Rifiuti
Rifiuti
Vita di città

Raccolta porta a porta? Il Comitato del "no" chiede un referendum consultivo

Protocollata la richiesta al Comune di Trani

Il "Comitato "Trani No alla Raccolta Porta a Porta" ha depositato stamani all'ufficio protocollo del Comune di Trani, a mezzo posta elettronica certificata, la richiesta di ammissibilità del referendum consultivo avente ad oggetto il seguente quesito da porre ai cittadini di Trani: "Accettate la raccolta differenziata dei rifiuti con il metodo porta a porta, così come deliberato dal Consiglio Comunale ?" SI NO.

La richiesta di ammissibilità del referendum consultivo è stata inoltrata, ai sensi e per gli effetti dell'art.66 comma 2 dello Statuto Comunale di Trani ed è stata corredata da n.534 sottoscrizioni apposte da cittadini, residenti ed elettori nel Comune di Trani, con espressa richiesta all'Ill.mo Signor Sindaco di informare immediatamente la Giunta Comunale e convocare il Consiglio Comunale, ai sensi dell'art.66 co. 3 dello Statuto Comunale di Trani per deliberare in merito.

Il Comitato, durante la raccolta delle firme, ha recepito i malumori e le denunce dei disservizi del servizio di raccolta porta a porta che, soprattutto nei condominii, si sta dimostrando inadeguato e antigienico, per non parlare dei costi ulteriori per avvalersi di aziende private nello spostamento dei carrellati condominiali, dei conflitti tra condomini, della inefficienza delle isole ecologiche a tempo e mobili, della grave situazione ambientale nelle campagne, del mantenimento in casa dei rifiuti per molto tempo (soprattutto organico e plastica), dell'impatto negativo di centinaia di bidoni per le strade della città per 24 ore (sia con riferimento alle utenze domestiche che a quelle non domestiche), e di ogni altra problematica che, ad oggi, l'amministrazione ed il gestore del servizio non hanno inteso recepire ed affrontare.

Ovviamente la richiesta di ammissibilità del referendum consultivo non è fine a sè stessa bensì diretta a sollecitare soluzioni alternative migliorative della gestione della raccolta differenziata che fermamente il comitato promuove, mediante conferimento nei cassonetti stradali o isole ecologiche (fisse) ovvero mediante sistema misto che tenga conto delle peculiarità del territorio, sulle quali potrà esprimersi il Consiglio Comunale di Trani.
  • Raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Differenziata, a Trani due strumenti innovativi per migliorare il servizio Differenziata, a Trani due strumenti innovativi per migliorare il servizio Si tratta delle app Junker e Beccato completamente gratuite per i cittadini
Porta a porta, il Comitato del no: «Bidoni ed i carrellati non possono essere ubicati nelle autorimesse dei fabbricati condominiali» Porta a porta, il Comitato del no: «Bidoni ed i carrellati non possono essere ubicati nelle autorimesse dei fabbricati condominiali» I chiarimenti dopo la risposta del Comando dei Vigili del Fuoco
1 Differenziata: scattano i controlli per i rifiuti non conformi Differenziata: scattano i controlli per i rifiuti non conformi L'Amiu lascerà degli adesivi di avviso, poi arriveranno le sanzioni
Differenziata: la risposta del Comando dei Vigili del Fuoco al Comitato del No Differenziata: la risposta del Comando dei Vigili del Fuoco al Comitato del No Non esistono ipotesi di pericolo nè mancato rispetto di norme di prevenzione
1 Differenziata, il Comitato del No chiede il ritiro quotidiano dell'organico ed il ripristino dei cassonetti stradali Differenziata, il Comitato del No chiede il ritiro quotidiano dell'organico ed il ripristino dei cassonetti stradali «Disservizi e ritardi costituiscono un evidente pericolo dal punto di vista igienico sanitario»
5 Giunta non giunta, consiglio in attesa, differenziata e ristoratori: le pagelle Giunta non giunta, consiglio in attesa, differenziata e ristoratori: le pagelle Voti e giudizi a cura di Lucia de Mari
2 Porta a porta, il Comitato del "no": "L’inadeguatezza del servizio è riconosciuta anche dallo stesso Sindaco" Porta a porta, il Comitato del "no": "L’inadeguatezza del servizio è riconosciuta anche dallo stesso Sindaco" Raccolte centinaia di firme di cittadini che esprimono disagio e disappunto per questa modalità di raccolta
4 Raccolta differenziata, Anaci Bat: «Ci saremmo aspettati collaborazione da Comune e Amiu» Raccolta differenziata, Anaci Bat: «Ci saremmo aspettati collaborazione da Comune e Amiu» L'associazione degli amministratori condominiali risponde alle accuse dei giorni scorsi
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.