Parco via delle Tufare
Parco via delle Tufare
Politica

Ripartono i lavori nel parco di via delle Tufare

L'appello del sindaco ai giovani: «Mi auguro che in futuro non facciano ciò che hanno fatto finora, ossia di devastarlo»

Dopo l'interruzione dovuta alla risoluzione del contratto a causa dell'interdittiva antimafia emessa a carico del consorzio aggiudicatario dell'appalto, ripartiranno nei prossimi giorni i lavori di completamento del parco di via delle Tufare a cura dell'impresa De Grecis Cos.e.ma Verde srl, seconda classificata nella graduatoria della procedura originaria di aggiudicazione dell'opera.

«Oggi sono i ripresi i lavori al parco di via delle Tufare. Questo parco è stato pensato soprattutto per i giovani. Mi auguro che in futuro non facciano ciò che hanno fatto finora, ossia di devastarlo. Dobbiamo impegnarci a tutelare gli spazi della città, vecchi e nuovi», è stato il commento del sindaco Amedeo Bottaro.

«Dopo uno stop indipendente dalla nostra volontà – aveva spiegato nei giorni scorsi il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante – finalmente ripartono i lavori di completamento del parco. L'impegno finanziario complessivo per realizzare le opere residuali ammonta a circa 133.000 euro, oltre oneri fiscali. Le opere di completamento da realizzarsi, verificate anche sul posto in diversi sopralluoghi, consistono essenzialmente nella risistemazione del verde, nel completamento delle opere elettriche e del sistema di videosorveglianza, in alcune opere stradali, nell'apposizione della segnaletica orizzontale e verticale. A conclusione di tutto l'iter burocratico possiamo tranquillizzare i cittadini tranesi e soprattutto i residenti: presto potranno godere di un'area e di un parco pubblico secondo solo alla villa comunale».

I lavori dovrebbero concludersi nel termine di 60 giorni.
  • Lavori Pubblici
Altri contenuti a tema
1 Contrada Matinelle, il nuovo volto della costa sud: il consiglio comunale approva all'unanimità Contrada Matinelle, il nuovo volto della costa sud: il consiglio comunale approva all'unanimità Riqualificazione e rigenerazione dell'area anche per iniziative artistico-culturali
Ripartono i lavori nella pinetina di via Andria, Ferrante: «Sarà consegnata quanto prima» Ripartono i lavori nella pinetina di via Andria, Ferrante: «Sarà consegnata quanto prima» Modificate alcune parti del progetto originario a causa di una serie di criticità
Colmatura di buche, ripristino di marciapiedi, livellamento di chiusini: 39mila euro per lavori di manutenzione stradale Colmatura di buche, ripristino di marciapiedi, livellamento di chiusini: 39mila euro per lavori di manutenzione stradale La decisione dopo le numerose segnalazioni, anche da parte dei cittadini
14 Crepa sul ponte di via Istria, a breve il rifacimento del manto stradale per evitare infiltrazioni Crepa sul ponte di via Istria, a breve il rifacimento del manto stradale per evitare infiltrazioni L'esito del sopralluogo effettuato dal geometra e il consigliere De Toma
Orologio di San Donato,  ripristinato l'accesso alla torre medievale Orologio di San Donato, ripristinato l'accesso alla torre medievale La porticina era stata danneggiata da vandali nei mesi scorsi
Barriere architettoniche: in corso lavori per la realizzazione di alcune rampe Barriere architettoniche: in corso lavori per la realizzazione di alcune rampe L'annuncio del vice sindaco Fabrizio Ferrante, "in attesa di approvare il Peba"
Ex pinetina di via Andria, richiesta la "perizia suppletiva e di variante": Di Leo solleva dubbi sulla sua validità Ex pinetina di via Andria, richiesta la "perizia suppletiva e di variante": Di Leo solleva dubbi sulla sua validità Ed elenca le "circostanze impreviste e imprevedibili" che hanno determinato il fermo dei lavori
1 Demolizione di una villa in via Malcangi, al suo posto sorgerà un nuovo edificio a sei piani Demolizione di una villa in via Malcangi, al suo posto sorgerà un nuovo edificio a sei piani Ma Branà denuncia: «Manca un cartello edile con i dati fondamentali come vuole la legge»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.