Scuola e Lavoro

“Piccola grande Italia”. Gemellaggio "mari e monti"

La Scuola Media “Orazio Palumbo” di Trani ha aderito all’iniziativa

La Scuola Media "Orazio Palumbo" di Trani ha aderito all'iniziativa "Piccola grande Italia" promossa dal Circolo di Trani Legambiente che ha recepito la campagna nazionale promossa dalla Legambiente nazionale. Nello specifico la scuola tranese ha recepito le indicazioni fornite dalla "guida alla scoperta dei piccoli comuni" che si propone di rivalutare culturalmente e turisticamente le qualità dei piccoli comuni d'Italia sempre più sottoposti all'esodo delle popolazioni locali, alle emigrazioni dei giovani, al taglio dei servizi essenziali per il fabbisogno dei cittadini.La Scuola media Orazio Palumbo di Trani ha avviato un progetto di gemellaggio con a distanza con la Scuola Media Statale "Biagio Longo" di Laino Borgo in provincia di Cosenza. Questo piccolo centro ricade nell'Appennino lucano e si inserisce in un contesto naturalistico tra i più pregevoli d'Italia poiché si pone sul versante calabrese del massiccio del Pollino.

La prima fase del gemellaggio è consistita in uno scambio epistolare riguardante usi, costumi, tradizioni, esperienze di vita dei due Comuni. L'iniziativa è proseguita con il il viaggio d'istruzione delle classi II B, II C ed alcuni alunni della classe II A effettuato in Calabria, durato quattro giorni, che ha visto gli alunni impegnati in attività ludiche, sportive e di conoscenze dei luoghi. Particolare interesse ha suscitatoo la visita al Canoa Club "LAO POLLINO" dotato di attrezzature che consentono la pratica della canoa e la discesa con gommoni da rafting nelle meravigliose gole scavate dal torrente Lao.

L'amicizia nata fra le scolaresche ha alimentato l'interesse alla conoscenza della nostra Regione per cui in data 22.4.2005 una rappresentanza della Scuola di Laino Borgo ha incontrato la Comunità scolastica della Scuola Media "Orazio Palumbo" che , alla presenza del Sindaco Dott. Giuseppe Tarantini, l'ha accolta con manifestazioni canore e musicali, visita guidata della città e incontri conviviali organizzati da genitori e docenti. L'iniziativa, basata quindi sullo scambio culturale, intende promuovere la promozione turistica necessaria per Trani ed indispensabile per un piccolo comune come Laino Borgo in quanto unica possibilità per ampliare la ricettività turistica e contrastare la lenta agonia e lo spopolamento che, purtroppo, attanaglia numerosissimi paesi dell'Appennino.Francesco Bartucci
Legambiente - Circolo di Trani
  • Scuola
Altri contenuti a tema
I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità I giovani studenti incontrano la Polizia di Stato per promuovere la cultura della legalità Prosegue il progetto “PretenDiamo legalità” per approfondire i temi della libertà, dell’uguaglianza e della giustizia
Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Borse di studio per studenti della scuola secondaria di secondo grado: via alle domande Le richieste devono essere inviate entro il 13 marzo
3 Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Bambina affetta da leucemia non può andare a scuola a causa di un compagno “No-Vax” Dopo i ricorsi al Tar il caso arriva anche in Parlamento
Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Scuole, in arrivo 300 mila euro per istituti di competenza della Provincia Serviranno per favorire indagini e verifiche dei solai e controsoffitti
La Scuola Rocca-Bovio-Palumbo ricorda Franco Schönheit, il ferrarese sopravvissuto ai campi di concentramento La Scuola Rocca-Bovio-Palumbo ricorda Franco Schönheit, il ferrarese sopravvissuto ai campi di concentramento Scomparso di recente all'età di 92 anni, gli alunni lo avevano incontrato più di una volta
La notte al liceo De Sanctis: anche quest'anno la scuola tranese aderisce all'iniziativa nazionale La notte al liceo De Sanctis: anche quest'anno la scuola tranese aderisce all'iniziativa nazionale Il 17 gennaio in scena la VI edizione
La scuola Beltrani organizza il mercatino di Natale: oggi in scena la solidarietà La scuola Beltrani organizza il mercatino di Natale: oggi in scena la solidarietà Protagonisti i piccoli alunni che hanno realizzato addobbi artigianali natalizi. Il ricavato in beneficenza
Il Natale delle scuole Rodari e D'Annunzio in biblioteca in un clima di inclusione e multiculturalità Il Natale delle scuole Rodari e D'Annunzio in biblioteca in un clima di inclusione e multiculturalità Allestito anche "l'Albero dei giusti" dedicato a coloro distintisi per il loro operato a favore dell'umanità
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.