Conferenza stampa Sistema Trani bis
Conferenza stampa Sistema Trani bis
Cronaca

Sistema Trani, per la difesa di Ruggiero e De Feudis le accuse sono infondate

Per i 15 imputati che non hanno chiesto il rito abbreviato le arringhe si concluderanno il 21 febbraio

Per la difesa di Antonello Ruggiero, ex Amministratore unico di Amiu e per quella di Sergio De Feudis, ex responsabile dell'Ufficio Ragioneria di Trani, le accuse mosse con l'inchiesta Sistema Trani sono infondate e pertanto i due imputati vanno prosciolti. È quanto sostenuto nell'udienza preliminare di oggi, davanti al gup Angela Schieralli, dagli avvocati Michele Laforgia, difensore di Antonello Ruggiero e Claudio Papagno, legale di De Feudis.

Laforgia ha sostenuto come i fatti contestati siano inconsistenti e ha comunque evidenziato come non possa sussistere l'accusa di associazione a delinquere essendo quest'ultima già caduta nei confronti dell'ex primo cittadino, Gigi Riserbato. Per l'avvocato Papagno invece, l'accusa nei confronti di De Feudis «non è fondata su prove ma su un agglomerato di voci dell'opinione pubblica in quanto De Feudis era definito uno che comandava». Il difensore ha inoltre sostenuto che la Procura ha contestato condotte identiche in distinti capi di imputazione. Per i 15 imputati che non hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, le arringhe si concluderanno alla prossima udienza del 21 febbraio. Come si ricorderà, sono quattro invece gli imputati che hanno optato per il rito abbreviato che si discuterà dopo la decisione del gup sul proscioglimento o sul rinvio a giudizio degli altri 15 .
  • Sistema Trani
Altri contenuti a tema
1 Sistema Trani, cade l'accusa di associazione a delinquere. Musci: «Ho vinto una grande battaglia» Sistema Trani, cade l'accusa di associazione a delinquere. Musci: «Ho vinto una grande battaglia» L'ex consigliere di centrodestra dopo i recenti sviluppi: «Grazie a chi ha creduto in me»
Sistema Trani, il Gup accoglie il rinvio a giudizio per quasi tutti gli imputati Sistema Trani, il Gup accoglie il rinvio a giudizio per quasi tutti gli imputati Prosciolta Elsa Coppola, cadono alcune ipotesi accusatorie
Sistema Trani, dopo il sequestro di beni parla il difensore di De Feudis Sistema Trani, dopo il sequestro di beni parla il difensore di De Feudis Resta la fiducia nella magistratura ma quante perplessità
"Sistema Trani", sequestrati beni per 670mila euro ad un dipendente comunale "Sistema Trani", sequestrati beni per 670mila euro ad un dipendente comunale "Invito a dedurre" anche per altri otto dipendenti comunali
1 Sistema Trani, la Procura chiede il rinvio a giudizio dei 15 imputati coinvolti Sistema Trani, la Procura chiede il rinvio a giudizio dei 15 imputati coinvolti Chiesto comunque il proscioglimento dall'accusa di truffa per Riserbato e Ruggiero
11 Concorso in tentata violenza privata, a giudizio i due pm tranesi Ruggiero e Pesce Concorso in tentata violenza privata, a giudizio i due pm tranesi Ruggiero e Pesce Dovranno presentarsi al Tribunale di Lecce il 12 novembre
1 “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile Prossima udienza il 19 dicembre per decidere sulle costituzioni
"Sistema Trani", oggi inizia l'udienza preliminare "Sistema Trani", oggi inizia l'udienza preliminare Sono 19 gli imputati. L'accusa sarà sostenuta dal pm Catalano
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.