Conferenza a San Magno
Conferenza a San Magno
Vita di città

Passaggio a livello in via De Robertis, l'area si prepara a diventare pedonale

L'Amministrazione pronta a finanziare il progetto pari a 1 milione e mezzo

La sede parrocchiale di San Magno ha ospitato un proficuo e partecipato incontro, voluto dai rappresentanti dell'Amministrazione comunale e dai referenti del comitato di Quartiere Stadio, sulla chiusura del passaggio a livello di via De Robertis.

Il forum monotematico verteva sulla descrizione della nuova ipotesi progettuale che supera il progetto di sottopasso carrabile discusso negli anni scorsi, accantonato per motivi legati al costo elevato delle opere da realizzarsi a carico del Comune (oltre allo spostamento dei sottoservizi, la demolizione e ricostruzione del muro di villa Bini così come imposto dalla Sovrintendenza) e per la difficoltà di cantierizzazione (doppio appalto pubblico-privato) e infine di realizzazione (il sottopasso carrabile a una sola corsia prevedeva una svolta a 90 gradi che avrebbe avuto una ricaduta, in termini di viabilità, impattante e penalizzante per il quartiere).

Mai presa in considerazione l'ipotesi di realizzazione di un sovrappasso pedonale (per ragioni prettamente tecniche), l'Amministrazione ha quindi presentato la nuova soluzione progettuale che passa attraverso l'acquisizione da RFI di aree dismesse per una superficie di circa 12mila metri quadrati, la realizzazione di due sottopassi pedonali (il primo come prolungamento di quello esistente presso la stazione ferroviaria, il secondo come nuovo passaggio su via Verdi in corrispondenza del giardino di villa Bini e della struttura commerciale insediata nell'area La Pietra) con contestuale realizzazione di un percorso ciclo pedonale e alberato e di un parcheggio di interscambio anche a scala interubana. L'operazione ha piena sostenibilità economica: con il risparmio derivante dal mancato spostamento dei sottoservizi e degli altri lavori previsti a carico dell'Ente, vi sono fondi a sufficienza per l'acquisizione delle aree di RFI e per la sistemazione delle stesse al servizio del quartiere.

Il mutuo acceso negli anni precedenti dal Comune per quest'opera pubblica ammonta a 1.500.000 euro, di cui 1.420.000 euro disponibili (80 mila euro risultano già spesi per attività di tecnici).
Conferenza alla chiesa di San MagnoConferenza alla chiesa di San Magno
  • Sottopasso via De Robertis
Altri contenuti a tema
Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Il Movimento per la realizzazione illustrerà ai cittadini i punti salienti dell’intera vicenda
2 Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori E il movimento incalza: «Attendiamo di conoscere la nuova sorpresa che Bottaro ha riservato per stupire i cittadini»
1 Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Rilevato un cambio di marcia dell’Amministrazione e l’emergere di proposte di soluzioni alternative
1 Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» In un incontro col sindaco ribadita la necessità del sottovia in corrispondenza del passaggio a livello
Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Il movimento per la realizzazione sta «attendendo invano»
1 Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Sottopasso di via Corato, raccolte più di mille firme per la realizzazione Il movimento "Impegno civico" non si arrende e sollecita l'amministrazione
Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Il sindaco non si spaventa: «Da oggi maggior entusiasmo e rigore» Viabilità al centro dell'attività di governo, tra le strade e l'agognato sottovia
Sottopassaggio, sì della Sovrintendenza per il muro di Villa Bini Sottopassaggio, sì della Sovrintendenza per il muro di Villa Bini Il progetto sarò sottoposto all'esame del prossimo consiglio comunale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.