Articolo evento percolato
Articolo evento percolato
Ambiente

Percolato, impianto "perfettibile": l'incontro pubblico organizzato dal movimento Articolo97

"Se ben realizzato, progettato e condotto, può rappresentare una opportunità lavorativa e di vantaggio per la comunità"

Si è svolto presso l'Auditorium Croce Bianca l'incontro organizzato dal movimento civico Articolo97 sull'impianto di trattamento del percolato, durante il quale si è dibattuto ampiamente di ogni aspetto inerente la realizzazione, la conduzione e la economicità dell'impianto stesso, insieme agli ospiti avv. Alessandro Moscatelli e il dott. Giuseppe Tarantini, all'esperto Roberto Brattoli, ai rappresentanti dell'Amministrazione della città, il vicesindaco avv. Fabrizio Ferrante e l'assessore del ramo avv. Pierluigi Colangelo.

Gli organizzatori, così come i relatori e i partecipanti, "sono rimasti molto soddisfatti dal livello della discussione e dai buoni propositi manifestati - si legga in una nota del movimento civico - nel corso della stessa, da parte degli organi istituzionali che, opportunamente, hanno riconosciuto la necessità di approfondire meglio l'argomento, soprattutto per quello che riguarda il ciclo di lavorazione del percolato. Tutti hanno convenuto che, probabilmente, l'impianto così come ipotizzato è assolutamente perfettibile per quello che riguarda il ciclo stesso, che al momento appare monco, o meglio, incompleto. Risulta inoltre perfezionabile nell'aspetto dei costi e nella destinazione dei sottoprodotti finali della lavorazione.

I presenti hanno convenuto che un impianto di trattamento del percolato della nostra discarica è necessario per risolvere il problema ambientale della produzione di questo liquido che trae origine dall'infiltrazione d'acqua nella massa dei rifiuti e dalla decomposizione degli stessi. Se ben realizzato, progettato e condotto, tale impianto può rappresentare una opportunità lavorativa e di vantaggio per la comunità.

Il movimento Articolo97 ha dunque ribadito, anche in questa occasione, il princìpi ed i valori su cui si basa, come trasparenza, legalità e buon andamento della pubblica amministrazione, facendo luce su una materia poco chiara come quella del ciclo dei rifiuti e sulle opportunità che quest'ultimo offre".
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
Spiaggiata a Trani una mamma tartaruga: aveva deposto 100 uova lo scorso anno Spiaggiata a Trani una mamma tartaruga: aveva deposto 100 uova lo scorso anno L'esemplare era stato marcato in Grecia del Wwf
Trani è il Capoluogo di Provincia più "Riciclone" Trani è il Capoluogo di Provincia più "Riciclone" Legambiente premia i Comuni pugliesi che si sono distinti nella riduzione del conferimento di rifiuto
11 regole per salvare il pianeta, premiata la 2 P della Baldassarre 11 regole per salvare il pianeta, premiata la 2 P della Baldassarre Prestigioso riconoscimento ottenuto dal Miur a Rom
Un ECOMUSEO della storia del paesaggio: Andria, Trani e Bisceglie tra le città coinvolte Un ECOMUSEO della storia del paesaggio: Andria, Trani e Bisceglie tra le città coinvolte Tra Murgia e mare, uno splendido contenitore di usi e saperi
Tre anni senza ricci di mare per salvarne l'estinzione: sapremo resistere? Tre anni senza ricci di mare per salvarne l'estinzione: sapremo resistere? La proposta di legge di un consigliere regionale per arginare lo spopolamento di quella che è una prelibatezza assoluta
Nasce Solidarity Coin, un progetto contro lo spreco alimentare Nasce Solidarity Coin, un progetto contro lo spreco alimentare Sarà presentato alla cittadinanza il 24 ottobre
Dimissioni Colangelo, le associazioni ambientaliste: «Auspichiamo si provveda alla nomina di un nuovo assessore» Dimissioni Colangelo, le associazioni ambientaliste: «Auspichiamo si provveda alla nomina di un nuovo assessore» Nota congiunta di Comitato Bene Comune, Legambiente e Anima Terrae
Consulta ambientale, Oikos: «Dopo le dimissioni di Colangelo, messa in un angolo» Consulta ambientale, Oikos: «Dopo le dimissioni di Colangelo, messa in un angolo» L'associazione chiede che si torni ad un suo normale funzionamento
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.