Studenti che vanno a scuola
Studenti che vanno a scuola
Scuola e Lavoro

Rientro a scuola a settembre: spunta l'ipotesi dei plexiglass tra i banchi

Gli studenti potrebbero indossare visiere, al posto delle mascherine

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La scuola è senza dubbio uno degli argomenti principali su cui il Governo si sta focalizzando in questa fase. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte e il ministro dell'istruzione Lucia Azzolina stanno lavorando senza sosta per scegliere la giusta strada da intraprendere, per permettere a studenti e studentesse un rientro nel mese di settembre in totale sicurezza. Tante ipotesi visionate e valutate, un solo e unico obiettivo che si cercherà di raggiungere: cominciare l'anno scolastico 2020-2021 con la didattica in presenza per tutti gli istituti di ogni ordine e grado.

Durante la riunione coi sindacati, sono spuntate le idee di separare i banchi attraverso pannelli di plexiglass, per garantire il distanziamento tra i ragazzi, e di far indossare visiere al posto delle mascherine. «Stiamo mobilitando risorse per oltre 4 miliardi e ci sarà subito un nuovo stanziamento di altri 330 milioni per l'edilizia scolastica leggera. Sarà un piano su più livelli che seguirà l'andamento del rischio di contagio. Siamo tutti d'accordo che l'obiettivo di riapertura a settembre è complesso ma raggiungibile, se ci mettiamo tutti attorno a tavolo. Lavoriamo tutti, ciascuno per la propria parte, il Paese si aspetta da noi che i ragazzi tornino a scuola» ha dichiarato Azzolina.

Non sono mancate le perplessità e i pareri discordanti. I presidenti di Anci Antonio Decaro e conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini hanno sottolineato molte criticità, ponendo il problema delle risorse e del personale necessario per la riapertura nel rispetto delle prescrizioni indicate dal Cts. Neanche i sindacati del settore sono usciti convinti dall'incontro e hanno confermato lo sciopero programmato per lunedì prossimo.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Fipav, Fip e Figh sono contrari a questa "trasformazione"
Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Ok da sindacato e assessorato
Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Distanziamento di un metro e didattica a distanza solo alle superiori
Scuola De Amicis, due classi quinte vincono il Premio nazionale Federchimica Giovani Scuola De Amicis, due classi quinte vincono il Premio nazionale Federchimica Giovani Gli studenti salgono sul podio con l'elaborato "Ode alla Plastica"
Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza L'istruzione ai tempi del Covid-19
Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» «Ci impegneremo a garantire una riapertura in sicurezza per le scuole del nostro territorio»
Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Il ministro Azzollina ha annunciato che si rientrerà ma ci sono ancora molte incognite sul tavolo
Scuole aperte per l'ultimo giorno dell'anno accademico, il M5S risponde a Fabrizio Ferrante Scuole aperte per l'ultimo giorno dell'anno accademico, il M5S risponde a Fabrizio Ferrante Di Lernia e Branà: «Una pura necessità di propaganda in vista delle prossime elezioni?»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.