Giovani
Giovani
Attualità

Piccoli scienziati crescono: le giovani eccellenze tranesi si fanno strada

Sul podio nei giochi matematici internazionali, o selezionati per la Scuola Normale di Pisa

Non solo poeti, santi e navigatori. Più localmente Trani è terra natia di Giovanni Bovio, di Giustina Rocca, di Giovanni Macchia. Ma anche terra fertile per menti come Nicola Scarpelli, allievo di Enrico Fermi. O di Luigino D'Ambrosio, che oggi dirige la Scuola Normale di Pisa.

Questo per dire che in questa città nascono, o crescono, e si formano menti eccelse. Partendo dalla scuola. Anzi, dalla Scuola. E' così. I giovani non sono solo quelli delle risse e degli assembramenti. Non sono fannulloni.

Per esempio, ma solo per esempio, a Trani alcuni, adolescenti o poco più, hanno conquistato il podio dei Giochi matematici internazionali "GioiaMathesis", altri sono stati selezionati fra mille e mille per accedere alla Scuola Normale Superiore di Pisa: dal Liceo "De Sanctis" di Trani verso il mondo della scienza internazionale.

"Come ogni anno il nostro liceo - viene annunciato nella pagina social del "De Sanctis" - ha accolto l'iniziativa dei corsi di orientamento estivi organizzati dalla Scuola Normale Superiore di Pisa. Tra le 1174 candidature, solo 162 studentesse e studenti sono stati selezionati per merito, fra cui 3 alunne della classe 4°C/classico: Giulia Campanale, Anna Cortellino e Margherita Martino".

E ancora: "XXXI Gara Gioiamathesis: non possiamo che complimentarci con i nostri alunni! hanno ottenuto otimi risultati dimostrando impegno e tenacia. Bravissimi!!", rivolgendosi a Francesco Scaringella (5BI) Beatrice Preziosa e Fabrizio Ceci (3Ac), Davide Sarcina (1 Bc) arrivati in prima posizione; Margherita Martino (4 Cc) classificatasi in seconda posizione; Giulia Campanale (4 Cc), Angelica Cassanelli (4 Bc) Mara De Toma (4 Ac) in terza posizione; Vittoria Strignano ed Eleonora Pizzi (1 Ac) in quinta posizione.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Due classi dell'Istituto Aldo Moro di Trani in quarantena: positivi due studenti Due classi dell'Istituto Aldo Moro di Trani in quarantena: positivi due studenti Dovranno rimanere in isolamento dai 7 ai 10 giorni come stabilito dal Ministero
«Questo sarà un anno speciale, l’anno della ripartenza, del ritorno alla normalità» «Questo sarà un anno speciale, l’anno della ripartenza, del ritorno alla normalità» La lettera del professor Vito Amatulli, dirigente scolastico dell'istituto Cosmai
Suona la prima campanella al Liceo "Vecchi": in cattedra Francesco Giorgino Suona la prima campanella al Liceo "Vecchi": in cattedra Francesco Giorgino Lunedì 20 settembre la "lectio" del giornalista e docente universitario
Buon anno scolastico, fra vaccinazioni e rispetto delle regole Buon anno scolastico, fra vaccinazioni e rispetto delle regole L'assessore Zitoli: "Ci metteremo impegno come cittadini responsabili, come docenti, come amministratori"
Ritorno a scuola in presenza, Ciliento: «Necessario prestare ancora molta attenzione per la tutela della salute di tutti» Ritorno a scuola in presenza, Ciliento: «Necessario prestare ancora molta attenzione per la tutela della salute di tutti» Il messaggio augurale d'inizio anno scolastico della consigliera regionale
Edilizia scolastica, Cinquepalmi: «I 12 milioni di euro di finanziamenti proclamati nel 2018 e nel 2019 che fine hanno fatto?» Edilizia scolastica, Cinquepalmi: «I 12 milioni di euro di finanziamenti proclamati nel 2018 e nel 2019 che fine hanno fatto?» L'ex consigliera controreplica all'assessore Zitoli
Edilizia scolastica, botta e risposta fra l’ex consigliere Cinquepalmi e l’assessore Zitoli Edilizia scolastica, botta e risposta fra l’ex consigliere Cinquepalmi e l’assessore Zitoli La prima denuncia la perdita di finanziamenti; la seconda spiega invece i lavori effettuati
La prof.ssa Angela Tannoia sarà la reggente del III Circolo Didattico La prof.ssa Angela Tannoia sarà la reggente del III Circolo Didattico L'organigramma degli istituti scolastici tranesi è sostanzialmente invariato
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.