Scuole
Scuole
Scuola e Lavoro

Scuole, a Trani la didattica in presenza riprende giovedì 12 novembre

Disposte giornate di sanificazione

Tutte le scuole di ogni ordine e grado di competenza comunale (escluse quindi le superiori) resteranno chiuse fino a mercoledì 11 novembre (compreso) per consentire un'attività di capillare sanificazione. Analogamente è sospesa fino a sabato 14 novembre (compreso) l'attività di refezione scolastica. Lo ha stabilito il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, che questa mattina, dopo aver incontrato i dirigenti scolastici a Palazzo di Città, ha firmato un'ordinanza di sospensione dell'attività didattica in presenza per urgenti interventi di sanificazione. Il primo cittadino ha inoltre chiesto ad AMIU la tempestiva comunicazione ai dirigenti scolastici del calendario degli interventi di sanificazione e disinfezione degli Istituti scolastici.

Fino all'11, dunque, resta consentita la sola didattica a distanza.

Ad ispirare il provvedimento, il costante aumento dei contagi da Covid-19 in tutto il territorio comunale e dei contagi che hanno riguardato docenti e studenti di istituti cittadini comunali all'inizio dell'anno scolastico. "La riapertura delle scuole decisa dalla Regione nella serata di ieri – spiega Bottaro – ci impone delle azioni immediate per consentire la ripresa in sicurezza delle lezioni in presenza. Sulla scorta di quanto accaduto all'inizio dell'anno scolastico ed all'impennata dei contagi nelle scuole, sentiti i dirigenti, si è scelta l'unica strada possibile, cioè quella di un immediato rafforzamento delle azioni di igiene per favorire l'abbattimento dei rischi per la salute degli studenti, dei docenti e di tutto il personale scolastico".

La sospensione per motivi di igiene consentirà contestualmente ai dirigenti scolastici di organizzare le attività didattiche così come prevede l'ordinanza regionale 413/2020.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuole superiori riaperte al 50% e Dad, la Uil scende in piazza Scuole superiori riaperte al 50% e Dad, la Uil scende in piazza "La scelta se mandare o meno i propri figli a scuola non può essere delegata ai genitori"
Dad nella scuola, Cgil e Cisl: «Nuova ordinanza, lesiva del lavoro e della dignità di tutto il personale scolastico» Dad nella scuola, Cgil e Cisl: «Nuova ordinanza, lesiva del lavoro e della dignità di tutto il personale scolastico» Critici i sindacati della scuola sulle modalità di scelta della didattica da parte della famiglie
Puglia, scuola elementare e media in presenza. Chi vuole può scegliere la didattica a distanza Puglia, scuola elementare e media in presenza. Chi vuole può scegliere la didattica a distanza Il presidente Emiliano ha firmato l'ordinanza in mattinata, ecco il testo completo
Scuola, prorogata l'ordinanza: didattica digitale integrata sino a sabato Scuola, prorogata l'ordinanza: didattica digitale integrata sino a sabato Non è escluso un ulteriore prolungamento della decisione
Scuola in Puglia, Emiliano: «Andare in presenza rischia di diventare atto di egoismo» Scuola in Puglia, Emiliano: «Andare in presenza rischia di diventare atto di egoismo» Il presidente della Regione è intervenuto in collegamento su SkyTg 24 e ha ribadito la sua posizione
Edilizia scolastica, proseguono le attività negli istituti Bovio e Beltrani Edilizia scolastica, proseguono le attività negli istituti Bovio e Beltrani Previsti anche finanziamenti per manutenzione e adeguamenti delle strutture
Covid-19, Lopalco: «Scuole sicure? Sì con vaccino» Covid-19, Lopalco: «Scuole sicure? Sì con vaccino» L'assessore alla sanità propone di partire subito dopo la fase 1 con la vaccinazione per il personale scolastico
Dubbi sul rientro a scuola: il chiarimento di Emiliano Dubbi sul rientro a scuola: il chiarimento di Emiliano Rientro in presenza solo in casi particolari e con esplicita e formale richiesta
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.