giuseppe dimarzio 2
giuseppe dimarzio 2
Territorio

Nuovo ospedale, un bando per trovare un terreno

Da individuare a Trani, nei pressi del casello autostradale. Consiglio comunale monotematico, invitati Vendola e Fiore

Un bando per reperire un terreno sulla Trani-Corato, nei pressi del casello autostradale, da mettere a disposizione della Asl per la costruzione del nuovo ospedale della Bat. Trani passa così al contrattacco. In vista del prossimo Consiglio comunale monotematico sulla critica situazione del San Nicola Pellegrino, oltre ad una nota di carattere politico e di ferma opposizione al piano di riordino proposto dal direttore generale della Asl, si vuole approvare una proposta di natura tecnica, deliberando l'individuazione, mediante un bando, di un terreno di circa 20 ettari da candidare per il nuovo presidio ospedaliero al servizio dei Comuni di Trani, Bisceglie ed Andria. Durante la conferenza dei capigruppo, il dirigente dell'ufficio tecnico comunale, ha confermato che vi sarebbero in quell'area dei terreni (di privati) che potrebbero tornare utili alla causa. Al dirigente, i capigruppo hanno chiesto di verificare se via siano delle altre soluzioni o dei suoli di proprietà della Provincia che, per caratteristiche e dimensioni, possano essere tenuti in considerazione come alternative.

Intanto il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Di Marzio, ha ufficialmente invitato a partecipare al prossimo Consiglio (da tenersi la prossima settimana) il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, l'assessore regionale alla sanità, Tommaso Fiore, il direttore generale della Asl, Giovanni Gorgoni ed il presidente della commissione sanità regionale, Leonardo Marino. Una volta incassata questa disponibilità, verrà stabilito il giorno della seduta consiliare aperta alla partecipazione anche dei rappresentanti istituzionali del territorio.

La conferenza dei capigruppo si è aggiornata a venerdì.
  • Ospedale
  • Giuseppe Di Marzio
Altri contenuti a tema
Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Per Covelli e Curci ad oggi non vi è stato alcun potenziamento
Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Critiche le segreterie politiche dei movimenti di centrodestra con chi cerca visibilità sul tema
"Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Invito chi ha ruoli di rappresentanza a recueprare informazioni ufficiali prima di diffondere illazioni"
Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo «Le indicazioni del protocollo siglato nel 2016 non hanno visto la loro totale applicazione»
Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Una lettera aperta di Antonio Corraro
11 PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» Dopo sette anni dall'istituzione del PTA, si mobilitano medici e operatori sanitari
Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Dimatteo: "L'iter procede senza intoppi"
1 Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Accolte le dimissioni del dottor Nemore, dall'1 febbraio sarà in pensione
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.