Parco via delle Tufare
Parco via delle Tufare
Enti locali

Parco di via Delle Tufare, ripartono i lavori

L'interruzione dovuta alla risoluzione del contratto a causa dell’interdittiva antimafia emessa a carico del consorzio aggiudicatario dell'appalto

Dopo l'interruzione dovuta alla risoluzione del contratto a causa dell'interdittiva antimafia emessa a carico del consorzio aggiudicatario dell'appalto, ripartiranno nei prossimi giorni i lavori di completamento del parco di via delle Tufare a cura dell'impresa De Grecis Cos.e.ma Verde srl, seconda classificata nella graduatoria della procedura originaria di aggiudicazione dell'opera.

"Dopo uno stop indipendente dalla nostra volontà – spiega il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante – finalmente ripartiranno i lavori di completamento del parco. L'impegno finanziario complessivo per realizzare le opere residuali ammonta a circa 133.000 euro, oltre oneri fiscali. Le opere di completamento da realizzarsi, verificate anche sul posto in diversi sopralluoghi, consistono essenzialmente nella risistemazione del verde, nel completamento delle opere elettriche e del sistema di videosorveglianza, in alcune opere stradali, nell'apposizione della segnaletica orizzontale e verticale. A conclusione di tutto l'iter burocratico possiamo tranquillizzare i cittadini tranesi e soprattutto i residenti: presto potranno godere di un'area e di un parco pubblico secondo solo alla villa comunale".

I lavori riprenderanno nei prossimi giorni e dovrebbero concludersi nel termine di 60 giorni. "Su questo – conclude Ferrante – confidiamo nell'esperienza della ditta aggiudicataria".

Il parco di via delle Tufare rientra tra i 3 finanziati nell'ambito del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie. Il primo, quello di via Grecia, è stato inaugurato l'1 luglio. L'ultimo, quello di via Andria, è anch'esso in via di ultimazione.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Fitto casa, prorogati termini per presentazione domande: 28 febbraio Fitto casa, prorogati termini per presentazione domande: 28 febbraio Accolta la richiesta di Caf e patronati in considerazione dell'emergenza epidemiologica
Nuova ciclovia sulla ex ss. 16 Trani-Bisceglie: nominato il Rup e il gruppo di lavoro Nuova ciclovia sulla ex ss. 16 Trani-Bisceglie: nominato il Rup e il gruppo di lavoro Il percorso ciclabile partirà dall'incrocio con via De Gemmis in direzione sud
1 Banco alimentare, fino al 4 febbraio le domande per la co-progettazione del servizio Banco alimentare, fino al 4 febbraio le domande per la co-progettazione del servizio L'ex assessore Martello: "E' bello vedere il proprio lavoro e quello di altri andare avanti anche quando non ci sei"
Solidarity coin, arriva il finanziamento regionale per il progetto di lotta agli sprechi alimentari Solidarity coin, arriva il finanziamento regionale per il progetto di lotta agli sprechi alimentari Consentirà alle persone meno abbienti di avere accesso a beni e servizi necessari
Capirro, il Comune alla ricerca di un professionista per la verifica delle urbanizzazioni primarie Capirro, il Comune alla ricerca di un professionista per la verifica delle urbanizzazioni primarie Indetta una procedura negoziata senza pubblicazione di bando fra 5 soggetti qualificati
14 Rigenerazione Urbana: il nuovo anno arriva con 9 milioni di euro per il Comune di Trani Rigenerazione Urbana: il nuovo anno arriva con 9 milioni di euro per il Comune di Trani Sottopasso ferroviario, Matinelle, parcheggio interrato sono le opere finanziate
Saldi invernali, si parte il 5 gennaio: comunicazione alle attività commerciali di Trani Saldi invernali, si parte il 5 gennaio: comunicazione alle attività commerciali di Trani Il 28 febbraio la data del termine
Nasce a Trani "Dopo di noi": la città affianca la vita dei portatori di disabilità e delle loro famiglie Nasce a Trani "Dopo di noi": la città affianca la vita dei portatori di disabilità e delle loro famiglie Il progetto si presenta come un modello nuovo di inclusione sociale
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.