Camper
Camper
Iniziative e promozioni

Monastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperisti

La Federazione ha fatto tappa a Trani accolta dalla Turenum pro loco

Un folto gruppo di camper appartenenti alla Federazione Camperisti della Basilicata, ha fatto tappa a Trani, ieri, domenica 26 marzo 2017 dalle ore 9.30 alle 17. I 70 equipaggi attesi, capitanati dal presidente regionale Emanuele Paolicelli, hanno sostato sul piazzale del Monastero di Colonna. La Turenum Pro Loco ha accolto i 160 camperisti e dopo i saluti di rito, ha garantito loro servizi navetta per il trasporto nella zona portuale, visite guidate e pranzo. Grande aiuto e collaborazione anche da parte dell'associazione Trani Soccorso.

«E' statauna bella occasione per Trani, un primo spunto che potrebbe vedere consolidate maggiori interazioni con i nutriti gruppi appartenenti alla interessante nicchia del turismo itinerante», commenta Avveniente, presidente della Turenum. «E' facile immaginare come gruppi di questo tipo possano avere una positiva ricaduta sull'economia turistica locale, bypassando le nostre problematiche legate all'ospitalità di gruppi numerosi, essendo loro autonomi in questo senso. Occorre però maggiore attenzione ai servizi da offrire, da parte di tutti». Il piazzale di Colonna è stato interdetto alla circolazione nel corso della mattinata, per garantire la sosta e le manovre ai camper.
Monastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperistiMonastero di Colonna, ieri il raduno di 160 camperisti
  • Monastero
Altri contenuti a tema
Il Monastero di Colonna rinasce con la mostra di Giovanni Raspini Il Monastero di Colonna rinasce con la mostra di Giovanni Raspini Il giro del Mondo in Ottanta gioielli apre oggi al pubblico
1 De Toma: «Con Giovanni Raspini a Trani riprende vita il nostro Monastero» De Toma: «Con Giovanni Raspini a Trani riprende vita il nostro Monastero» Sabato l'apertura gratuita al pubblico della preziosa mostra dell'orafo aretino
"Il Giro del Mondo in ottanta gioielli": la mostra di Giovanni Raspini riapre le porte del Monastero a Trani "Il Giro del Mondo in ottanta gioielli": la mostra di Giovanni Raspini riapre le porte del Monastero a Trani Ripristinati gli spazi espositivi e il rigoglioso giardino mediterraneo per l’esposizione dell’orafo aretino
Monastero verso l'apertura, al via i lavori di ripristino funzionale degli impianti tecnologici Monastero verso l'apertura, al via i lavori di ripristino funzionale degli impianti tecnologici Gli interventi costeranno oltre 41mila euro
Parcheggi selvaggi del sabato sera, la storia si ripete Parcheggi selvaggi del sabato sera, la storia si ripete Auto sul marciapiede del piazzale di Santa Maria di Colonna
Monastero di S. Maria di Colonna chiuso da più di un decennio. Qual è il problema? Monastero di S. Maria di Colonna chiuso da più di un decennio. Qual è il problema? Annunci, progetti, convenzioni, gestioni: cancelli chiusi ed un'antenna per captare...segnali
Tavole degli Statuti Marittimi spostate nel Monastero di Colonna Tavole degli Statuti Marittimi spostate nel Monastero di Colonna Soluzione provvisoria ma non si esclude la permanenza in loco in vista della riapertura del museo
Dal  Monastero a Ognissanti: gioielli "incatenati" da fare vivere e rivivere Dal Monastero a Ognissanti: gioielli "incatenati" da fare vivere e rivivere "Come mai è chiuso?" chiedono i turisti allibiti. Ma questi luoghi andrebbero restituiti soprattutto alla comunità cittadina
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.