Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Scuola e Lavoro

Si chiude con successo la settimana giuridica al liceo Vecchi

Tanti ospiti professionisti per aiutare gli studenti ad orientarsi

Nell'ultima decade di novembre l'intera comunità del LICEO SCIENTIFICO STATALE V. VECCHI è stata impegnata nella SETTIMANA GIURIDICA. In verità tale evento rappresenta il momento topico di un'offerta formativa che il VECCHI garantisce ai suoi allievi tutto l'anno: partendo dalle singole discipline e superandole, forma competenze trasversali, dando centralità ad un apprendimento civico che faccia costruire cittadinanza soprattutto con i saperi scientifici, e non solo con quelli umanistici.

L'assunto pedagogico fondamentale del Liceo scientifico tranese si sostanzia nello sviluppo della cittadinanza attiva e delle competenze civiche, che rappresentano parte integrante delle nuove priorità nell'istruzione e nella formazione e che sottolineano il ruolo dell'istruzione nella promozione dell'equità e della non discriminazione. In ultima analisi una Scuola che insegni valori fondamentali, competenze interculturali e cittadinanza attiva. In particolare gli appuntamenti più importanti della settimana giuridica al Vecchi sono stati i seguenti: 1) incontro con la dottoressa GIA SERLENGA, Consigliere TAR e vicepresidente ANMA, nell'ambito del ciclo PROFESSIONISTI AL VECCHI (PER ORIENTARE E ORIENTARSI), giunto alla QUINTA EDIZIONE; 2) partecipazione alla VI edizione dell'evento SULLEREGOLE 2018 - Costituzione a Colazione, presso il Cinema Impero di Trani, con la presenza di Gherardo Colombo; 3) Visita della sede del TAR PUGLIA, PALAZZO SPADA; 4) Partecipazione al convegno GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER I CITTADINI.

La cittadinanza attiva è inevitabilmente collegata al concetto di cooperative learning. L'apprendimento cooperativo è infatti alla base della qualità della partecipazione che non potrà che essere basata su una suddivisione dei compiti e su un interscambio fra competenze diverse. Le iniziative del VECCHI mirano infine a identificare e definire le competenze chiave necessarie per la realizzazione personale, la cittadinanza attiva, la coesione sociale, nella piena consapevolezza che per ottenere coesione sociale occorrono relazioni attive, ossia una rete di scambi di informazioni, solidarietà, coinvolgimento di tutti nella partecipazione civile.

Questo processo inclusivo consolida il senso di identità e di appartenenza a una collettività. La coesione sociale è un indicatore di progresso civile e crea relazioni favorevoli che consentono non solo una migliore democrazia, ma anche un migliore sviluppo economico. Collante di una società coesa in modo non autoritario è appunto la cittadinanza attiva e la partecipazione consapevole alla vita sociale.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
La scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani inaugura il periodo natalizio con due concerti La scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani inaugura il periodo natalizio con due concerti Oggi e domani le esibizioni nella chiesa di San Giuseppe a Trani
"Hack te", all'Itc di Trani la premiazione del progetto migliore di volontariato "Hack te", all'Itc di Trani la premiazione del progetto migliore di volontariato Cerimonia di chiusura dell'iniziativa targata Anteas
1 L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone L'allaccio del gas mancato, il debito e l'alibi di cartone Dubbi e perplessità sul caso del riscaldamento nelle scuole Pertini e Montessori
1 Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Impianto rifatto ma manca il contratto per il gas in due scuole: un impietoso zero Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Nella scuola Rocca-Bovio-Palumbo di Trani la cerimonia “Il cielo a scuola…ricordando Silvana” Assegnazione della borsa di studio in ricordo della professoressa Botta
Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Istituto Aldo Moro, uno stage dedicato alla memoria di due studentesse Un'iniziativa dell'alternanza scuola-lavoro in ricordo di Nicla e Teresa
Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: centinaia gli studenti scesi per strada Canti, colori e slogan, un'occasione per riflettere ed impegnarsi
Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, oggi a Trani marcia della pace con gli studenti Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, oggi a Trani marcia della pace con gli studenti Al corteo anche associazioni locali e il sindaco Amedeo Bottaro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.