente a farsi avanti
Sexy scandalo in Provincia, scrive il Presidente Sexy scandalo in Provincia, scrive il Presidente Ventola: «Tuteleremo la dignità delle persone»
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.