liceo classico
liceo classico
Scuola e Lavoro

Notte nazionale del liceo classico, al De Sanctis buona la prima!

Docenti e alunni animati dall'amore per la cultura umanistica

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Muse dal dolce canto, Figlie di Zeus Cronide, esperte di canzoni, celebrate Selene dalle ampie ali". Con la recitazione corale di questi versi, tratti dall'inno pseudo-omerico "A Selene", si è conclusa la "Notte nazionale del liceo classico", alla quale per la prima volta ha aderito il liceo classico " F.De Sanctis" di Trani, scuola capofila della rete dei licei classici della Puglia.

La manifestazione, nata da un'idea di Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il liceo classico "Gulli e Pennisi" di Acireale (CT), e sostenuta dalla direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di Istruzione del Miur é giunta già alla quarta edizione ed ha coinvolto oltre quattrocento licei in tutta Italia. La preside, Grazia Ruggiero, ha fortemente voluto la partecipazione al prestigioso evento in piena coerenza con la vocazione di un liceo che coniuga tradizione e innovazione salvaguardando la matrice olistica del sapere. La Notte del liceo De Sanctis con il coordinamento della professoressa Olimpia Rana, la preziosa collaborazione dei docenti del liceo ed il contributo attivo di tutto il personale della scuola, si è aperta con i saluti dell'assessore Debora Ciliento, snodandosi attraverso un ricco programma di performance teatrali, laboratori didattici e interdisciplinari, musica e canto (grazie al prezioso aiuto dei maestri dell'associazione "Curci" di Barletta), danza e scienze, inglese e lingue classiche, arte e letteratura.

Tutti i docenti si sono messi in gioco, animati dal gusto autentico per la grande bellezza dei classici e della cultura Umanistica, protagonisti indiscussi e veri artefici del successo dell'evento sono stati gli studenti che hanno coinvolto e sorpreso il pubblico di visitatori, accorso numeroso, con tutte le attività programmate. Illustri ospiti hanno impreziosito la manifestazione: il dottor Antonio d'Itollo, dirigente tecnico Usr-Puglia, ha relazionato sul valore della biblioteca scolastica come ambiente di apprendimento e Tommy Dibari autore del romanzo "Me la sono andata a cercare" ha dialogato in modo coinvolgente con gli studenti.

"Salve, signora, dea dalle bianche braccia, chiara Selene, ricciuta e benigna; cominciando da te, canterò le gesta di semidei, di cui gli aedi, servi delle Muse, raccontano le imprese con la loro amabile voce":. Con questi ultimi versi in esametri omerici, rischiarata dalla luce della dea Selene, tutta la comunità scolastica del liceo "De Sanctis" ha salutato il numeroso pubblico, dando appuntamento al prossimo anno sulle note magiche della classicità.
  • Liceo classico
  • Liceo De Sanctis
Altri contenuti a tema
Il liceo De Sanctis aderisce all'iniziativa "Towards the Economy of Francesco" Il liceo De Sanctis aderisce all'iniziativa "Towards the Economy of Francesco" Due incontri con esperti sociologi, economisti e storici dell'arte
Trani e Astor Piazzolla, liceo De Sanctis e commenti contro don Dino: le pagelle Trani e Astor Piazzolla, liceo De Sanctis e commenti contro don Dino: le pagelle Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Ricordi tra banchi di scuola: il liceo classico De Sanctis Ricordi tra banchi di scuola: il liceo classico De Sanctis I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Nelle prossime settimane il liceo aprirà le sue porte agli alunni di terza media
Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Il liceo De Sanctis prende posizione e manifesta il suo impegno sociale e civile
Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento a sabato 9 novembre con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Il consigliere commenta la soluzione adottata dalla Provincia
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.