Prefettura
Prefettura
Enti locali

Prestigiosi riconoscimenti per i dirigenti della Prefettura Bat

Soddisfatto il prefetto Valiante per gli importanti risultati conseguiti

Prestigiosi riconoscimenti per il team dirigenziale della Prefettura di Barletta Andria Trani. Nei giorni scorsi, infatti, il Capo di Gabinetto, Viceprefetto Aggiunto Angelo Caccavone, è stato nominato componente della Commissione Straordinaria del Comune di Squinzano (Lecce), per il quale il 29 gennaio il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'Interno, ha accertato la sussistenza di infilitrazioni della criminalità organizzata.

Tra i più stretti collaboratori del Prefetto Maurizio Valiante, il dott. Caccavone si è particolarmente distinto, assieme al Viceprefetto Rachele Grandolfo, Dirigente dell'Area I "Ordine e Sicurezza Pubblica" e dell'Area II "Raccordo con gli Enti Locali e Consultazioni Elettorali", per il qualificato impegno professionale garantito in maniera pregnante e costante rispetto alla delicata attività della Prefettura.

Il Viceprefetto Grandolfo ed il Capo di Gabinetto Caccavone sono stati inoltre tra i principali artefici di due progetti che nei giorni scorsi l'Ispettorato generale di amministrazione (Iga) del Ministero dell'Interno ha individuato quali "buone pratiche", in quanto progetti ritenuti altamente replicabili ed innovativi, realizzati in rete con altre Istituzioni, la società civile o organizzazioni di categoria. Le due iniziative individuate dal Ministero quali "buone pratiche" sono il "Protocollo d'Intesa tra la Prefettura e l'Azienda Sanitaria Locale di Barletta Andria Trani per la collaborazione operativa nel trattamento di persone segnalate ai sensi degli articoli 75 e 121 del Testo Unico delle leggi in materia di tossicodipendenza" e la "Cabina di regia per l'individuazione delle misure di intervento alternative ad occupazioni arbitrarie di immobili".

Il Protocollo si pone l'obiettivo di garantire tempi più snelli nelle procedure di trattamento delle persone segnalate per fenomeni di Tossicodipendenza, oltre a promuovere efficaci attività di sensibilizzazione e prevenzione dei comportamenti derivanti dall'uso di sostanze stupefacenti nei più giovani. La Cabina di Regia, invece, affronta il problema dell'occupazione arbitraria di immobili in ambito provinciale, con il supporto delle Forze di Polizia, individuando i casi di maggiore fragilità e vulnerabilità, per consentire soluzioni ritenute più congrue per i nuclei familiari non in grado di trovare autonomamente altre soluzioni abitative.

Il Prefetto Maurizio Valiante, nell'esprimere soddisfazione e compiacimento per i cennati importanti risultati conseguiti dall'Ufficio Territoriale del Governo di Barletta Andria Trani, grazie al qualificato e professionale lavoro della dott.ssa Grandolfo e del dott. Caccavone, ha voluto altrsesì rivolgere al Capo di Gabinetto i migliori auguri di buon lavoro per il prestigioso e delicato incarico al servizio dello Stato per la gestione commissariale straordinaria del Comune di Squinzano.
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
Il neo Prefetto Riflesso oggi in visita negli uffici della Questura Il neo Prefetto Riflesso oggi in visita negli uffici della Questura Rinnovata la piena collaborazione tra le parti
Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Nei prossimi giorni incontrerà le autorità civili, militari e religiose del territorio
Valiante nuovo prefetto di Foggia, i ringraziamenti del presidente Lodispoto per il lavoro svolto nella Bat Valiante nuovo prefetto di Foggia, i ringraziamenti del presidente Lodispoto per il lavoro svolto nella Bat "La sua inesausta opera di servitore delle Istituzioni ha prodotto segni tangibili nelle nostre comunità"
Lunedì in Prefettura il progetto S.PR.INT, ecco di cosa si tratta Lunedì in Prefettura il progetto S.PR.INT, ecco di cosa si tratta Obiettivo migliorare la gestione dei servizi pubblici
A Trani la Notte Bianca della Legalità promossa da Prefettura e Comune A Trani la Notte Bianca della Legalità promossa da Prefettura e Comune Giovedì 12 diversi appuntamenti nel centro storico
L’attività della Prefettura per far fronte all’accoglienza dei cittadini ucraini in fuga dal conflitto in corso L’attività della Prefettura per far fronte all’accoglienza dei cittadini ucraini in fuga dal conflitto in corso Verranno istituiti “centri di registrazione” delle presenze di profughi negli Uffici Anagrafe dei Comuni
Firmato in Prefettura il Protocollo di Legalità Firmato in Prefettura il Protocollo di Legalità Valiante: "Necessarie attività di controllo e monitoraggio degli operatori economici con i quali si intende stipulare contratti"
Sicurezza, la senatrice Messina plaude al lavoro portato avanti dalla Prefettura della Bat Sicurezza, la senatrice Messina plaude al lavoro portato avanti dalla Prefettura della Bat «Un modello da replicare  in altri territori»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.