Telecamere di videosorveglianza
Telecamere di videosorveglianza
Vita di città

Ripetuti atti vandalici ai danni delle gioiellerie di Trani, Confesercenti a lavoro per rafforzare la sicurezza cittadina

Obbiettivo un Sistema Integrato di videosorveglianza con regia e controllo a cura di tutte le Forze dell’Ordine del territorio

Riceviamo e pubblichiamo una nota del direttore Confesercenti provinciale Bat, dottor Raffaele Mario Landriscina.

Non c'è pace in questo fine anno 2020. Trani registra l'ennesimo atto vandalico ai danni di una nota gioielleria situata in pieno centro urbano, piazza Libertà. Non sarebbe un fatto di per sé eclatante, visto che purtroppo fatti del genere accadono ormai in maniera ordinaria e, spesso, con l'aggravante che non si riesce a punire chi si rende colpevole dell'effrazione.

La cosa straordinaria e paradossale è che alcuni giorni prima malviventi (crediamo non si sappia se gli stessi o meno) avevano eseguito un furto con scasso (rubando, sembrerebbe, qualche oggetto di scarso valore anche per il pronto intervento della Vigilanza) in un'altra gioielleria, sempre in pieno centro della figlia del proprietario della gioielleria sita in piazza Libertà.

Confesercenti Prov.le B.A.T. e la dirigenza tutta della sede di Trani esprimono la massima solidarietà alla famiglia di Mario Caporale, ricordando con affetto e stima il fulgido periodo della sua Presidenza Confesercenti Trani, proprietaria, se così si può dire, di entrambe le gioiellerie.

Si stigmatizza in particolare questo doppio episodio di effrazione vandalica aggravata da una forma di sciacallaggio che, facendo il paio a quanto accaduto alla abitazione dell'amato Pablito Rossi, ci getta nello sconforto più cupo nel prendere atto dei livelli intollerabili di mancanza di eticità raggiunti nella nostra società.

Difficile appellarsi, a questo punto, al buon senso dei malviventi in questione. Più facile credere nel miglioramento della sicurezza in città sui cui temi Confesercenti, insieme all'Amministrazione Comunale, Sindaco Bottaro in testa, sta lavorando da tempo ad un progetto generale delle Città della Provincia BAT portato avanti dal Partenariato Economico Sociale (P.E.S.) della provincia B.A.T. e grazie anche all'attivismo del Prefetto, dott. Valiante, nell'ambito dei Patti per la Sicurezza Urbana affinchè si doti anche l'intera Città di Trani di un Sistema Integrato di videosorveglianza con regia e controllo a cura di tutte le Forze dell'Ordine del territorio.

A tale Sistema, questa volta, potranno collegarsi direttamente, con i propri sistemi di videosorveglianza, tutti i commercianti, a cominciare dalle categorie più a rischio, sapendo che le proprie telecamere permetteranno di centralizzare le riprese essendo tutte le Forze dell'Ordine in grado di riceverle, in maniera integrata al fine di decidere in tempo reale un tempestivo intervento.

  • Confesercenti
Altri contenuti a tema
Lavoro sottopagato, Confesercenti: «Non si generalizzi su un'intera categoria» Lavoro sottopagato, Confesercenti: «Non si generalizzi su un'intera categoria» L'associazione di categoria pronta a dialogare sull'argomento «ma evitando luoghi comuni»
"Torneremo alla normalità. Ma lentamente":  l'analisi della Confesercenti provinciale "Torneremo alla normalità. Ma lentamente": l'analisi della Confesercenti provinciale Dal Comprensorio del nord barese alla Provincia Bat, errori e speranze
Palazzo Carcano: la Confesercenti auspica una città "molto più aperta alle innovazioni e alla modernità” Palazzo Carcano: la Confesercenti auspica una città "molto più aperta alle innovazioni e alla modernità” Landriscina: "Si ha l’impressione di fare tanto rumore per nulla"
Saldi estivi, Confesercenti: «Da fine luglio per tutti» Saldi estivi, Confesercenti: «Da fine luglio per tutti» Il 24 luglio la data individuata
No Mask, no party: finita la consumazione metti la mascherina! No Mask, no party: finita la consumazione metti la mascherina! Il messaggio di Confesercenti affinché sia garantita la sicurezza nei locali
Attività aperte il primo maggio: ma non è una disposizione Covid Attività aperte il primo maggio: ma non è una disposizione Covid I chiarimenti sulla disciplina da Mario Landriscina, direttore Confesercenti Bat
Dehors, Confesercenti chiede la convocazione di un tavolo tecnico Dehors, Confesercenti chiede la convocazione di un tavolo tecnico «Non è più procrastinabile disciplinare e normare i regolamenti comunali senza un intervento integrato dei vari soggetti istituzionali»
La Confesercenti Bat a tutela degli azionisti della Banca Popolare di Bari La Confesercenti Bat a tutela degli azionisti della Banca Popolare di Bari A disposizione dei risparmiatori pugliesi il servizio di Ufficio legale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.