papag
papag
Cronaca

Operazioni di sgombero degli abusivi e bonifica dell'area alla "Papa Giovanni XXIII"

Cominciate questa mattina, proseguiranno per l'intera messa in sicurezza

Sono cominciate questa mattina le operazioni di messa in sicurezza e bonifica della ex scuola elementare "Papa Giovanni XXIII", chiusa marzo 2019 per problemi strutturali e mai più riaperta: negli ultimi giorni la situazione di quella scuola è tornata nei clamori delle cronache per una serie di fotografie diffuse sul web che mostravano lo stato di degrado e di abbandono in cui è finita la struttura abbandonata.

Pare che già da qualche giorno il Comune avesse iniziato operazioni di messa in sicurezza, con l'Amiu che sta provvedendo alla bonifica delle aree esterne per poi (dopo la chiusura dei varchi di accesso) provvvedere anche alle aree interne.

Questa mattina sul posto, nell' omonima strada della zona nord della città, si sono recate pattuglie della Polizia Municipale, e personale dell'Ufficio Tecnico con il dirigente Luigi Puzziferri, e personale dell'Amiu per la verifica dei luoghi e l'organizzazione della bonifica totale dell'area.

Già la settimana scorsa il Comune aveva sbarrato e messo in sicurezza le finestre con pannelli in legno; in queste ore l'intervento viene proseguito ma si sta eseguendo anche lo sgombero di una famiglia che occupava abusivamente l'abitazione del custode della scuola: si tratterebbe di una famiglia di Trani già attenzionata dai servizi sociali, con minori, alla quale è già stata assegnata un'altra abitazione su provvedimento del Tribunale.

Per il futuro di quella struttura si starebbe valutando un nuovo progetto, per un rifacimento ex novo della scuola.
  • Scuola Papa Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Per la scuola “Papa Giovanni XXIII” nuove indagini diagnostiche Per la scuola “Papa Giovanni XXIII” nuove indagini diagnostiche Necessario ulteriore approfondimento per mancanza della documentazione
1 Consumo di acqua alla "Papa Giovanni XXIII" inattiva da due anni: il Comune chiude il contratto Consumo di acqua alla "Papa Giovanni XXIII" inattiva da due anni: il Comune chiude il contratto Lo spreco di danaro, oltre che di acqua, era stato segnalato da Maria Grazia Cinquepalmi
Scuola Papa Giovanni, una concreta possibilità di riscatto arriva da Sinistra Italiana Scuola Papa Giovanni, una concreta possibilità di riscatto arriva da Sinistra Italiana Un finanziamento ministeriale potrebbe risollevare le sorti della scuola
Scuola Papa Giovanni, Cinquepalmi: "In quattro anni tanti interventi poco risolutivi" Scuola Papa Giovanni, Cinquepalmi: "In quattro anni tanti interventi poco risolutivi" "Un isterico susseguirsi di incarichi per 281mila euro che non sono serviti a salvare la scuola"
Murata l'ex casa del custode alla "Papa Giovanni XXIII": ennesimo tentativo di occupazione abusiva Murata l'ex casa del custode alla "Papa Giovanni XXIII": ennesimo tentativo di occupazione abusiva Necesssario l'intervento della Polizia Locale e dei Servizi Sociali
2 «Scuola Papa Giovanni? E' ancora fumo negli occhi» «Scuola Papa Giovanni? E' ancora fumo negli occhi» La nota del Comitato di Quartiere via Andria
"Papa Giovanni XXIII" vandalizzata: in arrivo lavori di messa in sicurezza e bonifica "Papa Giovanni XXIII" vandalizzata: in arrivo lavori di messa in sicurezza e bonifica Il commento dell'assessore Carlo Laurora, che ribadisce l' attenzione dell'amministrazione comunale verso tutto il quartiere
Scuola Papa Giovanni, festa dell'accoglienza in un clima gioioso e rassicurante Scuola Papa Giovanni, festa dell'accoglienza in un clima gioioso e rassicurante Filo conduttore della giornata la storia di Alice Cascherina di Gianni Rodari
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.