Controlli polizia locale di Massafra
Controlli polizia locale di Massafra
Politica

Sversamento di liquami in territorio di Massafra, Amiu fa "mea culpa" e paga ma il Comune di Trani si oppone

Barresi: «Resistenza ingiustificata, i cittadini si troveranno a pagare il doppio»

Vi ricordate le multe elevate dalla Polizia Urbana Locale di Massafra ad Amiu ed al Comune di Trani, per la dispersione di percolato nella stessa Città? Vi dissi, anche, che la Prefettura di Taranto ritenne irricevibili i ricorsi giunti fuori dal termine perentorio stabilito dalla legge e che sarebbe stato deleterio per Amiu ed il Comune di Trani impugnare la decisione emessa dalla Prefettura di Taranto.

Ebbene l'Amiu spa, usando la diligenza del buon padre di famiglia, riconosce il torto e versa, regolarmente, nelle casse del Comune di Massafra la somma pari a Euro 2.974,60 come stabilito nell'ordinanza Prefettizia di Taranto entro i 60gg, per evitare ulteriori aggravi di spesa mentre il Comune di Trani (avv. Capurso Michele difensore del Comune) ha impugnato presso il Giudice di Pace di Taranto, l'ingiunzione di pagamento elevata al Comune. Trovo la resistenza del Comune di Trani su una somma di appena euro 854,60, ingiustificata e costosa per i cittadini, che si troveranno a pagare il doppio delle sanzioni, se dovessimo soccombere in questo contenzioso. Tanto paga pantalone c'era un vecchio detto tranese che proferiva: "le cause che non si fanno sono le migliori", ma al Comune visto che i soldi non sono i loro si và alla grande (basti pensare che resistono anche alle cause di multe di appena 43,00 euro ma poi si prendono tutto il tempo e neanchè riescono a recuperare crediti comunali per ben €. 4.000.000 di euro).

Ma penso che la strada sia già ben tracciata per il Comune di Trani che andrà verso una sicura soccombenza giudiziale, in considerazione che il trasgressore (Amiu spa, pagando ha ufficialmente riconosciuto le sue colpe).

Ma la storia certamente non finisce qui, perché nell'ordinanza il Prefetto di Taranto condanna Amiu a rifusare al Comune di Massafra le spese per il ripristino dello stato dei luoghi, oggetto di sversamento dei liquami, somma che al momento ha solo anticipato il Comune di Massafra che ben presto presenterà il conto agli Enti trasgressori.

Sono convinta, che tutta questa sciatteria, che si sta usando per gestire la città verrebbe meno, solo, se ci fossero buoni amministratori, ma per questo dobbiamo aspettare le prossime elezioni amministrative.

- Anna Maria Barresi Consigliera e componente Ufficio di Presidenza di "Italia in Comune"
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Amiu, il 20 giugno nuova disinfestazione a Trani Amiu, il 20 giugno nuova disinfestazione a Trani Il trattamento sarà eseguito dalle 3 alle 7
Oggi mini spazzatrici elettriche in azione nella zona nord di Trani Oggi mini spazzatrici elettriche in azione nella zona nord di Trani Il sindaco: «Contiamo entro il prossimo mese di pubblicare la gara per la riqualificazione della pinetina»
Igiene urbana, potenziato il servizio con le mini spazzatrici elettriche Igiene urbana, potenziato il servizio con le mini spazzatrici elettriche Nacci: «Amiu punta e investe sul miglioramento con strumenti green e altamente tecnologici»
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
1 Costa tranese, installati 40 set di nuovi cestini porta rifiuti Costa tranese, installati 40 set di nuovi cestini porta rifiuti Strutture a più scomparti per la raccolta differenziata dal lungomare Mongelli al Castello Svevo
Amiu, il 6 giugno nuova trattamento di disinfestazione aerea Amiu, il 6 giugno nuova trattamento di disinfestazione aerea Il trattamento in programma dalle 3 alle 7
Il Comune paga per errore ad Amiu una fattura da mezzo milione di euro, Trani#ACapo: «Errore ammesso dopo nostro intervento» Il Comune paga per errore ad Amiu una fattura da mezzo milione di euro, Trani#ACapo: «Errore ammesso dopo nostro intervento» I rappresentanti del movimento: «Altro esempio di sciatteria amministrativa»
1 L'Amiu incontra una delegazione del Comitato "Cittadini per Sant'Angelo" L'Amiu incontra una delegazione del Comitato "Cittadini per Sant'Angelo" L'ingegner Nacci: «Collaborazioni per accogliere suggerimenti utili a migliorare il nostro lavoro»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.