Ottica Mazzone
Ottica Mazzone
Speciale

Ottobre mese della vista: l'ottica Mazzone aderisce all'iniziativa

Controlli gratuiti da parte di esperti per tutte le esigenze

Ottobre è il mese per eccellenza dedicato alla vista e Ottica Mazzone di Trani, in collaborazione con Albo degli Ottici Optometristi, promuove da diversi decenni la campagna nazionale "Ottobre mese della vista", attraverso la quale, per un intero mese, i centri ottici associati sul territorio nazionale si mettono al servizio dei cittadini effettuando controlli dell'efficienza visiva gratuiti.

Una campagna di sensibilizzazione sulle problematiche visive mai attuale, basti pensare ai dati rilevati recentemente dalla Commissione Difesa Visiva: circa il 40% della popolazione non si reca regolarmente a fare una visita dallo specialista, quasi il 20% degli adulti indossa una correzione visiva non più adeguata alle proprie necessità, il 66% degli italiani ha difetti visivi e non ne è consapevole. La mission dell'iniziativa di Ottica Mazzone è quella d'invogliare il maggior numero di persone a sottoporsi ai controlli visivi e dar modo all'ottico optometrista di mettere la propria professionalità a servizio dell'utente, informandolo sulla corretta salvaguardia del benessere visivo e, in caso di riscontrata necessità, sulle soluzioni più idonee per proteggere la vista e raggiungere migliori perfomance visive.
Ottica Mazzone
La campagna 2017 lancia lo slogan "Ogni esigenza visiva la soluzione più adatta", accompagnato da quattro immagini raffiguranti persone di diversa età intente a fare alcune attività differenti, che possono riguardare ognuno di noi. C'è un ragazzo che nuota in piscina, un anziano intento a leggere un tablet, una giovane impegnata alla guida e una bimba alle prese con dei libri. Tutte le attività molto impegnative per la vista, che richiedono occhiali e lenti con adeguati filtri protettivi e trattamenti particolari che possono favorire il raggiungimento delle migliori perfomance visive. Oggi il mercato offre soluzioni di alta qualità, personalizzate per il tipo di utilizzo e personalizzabili a seconda delle esigenze visive della singola persona: protezione dalla luce blu, lenti oftalmiche pensate per chi trascorre tante ore alla guida, montature e lenti tecniche per chi fa sport e occhiali scuri per i più piccoli. Sono solo alcuni esempi delle opportunità che l'ottico mette a disposizione del benessere visivo.

E' fondamentale però che al di là del tipo di occhiale, lente a contatto o lente oftalmica scelta, l'utente si rivolga al canale autorizzato dei centri ottici, dove può trovare il professionista in grado di soddisfare il suo bisogno visivo in tutta sicurezza. L'ottico optometrista, infatti, oltre a controllarne l'efficienza visiva, può verificare se il mezzo correttivo utilizzato è ancora idoneo, oppure può suggerire la migliore soluzione visiva. Inoltre, rivolgendosi ad un centro ottico si ha la sicurezza che l'eventuale prodotto acquistato rispetti la normativa CE e che sia sicuro sotto il profilo della salute visiva.
  • Salute
Altri contenuti a tema
Sovrappeso, obesità e rischio cardiovascolare Sovrappeso, obesità e rischio cardiovascolare Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Come abbassare il colesterolo dopo le feste di Natale Come abbassare il colesterolo dopo le feste di Natale Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Panettone, cosa compri e cosa mangi Panettone, cosa compri e cosa mangi Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Alga Nori: proprietà e benefici Alga Nori: proprietà e benefici Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
1 Autismo e le cure possibili, se ne parla in un convegno organizzato da La Casa di Carta Autismo e le cure possibili, se ne parla in un convegno organizzato da La Casa di Carta L'appuntamento oggi alle 17
I pop corn fanno ingrassare? I pop corn fanno ingrassare? Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Rimedi naturali, il brodo di carne Rimedi naturali, il brodo di carne I benefici in una nuova pagina della rubrica di Giuseppe Labianca
Functional food nella gestione delle malattie cardiovascolari Functional food nella gestione delle malattie cardiovascolari Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.