Libro De Amicis
Libro De Amicis
Scuola e Lavoro

Pubblicato il libro "I Bambini del De Amicis raccontano..."

Sarà presentato prossimamente nell'Aula Magna

"Chissà che bella scuola doveva essere, quella che dava parola alle emozioni!" (da "Un Tesoro prezioso").

Lo scrivono i nostri alunni che, un po' sul serio un po' per gioco, si sono impegnati tanto, hanno lavorato e, ben indirizzati dalle maestre, si sono trasformati in piccoli scrittori.

Gli alunni delle classi quarte e quinte del "De Amicis" nel mese di gennaio 2024 hanno inondato il Dirigente di racconti bellissimi e di meravigliosi disegni, rendendone molto difficile la scelta.

Infatti, la fantasia dei bambini, ben stimolata, cavalca fiera e illumina l'espressione letteraria che caratterizza in modo particolare tutti i loro racconti.

I lettori più piccoli resteranno affascinati dai mondi fantasiosi raccontati e dai personaggi che li animano. I grandi scopriranno quanto è dolce e tenero il mondo delle emozioni nel quale vivono i nostri bambini. Ma anche quanto può essere forte, totalizzante e impegnativo per i bimbi l'abbraccio emotivo.

I nostri piccoli scrittori ci prendono per mano… bisogna lasciarsi andare e immergersi in questo bellissimo, primo libretto scritto dai bambini del De Amicis!

La presentazione ufficiale del libro si terrà prossimamente nell'Aula Magna della scuola, che sarà per l'occasione addobbata di tutte le emozioni dei nostri piccoli scrittori, delle loro famiglie e di tutta la comunità del 1°Circolo "De Amicis"!

La scuola ha avviato con questo pregevole libretto un percorso formativo e didattico che continuerà negli anni a venire e che mira a dare concretezza alle notevoli capacità narrative e linguistiche dei nostri alunni di scuola primaria, trasformando in edizioni letterarie i loro scritti didattici.

Nel prossimo futuro, inoltre, la scuola dedicherà una pubblicazione anche ai bimbi della scuola dell'infanzia.
  • Scuola De Amicis
Altri contenuti a tema
Il De Amicis vince il 2°posto a livello nazionale del Premio “Inventiamo una banconota” Il De Amicis vince il 2°posto a livello nazionale del Premio “Inventiamo una banconota” La cerimonia si è svolta a Roma
Il De Amicis vince il Premio nazionale del CoReVe Il De Amicis vince il Premio nazionale del CoReVe La scuola porta a casa un buono di 1000 euro
Mancata manutenzione alla De Amicis, Articolo97: «In cinque anni di attivismo mai ricevuta risposta» Mancata manutenzione alla De Amicis, Articolo97: «In cinque anni di attivismo mai ricevuta risposta» «Le risposte arrivano solo quando le critiche, le segnalazioni e le richieste di intervento diventano di pubblico dominio»
Mancata manutenzione delle scuole, il centrodestra chiede conto all’amministrazione Mancata manutenzione delle scuole, il centrodestra chiede conto all’amministrazione Protocollata nelle scorse ore una interrogazione di tutti i consiglieri della coalizione di centrodestra
Interventi urgenti alla De Amicis, nessuna risposta da Comune e Ufficio Tecnico Interventi urgenti alla De Amicis, nessuna risposta da Comune e Ufficio Tecnico Il dirigente sollecita il sindaco con una Pec: «Condizioni di estrema pericolosità»
Il De Amicis vince il premio regionale del concorso Banca d'Italia Il De Amicis vince il premio regionale del concorso Banca d'Italia La somma in denaro servirà per il supporto e lo sviluppo delle attività didattiche
Premiati due alunni del “De Amicis” di Trani alla finale provinciale dei Giochi Matematici del Mediterraneo Premiati due alunni del “De Amicis” di Trani alla finale provinciale dei Giochi Matematici del Mediterraneo Si tratta di De Luca Giovanni Battista e Musicco Patrizia
Domani la presentazione di "Le emozioni", il libro scritto dai bambini del De Amicis Domani la presentazione di "Le emozioni", il libro scritto dai bambini del De Amicis Prevista anche la premiazione per gli studenti di quarta e quinta
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.