Cna Bat
Cna Bat
Vita di città

Riorganizzazione dei mercati, Cna e Bat Commercio si congratulano con l’Amministrazione di Trani

«Un grande esempio di collaborazione tra le istituzioni ed il mondo del lavoro»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Le associazione di categoria CNA PUGLIA-Commercio e la Bat Commercio 2010 si congratulano con l'amministrazione di Trani, in particolare con l'assessorato alle attività produttive- rappresentato politicamente dall'avv. Marina Nenna-, per l'ottimo lavoro di concertazione fatto in occasione della riorganizzazione della aree mercatali- emergenza covid 19.

Con la sottoscrizione del verbale del 26.05.2020 nr. prot. gen 25129, l'amministrazione ha definito lo spostamento del mercato settimanale nella nuova area "Piazza Madre teresa di Calcutta" idonea allo svolgimento temporaneo e straordinario per il contenimento dell'emergenza covid-19, commenta Apruzzese Nicola- CNA PUGLIA Commercio. L'amministrazione comunale, unitamente a tutte le sigle sindacali più rappresentative, alle quali ringraziamo per la costruttiva collaborazione, si è riservata la possibilità di modificarlo od integrarlo qualora nel corso della sua applicazione dovessero essere segnalati inconvenienti dal comando di polizia municipale.

Intanto, si ringrazia il sindaco di margherita di Savoia – Avv.to Bernardo Lodispoto - che stamattina ha ricevuto tutte le associazioni di categoria ed avviato il percorso per riattivare il mercato settimanale, in stretta collaborazione- dichiara Riccardo Calvano delegato dell'associazione Bat Commercio 2010.

Un grande esempio di collaborazione tra le istituzioni ed il mondo del lavoro, commenta Giovanni Vurchio, che gradiremmo vedere in tutti i Comuni della Bat. La categoria degli operatori commerciali ha la impellente necessità di ripartire, di riorganizzare il proprio lavoro e, unitamente agli aiuti statali e regionali, cercare di intraprendere nuovi percorsi lavorativi che possano dare maggiori garanzie alla categoria e alle tante famiglie tristemente interessate dal difficile momento. Ora, bisogna lavorare tutti insieme per consentire la ripartenza del mercato nella nostra amata città, conclude Vurchio.
  • Cna Bat
Altri contenuti a tema
Troppi decreti e pochi soldi, De Marinis: «Così non va» Troppi decreti e pochi soldi, De Marinis: «Così non va» Il presidente della Cna Bat: «Le misure messe in campo dal Governo non soddisfano le esigenze delle micro piccole e medie imprese»
2 Rifacimento della rete fognaria, Trani non partecipa al bando regionale Rifacimento della rete fognaria, Trani non partecipa al bando regionale De Marinis (Cna Bat) ipotizza: «I progetti di adeguamento per la gestione delle acque pluviali in città non erano pronti»
Cna Bat lancia l'allarme del "gas randon". De Marinis: «Le nostre scuole sono sicure?» Cna Bat lancia l'allarme del "gas randon". De Marinis: «Le nostre scuole sono sicure?» Le preoccupazioni del presidente dopo i sopralluoghi dei giorni scorsi a Trani
1 Tariffe Tari, solo un lieve aumento per le utenze non domestiche Tariffe Tari, solo un lieve aumento per le utenze non domestiche Cna Bat: «Ringraziamo la consigliere Zitoli per l'emendamento votato in Consiglio»
Tari, aumento del 4.5% per le utenze non domestiche Tari, aumento del 4.5% per le utenze non domestiche La Cna Bat denuncia: «La città fanalino di coda nella Bat in materia di raccolta differenziata»
Discarica e cava fumante, la Cna Bat richiede un consiglio comunale monotematico Discarica e cava fumante, la Cna Bat richiede un consiglio comunale monotematico Il presidente De Marinis: «I cittadini hanno il diritto di essere informati»
2 Discarica fumante, grande preoccupazione tra le imprese locali Discarica fumante, grande preoccupazione tra le imprese locali Dalla Cna Bat l'appello per un intervento deciso e radicale
Cna Bat, Michele Demarinis confermato alla guida per i prossimi 4 anni Cna Bat, Michele Demarinis confermato alla guida per i prossimi 4 anni Nominata la nuova direzione con l'inserimento di nuovi soci
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.