Domenico Santorsola
Domenico Santorsola
Sanità

Punto di primo intervento, Santorsola invita Asl e cittadini a segnalare casi d'inandempienza

«Da parte mia monitoraggio del rispetto delle regole e dialogo con la Direzione Generale»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il consigliere regionale di Noi a sinistra per la Puglia, Mimmo Santorsola, ha inviato una lettera al sindaco di Trani, al direttore generale della Asl Bt, al Prefetto della Bat, ai direttori sanitari dei presidi ospedalieri di Bisceglie, Trani, Barletta, al responsabile del Pta di Trani, al direttore della Asl Vito Campanile. Di seguito il testo integrale.

Nella veste istituzionale che mi compete ad al solo scopo di evitare il ripetersi di incresciosi episodi a carico di cittadini bisognevoli di assistenza medica immediata, ritengo opportuno precisare che:
  • presso il PTA di Trani è attivo nelle 24 ore un Punto di Primo Intervento gestito da almeno due equipe medico-infermieristiche per turno;
  • che i cittadini devono rivolgersi a questa Unità Operativa per affrontare qualunque emergenza di natura medica o presunta tale;
  • che il personale operante presso il PPI deve dare assistenza immediata, risolvere direttamente i codici bianchi e verdi e provvedere ad accompagnare presso le strutture competenti i pazienti ai quali, dopo accurata indagine sia stato assegnato un codice giallo o rosso;
  • le strutture destinatarie per competenza di questi ultimi diventano "ipso facto" responsabili dell'iter diagnostico e terapeutico di tali pazienti;
  • il carico di lavoro derivante dal numero e dalla gravità delle chiamate non deve ritorcersi sugli utenti e non può trasformarsi in un invito a rivolgersi autonomamente ad altre strutture;
  • qualunque tentativo da parte del personale delle strutture di sottrarsi a tale responsabilità o qualunque comportamento difforme da queste disposizioni può configurarsi come reato di omissione e, come tale, denunciabile direttamente, o tramite il sottoscritto, alla Direzione ASL ed alla Magistratura.
Chiedo agli organi di stampa di dare voce a queste informazioni evitando che eventi nefasti o gravi errori professionali siano utilizzati in maniera impropria, così come è avvenuto nei giorni scorsi anche da parte di alcuni giornalisti, o presunti tali.

Chiedo al Sindaco di dare ampio spazio alle comunicazioni informative in tale senso, anche facendo ricorso a spazi pubblicitari a pagamento e coinvolgendo rappresentanti politici ed istituzionali .

Sollecito la Direzione ASL ad attivare una linea diretta con i cittadini per segnalare casi di inadempienza e, nel contempo, di attuare controlli a campione nelle strutture interessate, così come è stato fatto nei precedenti giorni dal sottoscritto e dal Direttore Sanitario di ASL. Per parte mia mi impegno a continuare in questa attività di monitoraggio del rispetto delle regole ed a rafforzare il dialogo con la Direzione Generale per implementare la dotazione di uomini e mezzi del nostro PPI, così come previsto negli accordi.

Mimmo Santorsola - consigliere regionale, presidente VI commissione consiliare
  • Domenico Santorsola
Altri contenuti a tema
1 «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque Il primo macchinario italiano di nuova generazione presto anche in Polonia
1 Riorganizzazione della rete ospedaliera, Santorsola chiede un potenziamento per la Bat Riorganizzazione della rete ospedaliera, Santorsola chiede un potenziamento per la Bat Il Governo ha sollecitato le Regioni ad elaborare entro un mese le ipotesi di revisione del piano sanitario
1 L'Offerta sanitaria nel territorio di Trani: è davvero un obiettivo comune? L'Offerta sanitaria nel territorio di Trani: è davvero un obiettivo comune? Il consigliere regionale Santorsola chiede il potenziamento del Presidio territoriale
Delibera regionale sull'autismo, Santorsola: «Inviata una richiesta di revisione» Delibera regionale sull'autismo, Santorsola: «Inviata una richiesta di revisione» Il consigliere regionale dopo il disappunto da parte di alcune associazioni
Relazione genitoriale tra detenuti e figli minori: la nuova proposta di legge di Santorsola Relazione genitoriale tra detenuti e figli minori: la nuova proposta di legge di Santorsola La proposta del consigliere regionale prevede 200mila euro per contributi finanziari a Enti no profit del Terzo Settore
Capitale della cultura, Santorsola: «La Regione a fianco di tutti i Comuni candidati» Capitale della cultura, Santorsola: «La Regione a fianco di tutti i Comuni candidati» La risposta dopo le dichiarazioni del collega Gianni Liviano
Piano casa, Santorsola presenta la proposta per modificare la legge regionale 2009 Piano casa, Santorsola presenta la proposta per modificare la legge regionale 2009 «L'obiettivo è evitare variazioni della destinazione d'uso a seguito di ristrutturazioni»
Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo: ora tocca ai Comuni Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo: ora tocca ai Comuni Controlli e nuovi divieti, il consigliere regionale Santorsola incontra i sindaci affinchè siano applicati al più presto
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.