Tribunale Trani 10
Tribunale Trani 10
Cronaca

Sicurezza degli immobili pubblici, proroga alla Vigilanza Tranese fino al 30 novembre

Al Comune non spetterà più la sorveglianza degli uffici giudiziari

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il servizio di vigilanza degli immobili comunali sarà effettuato dalla cooperativa Vigilanza Tranese ancora fino al 30 novembre. L'affidamento trimestrale da parte del dirigente della Polizia municipale, Giovanni Didonna, è avvenuto nelle more di acquistare le apparecchiature di allarme e sorveglianza attualmente concesse in comodato d'uso al Comune e non di proprietà. Impegnata, in favore della cooperativa, la somma di 45mila euro. La disposizione è l'ennesimo atto conseguente alla contestata gara per l'affidamento del nuovo servizio di vigilanza degli immobili comunali, indetta il 27 dicembre 2011 per la durata di tre anni e un importo di 2,2 milioni di euro.

Dopo l'aggiudicazione alla Sicurcenter di Palermo e il ricorso al Tar Puglia della Vigilanza Tranese, che si era piazzata al secondo posto, l'appalto rimane tuttora in sospeso: il tribunale amministrativo pur rigettando il ricorso, per carenza della cooperativa a poter ricorrere, ha tuttavia riconosciuto l'illegittimità della nomina della commissione giudicatrice e di tutti gli atti amministrativi conseguenti. Di mezzo, poi, c'è anche un'inchiesta giudiziaria – nota come "Sistema Trani" – che ha portato alla caduta dell'amministrazione Riserbato, con l'arresto dello stesso ex sindaco e di alcuni esponenti del Comune e delle società partecipate.

Di certo le competenze di Palazzo di città in fatto di vigilanza degli immobili pubblici sono state ridotte dal settembre scorso, con il trasferimento delle spese di mantenimento degli uffici giudiziari dal Comune al ministero della Giustizia. Per questo, al Comune spetta ora solo la vigilanza di palazzo di città e dei servizi sociali, biblioteca, villa, cimitero e polizia municipale.
  • vigilanza
Altri contenuti a tema
Furto in un'azienda agricola tranese, portati via cinque mezzi Furto in un'azienda agricola tranese, portati via cinque mezzi Recuperati tre veicoli grazie l'intervento congiunto di vigilanza notturna e Carabinieri
1 In fuga con un furgone rubato, furto sventato dalla Vigilanza In fuga con un furgone rubato, furto sventato dalla Vigilanza Intervento delle guardie de La Mela Verde nelle campagne di Trani
Vigilanza degli uffici comunali, pubblicata la gara biennale Vigilanza degli uffici comunali, pubblicata la gara biennale Il servizio affidato anche alle scuole
Ex vigilanti Amiu, dopo l'accordo il Comune è ancora sotto attacco Ex vigilanti Amiu, dopo l'accordo il Comune è ancora sotto attacco Le sette guardie giurate: «Non ci stancheremo di far sentire la nostra voce»
Sicuritalia ed Amministrazione, per gli ex dipendenti è «un accordo fasullo» Sicuritalia ed Amministrazione, per gli ex dipendenti è «un accordo fasullo» Le guardie giurate: «Il sindaco vuole solo scaricarci altrove»
1 Tentano di rubare le olive ma scappano a mani vuote Tentano di rubare le olive ma scappano a mani vuote Tempestivo l'intervento della vigilanza La Mela per sventare il furto
La vigilanza privata torna nei palazzi di giustizia a Trani La vigilanza privata torna nei palazzi di giustizia a Trani La sicurezza dei Tribunali e della Procura affidata ai Metronotte di Ruvo
Gara per la vigilanza immobili, liquidate le somme per la pubblicazione del bando di gara Gara per la vigilanza immobili, liquidate le somme per la pubblicazione del bando di gara L'aggiudicazione è stata revocata nel dicembre scorso, dopo essere finita al centro dell'inchiesta "Sistema Trani"
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.