Anna Maria Barresi
Anna Maria Barresi
Politica

Risistemazione di Villa Telesio, Barresi: "È solo un risultato parziale"

La consigliera comunale: "Con il bando regionale avremmo potuto riqualificare molti immobili"

Apprendiamo con sommo stupore, per stessa ammissione del Sindaco, che non solo il progetto tanto magnificato di risistemazione di Villa #Telesio non prevedeva la valorizzazione della storica struttura "Tea House" bensì la sua interclusione, ma addirittura non prevedeva uno straccio di illuminazione. L'intervista in cui il Sindaco si crogiolava del presunto eccellente risultato rende lampante la voglia di rincorrere obiettivi che, nell'ultimo anno di una amministrazione fin qui immobile ed incapace, possano riabilitare solo ed unicamente la propria figura e quella del suo cerchio magico.

Sindaco lei spocchiosamente si bea dicendo di lavorare anche il Sabato (cosa ci sarà di strano?!), dov'era il 31/05/2018 e i giorni successivi? Quando la Regione Puglia pubblicava la Determinazione n°45 sul Bollettino Ufficiale 73 del 31/05/2018, bando con dotazione di ben 21 milioni di euro ai quali si sarebbero potute candidare molte riqualificazioni di siti ed immobili cittadini tra cui Villa Telesio. Magari era distratto, magari se non coadiuvati da professionisti esterni Lei e il suo staff dimostrate ben poco valore aggiunto per questa Città.

Solo un uomo che non ha visione complessiva può bearsi e magnifacarsi per un risultato parziale, chi tende al bene comune lavora con umiltà e visione d'insieme. Il teatro è finito, e le sue ultime dichiarazioni prima contro il suo Partito, poi contro il suo Segretario ed infine contro i suoi stessi Consiglieri di maggioranza tradiscono la natura politica di chi utilizza tutto e tutti per il proprio scopo e, al momento opportuno, abbandona la nave in difficoltà addossando proprie responsabilità ad altri.

Mi auguro solo che quando i cittadini, stanchi delle sue chiacchiere e della sua supponenza non le rinnoveranno la fiducia, dall'alto del suo piedistallo non osi prendersela anche con loro.

Anna Maria Barresi,
consigliera indipendente
  • Anna Maria Barresi
Altri contenuti a tema
Sversamento di liquami in territorio di Massafra, per il Comune di Trani nuove sanzioni Sversamento di liquami in territorio di Massafra, per il Comune di Trani nuove sanzioni Barresi (Italia in Comune): «Se Amiu ha deciso di fare di nuovo opposizione, cosa deciderà l'Amministrazione?»
Sversamento di linquami in territorio di Massafra, Barresi: «I consigli della minoranza non si ascoltano mai» Sversamento di linquami in territorio di Massafra, Barresi: «I consigli della minoranza non si ascoltano mai» E precisa: «E' con certezza che posso affermare che le multe non si fermeranno a questi singoli casi»
Riduzioni Tari, per la consigliera Barresi: «Parole, soltanto parole!» Riduzioni Tari, per la consigliera Barresi: «Parole, soltanto parole!» Lettera in redazione della consigliera di Italia in Comune
«La debolezza di un sindaco che non ha più la sua maggioranza» «La debolezza di un sindaco che non ha più la sua maggioranza» Lettera aperta della consigliera Barresi
Barresi (Italia in Comune): parcellificio Amet Barresi (Italia in Comune): parcellificio Amet 20mila euro ad un consulente esterno per far cosa? Non si potevano usare risorse già a disposizione dell'azienda?
2 Maggioranza divisa, Barresi: «E' chiaro il disappunto sull'operato del sindaco» Maggioranza divisa, Barresi: «E' chiaro il disappunto sull'operato del sindaco» La consigliera indipendente: «Io per prima presi le distanze non in un periodo prossimo alle elezioni»
Assunzioni al Comune, continua il dibattito. Barresi: «Il Comune di Trani non potrà più fare concorsi» Assunzioni al Comune, continua il dibattito. Barresi: «Il Comune di Trani non potrà più fare concorsi» E a difesa della collega di Trani a Capo aggiunge: «Sindaco, lei si ritiene l'unico in grado di ricoprire questa carica?»
Assunzioni al Comune, Anna Maria Barresi: «Uno specchietto per le allodole» Assunzioni al Comune, Anna Maria Barresi: «Uno specchietto per le allodole» Lettera in redazione della consigliera di Italia in Comune
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.